Autore Topic: La Perla Nera  (Letto 1300 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline leosanto

Come ormai tutti voi sapete, la mia passione per la Visa ha caratteristiche che oserei definire ataviche: il bordo di un fanale, la rondella del satellite o la cucitura del poggiatesta scatenano reazioni che mi fanno annullare dalla realtà presente, ho proprio "bisogno" di possederne una, o più di una. Questo mio inconsapevole approccio, d'altra parte, mi porta a essere piuttosto solitario nell'appagamento di questo desiderio.
La mia "collezione" (termine che non amo particolarmente) di Visa conta ad oggi quattro esemplari ben assortiti, dalla essenziale Spécial seconda serie alla naive Décapotable, passando per la piccola borghese Club prima serie e la grintosa GT.
Mi reputo molto orgoglioso delle mie Visa e ne sono anche molto geloso. Il mio meccanico ormai sa che non è assolutamente consigliabile da parte sua guidarle (o addirittura spostarle) senza prima il mio benestare  [old] .
Questa premessa è doverosa anche per contestualizzare la mia "Visite" che mi porta ad avere un blocco mentale verso altre auto: per quanto io mi possa sforzare, non ho altri modelli equivalenti che io voglia mettere in garage. Esiste solo lei, è stata la mia prima auto e fin da bambino è solo lei che mi ha attirato. E per l'appunto, con il post aperto oggi sono a confessare l'epilogo della mia debolezza.
Vi racconterò di una Visa molto particolare, che io ritengo essere la più affascinante tra tutte quelle da me conosciute. Versione rara, rarissima, anzi unica che ho avuto l'onore di aggiudicarmi in questi giorni. Lascio spazio a una foto di anteprima, non servono parole per descriverla:



la mia faccia spalmata in primo piano riassume la felicità del momento


si è vera, esiste davvero. E' una Carte Noire versione export, ufficialmente mai proposta sui mercati esteri. Prevista in 2500 unità riservate al mercato interno, fu il primo tentativo della casa madre di mettere in luce la versione Super che montava il motore 1100 Peugeot. Già quest'ultima si distingueva dalle concorrenti per certi dettagli raffinati (plancia imbottita in panno, moquette morbida, elementi satinati sulla plancia e sull'unica razza del volante), la Carte Noire aggiunse altri elementi talmente esclusivi che gli acquirenti furono principalmente volti noti del jet-set dell'epoca (in primis Juliette Gréco, celebre cantante e attrice).La versione fu presentata nel corso del 1979, a pochi mesi dal debutto della Visa. La mia risale invece all'anno successivo come se alcuni esemplari invenduti in patria fossero poi stati destinati ai mercati stranieri con le relative modifiche omologative - la freccia laterale- (ipotesi da verificare ma tant'è, la mia non è l'unica che si ricorda percorrere le nostre strade).

Nella fattispecie, la Carte Noire si distingueva per il colore esterno nero arricchito da doppi "filets" dorati lungo le fiancate e sui montanti posteriori, cerchi dorati con coppetta cromata e interni in boxline beige.


 
« Ultima modifica: 25 Settembre 2017, 09:13:16 da RicDyane »
CITROEN VISA Club a.m. 1980
CITROEN VISA 650 base a.m. 1983
CITROEN VISA GT a.m. 1983
CITROEN VISA Décapotable a.m. 1984
CITROEN VISA Carte Noire a.m. 1980
CITROEN C15 RE Familiale a.m. 1993
CITROEN SAXO Exclusive a.m. 1997
CITROEN XM TCT Exclusive a.m. 1999
 
The following users thanked this post: RicDyane
 
The following users thanked this post: RicDyane

Offline Frank65

Che dire .... complimentoni!  non finisci mai di stupirci  ;)
92' BX 1600           Athena         (197.500 Km)  in pausa stagionale ....
95' ZX 1400 Break Avantage       (302.000 Km)
  

Offline Fedeesse

bella e rara, merita un restauro "alla Santo".
la targa ha pochi numeri di differenza dalla mia ex cx.
bravo e aggiornaci sui lavori.
quanti KM ha? sembra ben tenuta.

Piccolo OT:

Oltre a questa, a mio avviso una visa molto affascinante è la West End. [wowlove]
« Ultima modifica: 25 Settembre 2017, 09:12:52 da RicDyane »
  

Offline Ponchius

Complimenti!!!
Quando ero piccolo mia mamma ne ha avuta una identica per qualche anno.
Presa usata dopo la GS e poi rimpiazzata da una LNA pepita.
Se non ricordo male l'aveva tenuta per poco tempo perchè anche se l'aveva presa di pochi anni era molto chilometrata.
Della LNA e della successiva AX mi ricordo molto bene ma della Visa purtroppo ho pochi ricordi vaghi...
Capisco il tuo amore per la Visa che anche a me piace molto perchè anch'io amo veramente il mio C15 con cui lavoro e la mia prima auto che ho ancora nel garage...la LN!
Brutta malattia la Citroenite!... Quando poi negli stadi più avanzati iniziano le complicazioni tipo Visite o Helenite sai già che puoi solo conviverci perchè è ormai del tutto incurabile...
Passate:
DSpécial '74
2CV 6 Spécial '83
BX Sport '86
BX Break 19 4X4 TZS '90
BX Break 19 4X4 TZS '92

Attuali:
2CV AzA '64
VW Maggiolino 1200 '69
HY diesel '77
LN '79
Acadiane Oasi '80
Dyane 6 '82
BX 16 TRS '86
AX 14i 4X4 '92
AX 14i 4X4 '92
Xantia Break 1.9 TD SX Plus '98
C15 D Club '00
  

Offline RicDyane



A me pare che negli interni della nuova C3, ci sia un richiamo ai motivi del cruscotto della VISA carte noire...





« Ultima modifica: 25 Settembre 2017, 17:32:42 da RicDyane »
  

Piu' foto, più foto di questo miracolo
Da bambino
Gs, Gsa, Cx, Bx.
Mie
Ax 1.0 TRE
Bx 1.6 TRS ceduta da mio padre
Xantia 1.6
Picasso 2.0 HDI (ho sofferto molto senza idro)
Xantia 2.0 HDI
In famiglia
Citroen C5 II 2.0 HDI
Fiat Barchetta
  

Offline leosanto

addirittura il miracolo  ^-^!!

CITROEN VISA Club a.m. 1980
CITROEN VISA 650 base a.m. 1983
CITROEN VISA GT a.m. 1983
CITROEN VISA Décapotable a.m. 1984
CITROEN VISA Carte Noire a.m. 1980
CITROEN C15 RE Familiale a.m. 1993
CITROEN SAXO Exclusive a.m. 1997
CITROEN XM TCT Exclusive a.m. 1999
 
The following users thanked this post: RicDyane
 
The following users thanked this post: RicDyane

Offline leosanto

il traffico milanese ha segnato la carrozzeria di questa creatura che, in ogni caso, conoscerà un futuro restauro totale  [hydro]. Per il momento mi fermo qui, vi farò conoscere presto i prossimi sviluppi  [cheers]
CITROEN VISA Club a.m. 1980
CITROEN VISA 650 base a.m. 1983
CITROEN VISA GT a.m. 1983
CITROEN VISA Décapotable a.m. 1984
CITROEN VISA Carte Noire a.m. 1980
CITROEN C15 RE Familiale a.m. 1993
CITROEN SAXO Exclusive a.m. 1997
CITROEN XM TCT Exclusive a.m. 1999
  

Offline Sam

Complimenti per il nuovo splendido arrivo!! Non sei il solo ad essere affascinato da questo modello Citroen ;) anche io ne seguo una prima serie da anni e attendo fiducioso. Seguo con piacere le evoluzioni e ancora complimenti  [:clap]
teoria freuDYANE