Autore Topic: Sezione XB: BX  (Letto 135416 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline total

quote:
Oggi sono perfettamente d'accordo con te per conservare l'originalità, ma un tempo, quando questa motivazione non era ancora sentita, quasi tutte le GTi in circolazione prima o poi adottavano la seconda soluzione.




...Fra cui, infatti quella di mio padre, che aveva i paraurti verniciati nonostante fosse un'AM '89...
La seconda serie, oltre ai paraurti verniciati, i fanali fumè e lo spoiler anteriore aveva anche copriruota di diverso disegno( tipo ZX con logo centrale a rilievo se ricordo bene...),fascia centrale dei sedili anch'essa di diverso disegno(non più a spina di pesce "tipo vip") e, se non sbaglio,anche un diverso pomello della leva del cambio( correggetemi se dico str..).Le ultime GTI adottarono il volante a quattro razze(sempre se non sbaglio..)

Le GTI le avevo studiate a fondo.....
------------------------------------------------ANTONIO - 2CV6 Charleston 1985-------------------------------------------------------------------------------------------------------"Amore e odio sono i sentimenti che distinguono l'uomo dal tostapane"-----------------------------------------------
  

Offline ugomaria

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1164
  • duodevicesima vincit
Break 1.6 Athena a Frosinone:









ciao a tutti

Giorgio "Ugomaria"
  

Offline ugomaria

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1164
  • duodevicesima vincit
e visto che siamo in tema,

eccovi diue foto di un'altra break, stavolta grigia, anche lei fotografata a Frosinone:





saluti a tutti [:hello]

Giorgio
  

n/a

  • Visitatore
Avvistata il 01/05 c.a. a Frascati (Roma)



avvistamento del 22/04 - appia altezza svincolo raccordo direz. Roma


avvistamento del 15 c.m. - Scanno (AQ)



incontro che non avrei mai voluto fare, 15 c.m. - Scanno (AQ), a pochi km dalla precedente ma in condizioni opposte;



[xx(][xx(][xx(][Axx(][Axx(][Axx(][:cry][:cry][:cry]
che fine ingloriosa, che tristezza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  

Offline Bernardo

  • Citro-fanatique!
  • *****
  • Post: 4163
BX 1.4i Kat avvistata nel porto di Kerkyra (FCorfù)
  

Offline LHM

quote:
Originally posted by total

..Una delle tante auto abbandonate sul nostro territorio da qualche francese "in trasferta"...



Scusate, ma cosa vi fa pensare che si tratti di un esemplare di immatricolazione francese?
Secondo me il pezzo di targa che si intravede nell'ultima foto è del tutto compatibile con le targhe in vigore in Italia fino al 1985.
Meno DS Automobiles, più Citroën!
  

Offline LHM

quote:
Originally posted by kronos1





Queste foto confermano tra l'altro che i copriruota a "petalo", propri delle BX della seconda serie (1986-1990) a differenza di quelli delle Athéna successive erano piuttosto resistenti.
Meno DS Automobiles, più Citroën!
  

Offline lele79

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 721
Questa BX TZD Turbo ABS è stata avvistata sempre a Roma il 20 Agosto.
Non ho potuto fotografarla dietro perchè il traffico lo sconsigliava, ma a parte quello visibile in foto, non aveva nessun danno.
BX 14 RE '84 Rouge Vallelunga
CX 2000 '74 Sable Cendré
Y10 Fire '89 Blu Petrol
VW T2b Panelvan '77 Neptunblau
  

n/a

  • Visitatore
quote:
Originally posted by LHM

quote:
Originally posted by total

..Una delle tante auto abbandonate sul nostro territorio da qualche francese "in trasferta"...



Scusate, ma cosa vi fa pensare che si tratti di un esemplare di immatricolazione francese?
Secondo me il pezzo di targa che si intravede nell'ultima foto è del tutto compatibile con le targhe in vigore in Italia fino al 1985.


Nello specifico posso confermare che è francese si vede più che bene nella foto originale che (1.3 Mb circa) non ho potuto postare pena taglio netto con seguente essiccamento al sole dei miei gioielli di famiglia da parte degli ADMIN.
  

Offline total

quote:
Scusate, ma cosa vi fa pensare che si tratti di un esemplare di immatricolazione francese?



A parte che si intravede un pezzo di targa posteriore, e le targhe italiane all'epoca avevano una grafìa diversa, guardando la stessa foto con MOOOOLTA attenzione si intravede sulla sinistra del portellone, parzialmente coperto dalle foglie, l'adesivo bianco ovale con la "F" maiuscola, obbligatoria (tuttoggi??) per chi andava all'estero.

..."Sigh..Ma il mio padrone, quando torna?
Ha detto che andava un'attimo a comprarmi una latta di LHM..."
------------------------------------------------ANTONIO - 2CV6 Charleston 1985-------------------------------------------------------------------------------------------------------"Amore e odio sono i sentimenti che distinguono l'uomo dal tostapane"-----------------------------------------------
  

n/a

  • Visitatore
Vedi se questa può esserti utile.

  

n/a

  • Visitatore
Mannaggia a me e quando non c'ho pensato a spostare le fratte (*) per rendere visibile la targa.
Dunque confrontando le 2 foto nel pieno dei 1,4 Mb si legge(?) 4??3W?B92.
Quasi quasi torno su a Scanno, pe' tigna mica pe' artro.


(*) arbusti
  

Offline total

quote:
Se è quello delle GTi a me mi hanno fregato, sulla mia non c'è e non c'è mai stato, come mai, qualcuno può spiegare?


Nun te preoccupà! Lo spoiler anteriore era montato sui GTI 16V Serie1 e sui GTI 8V Serie 2. La tua è un GTI 8V Serie 1 quindi lo spoiler nun ce deve da esse...

 
quote:
Ciao ciao,
dopo averci meditato un po' ed aver fatto qualche considerazione sono arrivato alla personale conclusione che la povera BX è nostrana.
Ho ingrandito l'immagine ed applicato qualche effetto alla targa posteriore: i caratteri mi sembrano proprio i nostri e si riesce a leggere 3W*392, la provincia non si legge, si intravede solo una lettera ma la cosa certa è l'ombra lasciata dalla targa anteriore, nettamente più piccola dello spazio portatarga. Una targa francese lo avrebbe occupato quasi per intero. Scusate se è un po' O.T.


Eppure delle cose non quadrano...

Le targhe italiane dell'epoca avevano la provincia arancione che era seguita dal numero vero e proprio, che poteva anche contenere UNA lettera nel caso di provincie "popolose", tipo Milano o Roma.
Le targhe francesi dell'epoca avevano di seguito quattro numeri, due lettere, e infine due numeri che indicavano il distretto (es: 3365 PS 92).
Ora, mi sembra che si sia realizzato che le lettere della targa della BX siano due, come nelle targhe francesi.
Inoltre, il "92" finale corrisponde, se non ricordo male, al distretto di Parigi!! Coincidenza????
E quell'adesivo ovale con la "F"????

Non so voi, ma a me i gialli piacciono da morire...[:love]
------------------------------------------------ANTONIO - 2CV6 Charleston 1985-------------------------------------------------------------------------------------------------------"Amore e odio sono i sentimenti che distinguono l'uomo dal tostapane"-----------------------------------------------
  

Offline LHM

quote:
Originally posted by total
Le targhe francesi dell'epoca avevano di seguito quattro numeri, due lettere, e infine due numeri che indicavano il distretto (es: 3365 PS 92).
Ora, mi sembra che si sia realizzato che le lettere della targa della BX siano due, come nelle targhe francesi.
Inoltre, il "92" finale corrisponde, se non ricordo male, al distretto di Parigi!! Coincidenza????



Il sistema di numerazione francese prevedeva e prevede tuttora una sequenza composta di numeri e lettere seguite dal numero del dipartimento (92 è Hauts-de-Seine), però le lettere sono sempre e soltanto consecutive..
Meno DS Automobiles, più Citroën!
  

Offline lele79

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 721
quote:
Originally posted by total

 


Inoltre, il "92" finale corrisponde, se non ricordo male, al distretto di Parigi!! Coincidenza????
E quell'adesivo ovale con la "F"????

Non so voi, ma a me i gialli piacciono da morire...[:love]



Il distretto di Parigi ha il 75....devo decidermi a riordinare le foto scattate lì nel luglio scorso![:pc]
BX 14 RE '84 Rouge Vallelunga
CX 2000 '74 Sable Cendré
Y10 Fire '89 Blu Petrol
VW T2b Panelvan '77 Neptunblau