Autore Topic: DS in esposizione presso il DS Store di via Gattamelata  (Letto 19412 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pallas21

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 233
    • http://www.lemiecitroends.it
Ti ringrazio Dandy la mia .......... volevo aggiungere altro ma tanto è tempo perso . Ciao
  

Offline pallas21

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 233
    • http://www.lemiecitroends.it
Di quale cricca parli ????

Una curiosità c'è l'ho anch'io ..... tu saresti il moderatore ....
  

Offline Dandy

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 116
No...ma è bello vedere che i rinforzi arrivano piano piano dopo mesi di assenza...basta un post critico contro la cricca per far tornare la voglia di scrivere? Se bastava così poco, lo si poteva dir prima. Mi attendo allora altri illustri nomi a breve.
Ah, una curiosità, su che base vengono scelti gli esemplari per l'esposizione? Ho visto altri modelli, in zona Desio per esempio, con alti standard. Cosa spinge PSA verso altri?


Inviato con iPhone da una vera Citroën

Per questo tipo di risposte paghi il copyright a qualche anziano del forum??
Personalmente non sono abituato a lanciare m***a sulle vetture degli altri, con Massimo ci avrò parlato forse due volte, ma ho un gran rispetto per lui e per le sue macchine, lo considero un grande appassionato.
Tutto il resto è tristezza.
Rouler Hydraulique c'est fantastique
  

iamback

  • Visitatore
...imparate a leggere... era la risposta corta al volo.

Ho scritto che la macchina fa cagare? Non mi sembra, anzi mi autoquoto (1^ pagina):

"l'auto è magnifica ovviamente, ci mancherebbe."


Ho aperto il topic per discutere su quanto avevo visto, ovvero una bellissima auto che poteva essere sistemata meglio visto il luogo. Lo chiedessero a me lo farei volentieri, e cercherei appunto di renderla il più fedele possibile. Ognuno è libero di far quel che vuole con le proprie auto, come PSA è libera di chiedere e di esporre quel che vuole.
Il mio appunto è semplicemente rivolto alla scelta di avere un 2 din in plancia (senza modifiche o con non ha importanza, meglio comunque averlo precisato) e una maggior cura che si poteva chiedere alla carrozzeria come DETAILING, non della carrozzeria in se stessa. Ed anche questo è stato scritto. Ma semplicemente per la location. Fosse stato il concessionario di Vattelapesca, non ci avrei dato peso più di tanto e mi avrebbe suscitato più che altro curiosità.

Altro esempio, da fiere come Autoclassica, ci sono persone di stand di detailer che prima dell'apertura, o alla chiusura serale, si offrono di rifinire la carrozzeria per far rendere al massimo l'auto. Ecco, è quello che si poteva fare qui.
Da fuori la vetrina l'auto è bellissima, lo è anche da dentro, ma un trattamento di fino le poteva esser fatto, ripeto per l'ennesima volta, visto il luogo.


Per quanto riguarda le risposte ad altre domande non inerenti il topic, vedasi "copyright", sono spiacente comunicare che non pago alcun diritto di copia verso terzi. Non vedo come il mio pensiero però possa suscitare stupore, basta vedere i profili degli intervenuti per rendersi conto in un secondo della lampante combinazione e allineamento planetario che ha fatto tornare a scrivere utenti di cui si stavano perdendo le tracce.
Ben lieto di tale fenomeno, da specificare anche che il ruolo del moderatore non è quello di un "Dio" sceso in Terra, per chi è uomo di fede, ma semplicemente di un aiuto nel gestire il forum e che per lo più si occupa della sistemazione dei topic: è normale che ci siano divergenze di opinione, altrimenti non ci sarebbe discussione, come è altrettanto normale vedere arbitri che tifano per le squadre di un certo sport...idem il moderatore, può esprimere le opinioni in modo libero, come utente.
Per "cricca" si intende, da dizionario: "Gruppo di amici molto uniti tra loro"

Bisogna aggiungere altro?

Ah si, una cosa l'aggiungo io. E' sempre bello lamentarsi per l'operato degli altri, anche mettendo quel pizzico di provocazione. Molto semplice...ma se avete tanta voglia di parlare, perchè non stimolate il forum con argomenti interessanti, magari scrivendo qualcosa di vostro, oppure gli spunti li avete solo per criticare le osservazioni altrui?
La tristezza è ben altro...come lo è anche vedere che gli interessi distruggono la passione.

Inviato con iPhone da una vera Citroën
« Ultima modifica: 15 Febbraio 2017, 00:33:40 da iamback »
  

Offline haiede

:whatever: Eh no dove mettiamo l'originalità  [:prosit] :yes: [A:D]

.........l'originalità prevedeva un tipo di vernice che non esiste più (aveva componenti tossici oltre al solvente nitro ma il risultato coprente era molto superiore cosi come lo spessore di film depositato)........quindi, a mio insignificante parere, va ricercata la miglior qualità possibile di verniciatura e durata nel tempo.....se la paletta colore è giusta l'effetto ottico risulta molto simile a quello "d'origine" con una protezione superiore nel tempo........costa di più, quello è fuori dubbio!
Parere personale ovviamente
« Ultima modifica: 14 Febbraio 2017, 22:10:45 da haiede »
Dodo
  

Offline RicDyane

Da fuori la vetrina l'auto è bellissima, lo è anche da dentro, ma un trattamento di fino le poteva esser fatto, ripeto per l'ennesima volta, visto il luogo.

Io aggiungo che, visto il luogo (un salone DSA), è più che adatta...
 [:allops]
  

Offline pallas21

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 233
    • http://www.lemiecitroends.it

Altro esempio, da fiere come Autoclassica, ci sono persone di stand di detailer che prima dell'apertura, o alla chiusura serale, si offrono di rifinire la carrozzeria per far rendere al massimo l'auto. Ecco, è quello che si poteva fare qui.
Da fuori la vetrina l'auto è bellissima, lo è anche da dentro, ma un trattamento di fino le poteva esser fatto, ripeto per l'ennesima volta, visto il luogo.


Si proprio Autoclassica ........ l'ultima volta che l'ho madata , sempre la BW , mi è tornata con una bella scritta sul cofano fatta da qualche volpone "W CITROEN"
  

iamback

  • Visitatore
Quello è un altro discorso, gli stupidi ci sono ovunque. Però non ci si può far altro che o delimitarla per non lasciarla avvicinare, o....mettere sopra una teca di vetro! [emoji848]


Inviato con iPhone da una vera Citroën
  

Offline pallas21

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 233
    • http://www.lemiecitroends.it
Quello è un altro discorso, gli stupidi ci sono ovunque. Però non ci si può far altro che o delimitarla per non lasciarla avvicinare, o....mettere sopra una teca di vetro! [emoji848]


Inviato con iPhone da una vera Citroën

 :happy: :happy: :happy: Se la metti sotto teca di vetro non devi più lucidarla   :happy: :happy: :happy:
  

Offline pallas21

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 233
    • http://www.lemiecitroends.it

Vabbè, son rimasto senza parole. Magari qualcuno è contento di vedere esposta una simile auto, io son rimasto sconcertato. A parte che l'auto viene esposta in una sede storica nazionale, non nell'ultimo concessionario in fondo a destra. La carrozzeria era piena di "swirl", i classici difetti da lavaggio/ceratura errata o fatta con le spazzole, ma non in modo lieve...se ne è accorta mia figlia che mi ha chiesto perchè ci fossero i cerchi sulla carrozzeria! Magari dalle foto non rende, ma dal vivo....bah...sarò io che lucido personalmente ed in modo professionale le mie auto, dall'utilitaria all'ammiraglia, e che ormai ho preso l'occhio, ma era davvero conciata malissimo.


E' vero che dopo hai detto che l'auto era magnifica , ma all'inizio hai esordito in un altro modo .
Comunque nessun problema , non è una vettura nuova e purtroppo è NERA .

Ciao
  

Offline pallas21

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 233
    • http://www.lemiecitroends.it
Bisogna aggiungere altro?

Ah si, una cosa l'aggiungo io. E' sempre bello lamentarsi per l'operato degli altri, anche mettendo quel pizzico di provocazione. Molto semplice...ma se avete tanta voglia di parlare, perchè non stimolate il forum con argomenti interessanti, magari scrivendo qualcosa di vostro, oppure gli spunti li avete solo per criticare le osservazioni altrui?
La tristezza è ben altro...come lo è anche vedere che gli interessi distruggono la passione.


Scusa se ci ritorno ma sei stato tu ad iniziare col le critiche sull'operato degli altri .
Non sono un tipo di molte parole ma quando mi si critica per me la cosa è interessante .

CIAO CIAO
  

Offline cristiano

Questioni lucidatorie a parte (ove, per fortuna, si può circa sempre rimediare) e per stemperare un po' la polemica (anche se non sono il moderatore e non ambisco a farlo), mi pare interessante il discorso della verniciatura e della riverniciatura di queste macchine, anche se vado un po' off-topic. Ai tempi, sia i pastello che i metallizzati erano fatti con vernice monocomponente opportunamente diluita o addizionata con le porcherie ambientali più nefaste (passatemi il termine, col lucido nella vernice, insomma)? Fino a che anno, indicativamente? Quando si é passati alle vernici all'acqua?
Ovvero, mi piacerebbe che chi ne sa veramente (se qui c'é) illustrasse la differenza tra una verniciatura monocomponente e una in doppio strato con colore e trasparente, tra una addizionata con i diluenti e gli additivi di cui sopra e una più ecologica (se di questo si può parlare). Come Riasc o come club federati, sarebbe pure interessante organizzare una "visita pratica" da qualche santone, giusto per imparare a pesare un po' meglio anche i lavori di carrozzeria e di verniciatura. Tanti fanno i sapientoni da rivista e libro, ma penso che pochi (sostanzialmente gli addetti ai lavori) sappiano veramente come stanno le cose. La lucidatura poi é la fase finale, ma anche qui ovviamente ci sono i distinguo di cui si legge.   
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline mickey

Bene, direi che vi siete chiariti, spero davvero senza nessun rancore perchè non ha senso.

Per quel che mi riguarda,  considero le macchine di Massimo dei capolavori assoluti, di telaio, di carrozzeria, di motore, di rifiniture a tanto altro.
Lui stesso però sa bene che quando si fa qualcosa e ci si mette la faccia, il rischio di critiche è inevitabile.
Se non ricordo male, qualche tempo fa su altre pagine, ci fu qualcuno che si mise a questionare sull'allineamento di una DS23pallas gris nacrè by Massimo, che appariva su una rivista.
Se ricordo male Max correggimi per cortesia.
Però per esempio non lessi un intervento diciamo "accorato" di Dandy come quello che ha fatto qui tipo "Rambo" e  mitra in mano.

Anche perchè ragazzi, leggendo e rileggendo il post di Iamback, è molto chiaro ed evidente che sull'auto ha espresso solo giudizi positivi (cosa peraltro improbabile al contrario ma cmq possibile poichè il mondo è anche bello proprio per differenze di vedute...); semmai la questione da lui posta era sulla lucidatura del mezzo e sul navigatore centrale, in virtù dell'importanza del palcoscenico.

Penso che su ciò si potesse discutere serenamente e magari anche soggettivamente, scambiandosi opinioni e consigli;  Iamback oltre che un moderatore eccellente, è prima di tutto un appassionato con la A maiuscola, e la cura con tiene le sue vetture è encomiabile,  al pari di pallas21.
Come proprio ha colto Cristiano nel suo post.


Detto ciò,  sempre mille mille grazie a persone che al Registro hanno dato una mano quando occorreva con i loro gioielli,  (io non dimentico per esempio MAC 2015) come appunto  Pallas21, Citromarco, e alcuni altri che si sono adoperati in tal senso.
Però ampio spazio di critica se motivata, per tutti, senza differenze.

Poi sulla scelta di appoggiare / non appoggiare le strategie attuali della casa madre, beh ognuno è  libero di pensarla e di agire come gli pare, ci mancherebbe.
Occhio però solo  ai famigerati boomerang, tipo DS/SM che scompaiono ed appaiono sulle bacheche ufficiali Citroen un giorno sì e l'altro no.
Io da cultori e appassionati di un marchio e di certi modelli, e soprattutto dai club che compongono il RIASC,  mi aspetto che ci siano dei paletti ben piantati, saldi e solidi.

Faccio male?







  

Offline Gianluca

Ma il bambino nel cortile si è fermato, si è stancato di seguire aquiloni. Si è seduto fra i ricordi vicini e i rumori lontani; guarda il muro e si guarda le mani.
  

Offline mickey

Gianluca, Gianluca....sempre bello rileggerti....la volpe e l'uva era carina, mi ha fatto sorridere molto.