Autore Topic: COMMISSIONE TECNICA - ALBO D'ORO RIASC  (Letto 12800 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mickey

Carissimi amici forumisti,

non ho molto tempo oggi (e sono anche abbastanza a pezzi...), per cui poche righe solo per condividere con voi  la grande soddisfazione di quanto portato a termine.
Ieri sera, al termine di una riunione piuttosto lunga e articolata, che ha visto i club tutti presenti ed ancora una volta unanimi nelle decisioni, quanto segue.

E' nata la "COMMISSIONE TECNICA - ALBO D'ORO RIASC", che si è insediata già ieri stesso.
Essa è composta da 23 Commissari tecnici di modello, nominati dal Comitato dei Presidenti.
Sono particolarmente felice del percorso fatto  dai club e dai direttivi, un ottimo lavoro:  avevamo vincoli di regolamento che andavano rispettati secondo un certo criterio e tutto è stato rispettato; sono anche  mooooolto felice di aver finalmente  letto nomi nuovi come speravo e auspicavo in cuor mio. Questa è davvero una gran bella cosa, forse il valore aggiunto più significativo della CT appena nata.
Eppoi la promessa e la disponibilità totale  dei "mostri sacri" presenti in Commissione, che si sono impegnati ora ed in futuro a far crescere chi vuole cimentarsi in questo magnifica avventura. Molto molto bene.
 
Sono già stati definiti i ruoli di Presidente e Vice Presidente (2) della Commissione Tecnica, che avranno esclusivamente  funzioni di rappresentanza legale, coordinamento con il RIASC stesso  e con gli altri Enti terzi.
Sono personalità molto importanti del Citroenismo storico Italiano, e in eventuale futura ottica ASI,  anche uno splendido  "biglietto da visita" per la loro magnifica carriera.
E' stata definita anche la Segreteria della Commissione stessa, ed altresì tutta la modulistica che verrà utilizzata (standard ASI).
Sono state definite le procedure di omologazione e targa ORO e le relative sessioni di esame vetture: naturalmente  TUTTO secondo gli standard e le metodologie di valutazioni ASI;  non potevamo, nè volevamo fare diversamente.
Questo per ovvi motivi di semplificazione presente e futura.
E' stato definito anche un primo tariffario "sperimentale" delle spese di omologazione.

La Commissione si riunirà in via ufficiale e formale ed al completo dei suoi componenti effettivi,  sicuramente almeno una volta già entro dicembre 2016,  per poter approvare ed istruire tutti i neo Commissari sul funzionamento della stessa e su quanto definito ieri, e per poter festeggiare tutti insieme.

L'effettiva operatività sarà a decorrere dal 10 gennaio 2017, data entro il quale occorrerà definire gli ultimi passaggi burocratici tra Segreteria / Commissione / Registro & club.

Per il momento, e dopo aver parlato ancora ieri telefonicamente con il Dott. Luciano Olivieri (Presidente Commissioni ASI) con cui ci siamo dati appuntamento a Milano in occasione della fiera del 25/26/27 novembre 2016  per definire alcuni passaggi che non sono proprio dettagli - almeno per noi -  la nostra Commissione Tecnica RIASC sarà funzionante in fase di rodaggio e sperimentale, in ASSOLUTA AUTONOMIA e SENZA NESSUNA ACCORDO ANCORA SIGLATO CON L'ASI.
Come potrete ben capire, per un passo di tale importanza abbiamo necessità di raggiungere un minimo di soci interessati (almeno 120) ed una quadratura/copertura complessiva economica tra costi di Commissione e Segreteria e affiliazione ASI presente e futura di cui desideriamo avere certezza assoluta prima di fare eventualmente un passo del genere.

Non è semplicissimo perchè per RIASC e club aderenti,  si tratta di un grosso impegno quell'accordo;  quindi occorre  capire bene come farlo, in una equazione economica  in cui va trovato un giusto equilibrio tra Costi RIASC / Costi ASI / Costi del socio.
Non è una passeggiata, credetemi.

Perchè per il resto, una volta di più ancora in questo week end,  Presidenti,  Direttivi, Club, soci, hanno mostrato un attaccamento al Registro davvero commovente, rinunciando fattivamente a tempo, denaro, gratificazioni varie, pur di cercare di costruire qualcosa di solido ed importante per il futuro della nostra passione.

Grazie amici:  questo week end è stato, e sarà di portata storica!  [:hello]
 


NOTA DI MODERAZIONE: Topic diviso.

« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:18:55 da iamback »
  

Offline robyazz

Bravo Mickey, sono felice soprattutto per te, so quanto ci tenevi e quanto ci hai lavorato mettendoci la faccia in prima persona  [:clap] [:clap]
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:06 da iamback »
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline Elvis

Vedo che la C.T. interessa molto (?)  ai forumisti RIASC........

Allora chiedo io: chi sono i commissari tecnici per i vari modelli ? Presidente CT eccetera?
Cosa bisogna fare per far passare la propria macchina in commissione ?
E poi è obbligatorio iscriversi all' ASI ?

Qualche delucidazione prego....
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:12 da iamback »
BX SPORT am86, CX ATHENA am80, DSpecial am 71, C5 serie 2 sw
  

Offline mickey

Vedo che la C.T. interessa molto (?)  ai forumisti RIASC........

Allora chiedo io: chi sono i commissari tecnici per i vari modelli ? Presidente CT eccetera?
Cosa bisogna fare per far passare la propria macchina in commissione ?
E poi è obbligatorio iscriversi all' ASI ?

Qualche delucidazione prego....


Carissimo Elvis,  la riunione è stata fatta il 09 ottobre 2016;  Vi ho  informato subito tutto il giorno dopo con un post preciso, se lo vai a leggere  trovi già parecchie informazioni in merito a quanto successo e succederà, come ancora i nodi da dissipare  in merito alla questione ASI.
Giuro che se non hai capito il problema che abbiamo per l'ASI e dei 120 nuovi soci a euro 42 cad., e delle spese di omologazione/targa ORO RIASC & ASI su cui stiamo cercando di trovare una quadratura, beh , allora non so che dirti, mi arrendo!
Cmq avrai notizie dal tuo club  a brevissimo, tranquillo.

I forumisti di qui non scrivono per un semplice motivo: hanno grande fiducia nel Registro ed in un percorso iniziato un anno e mezzo fa, che ci ha visti passare attraverso molteplici soddisfazioni (perdonami, non so perchè, ma a volte ho l'impressione che ti dia quasi fastidio il fatto che il RIASC stia facendo buone cose dopo anni assurdi passati a dormire.....).
Spero davvero di sbagliarmi, e che tu sia invece qui in veste costruttiva.
Pertanto essi  NON hanno nessuna necessità di calvacare questa cosa come "un successo" o "sbandierare ai 4 venti"  ciò che è stato fatto.
Sanno benissimo che la partita è importante, sanno benissimo chi ha portato avanti questa cosa nell'ultimo anno, sanno benissimo le posizioni di ogni singolo club; stanno solo aspettando ed avranno le informazioni complete a tempo debito.
Ti dirò, invece a me è piaciuto molto questo silenzio, composto,  e il non voler salire sul carro del vincitore. E' lo stile RIASC.
Non dimenticare peraltro che nella vita io faccio altro, come tutti quelli che scrivono qui, pertanto cerco di dosare tempo ed energie per tutto e non è semplice ahimè, il tempo è spesso  tiranno.
In questo momento il tempo lo sto utilizzando a spaccare "i maroni" ai club per gli impegni che abbiamo in questi due mesi, a discapito magari della presenza sul forum: reputo sia più importante,  è un momento storico particolare un po' per tutti, soci, club, Registro; anche se poi come vedi qui ci sono sempre.

Avevo in realtà in mente di postare qualcosa la prox settimana,  appena pronta la modulistica che Taricco dell'Ideesse club insieme a Biolè del 2CV club stanno mettendo a punto, ma visto che me lo chiedi, ti accontento subito.

Allora partiamo dai moduli che andranno compilato dai soci richiedenti: saranno simili,  se non quasi identici,  a quelli da compilare sia per il CRS che per l'omologazione targa oro ASI, e saranno "filtrati" attraverso una Segreteria di cui si è incaricato Carlo Ottone.
Naturalmente avranno disegni e simboli RIASC.
Li trovererai poi anche  sul sito RIASC appena pronti, ipotizzo fine novembre: non dimenticare che la Commissione Tecnica sarà operativa dal fine gennaio 2017.
Abbiamo un filo di tempo per carcare di mettere tutto a punto per benino.
Le sessioni d'esame vetture si faranno in punti già individuati, in sessioni prestabilite e che verranno  calendarizzate dalla Direzione della CT.
Cuneo /Pavia/Toscana/Lomellina; qualche problema in più al sud, ma ci lavoreremo in futuro.
Cercheremo di organizzarle al meglio (sarà compito della Commssione, non certo mio),  per consentire un'ottimizzazione economica per tutti.
Per il momento, come già scritto nel post precedente,  ti ricordo che partiamo come fossimo solo RIASC,  tienilo ben presente perchè è importante; anche se in cuor mio spero già in chiave 2017 di poter affiliare il Registro all'ASI, sarebbe una gran cosa per tutti.
Il costo per tale OMOLOGA TARGA ORO - RIASC sarà di euro 50,00,  oltre naturalmente a spese vive di rimborso della Commissione Tecnica che potrebbero esserci  caso di spostamento necessario.
Essa coprirà i costi di segreteria e della TARGA vera e propria da applicare al mezzo.
Mi pare una cifra più che ragionevole.
Sarà una valutazione molto simile a quella che oggi viene fornita dai Commissari ASI, con il rilascio dell'Attestato ed eventuali Note Tecniche di specifica di dettaglio.

Nomi & Cognomi:

PRESIDENTE COMMISSIONE: MARCHETTI GIANNI
VICE PRESIDENTI: GROSSO FRANCO / VERTUANI ENRICO

Ringrazio molto tutti e 3 per questa cavalcata, in particolare Gianni Marchetti: lo conoscete credo tutti, non ha bisogni di presentazioni.
Sarà la "ciliegina" sulla torta, soprattutto in virtù della sua enorme esperienza e dei rapporti privilegiati che vanta nel mondo ASI.
E' stato Presidente CAMER, ex consigliere Ideesse (più o meno nel mio stesso periodo) e qundi ben conosce anche parte del nostro mondo;  indubbiamente un valore aggiunto notevole per tutti noi.
La sua nomina è stata una splendida  idea del CX Club, a cui vanno tutti i meriti del caso; io ho solo dato una mano laddove possibile, contaggiando Gianni con il mio entusiasmo econ la mia voglia di fare.
E' stato accolto a braccia aperte da tutti i club, così come le nomine dei due Vice del calibro di Franco Grosso ed Enrico Vertuani, che sono un riferimento per tutti gli appassionati oramai da anni.

Passiamo al resto della CT: nomi nuovi & mostri sacri, un bel mix direi, con il giusto percorso fatto da TUTTI i club, su cui avevamo insistito tanto (io in particoalre), per le ragioni legate al nostro regolamento, ed anche per una questione di correttezza.
Spero abbiate davvero capito quale era il mio unico intento;  Marchetti che è persona molto  saggia  ha immediatamente intuito qual'era la difficoltà in cui mi e ci si trovava per via del regolamento.
Diciamo che più o meno ci siamo, sono piuttosto soddisfatto.
Certo, nel tempo mi piacerebbe vedere sempre più gente nuova che arriva...ma i club hanno promesso che questa sarà la strada, io ci spero e ci credo davvero molto, anche se non sarò più certo io ad occuparmene.

Modello 2Cv e derivate
BIOLE’ ALBERTO – DONATI SERGIO – WILHELM GUIDO – GROSSO FRANCO

Modelli DS/D/ID
VACCARO MARCO – MARINI MAURIZIO – FEDELE FRANCESCO – TARICCO ALESSIO  – KALI’ CLAUDIO – ROMANI ROBERTO – GUNNELLA EMANUELE

Modello SM
 CICCONE PIETRO – VERTUANI ENRICO – ROCCHI CARLO – POSTICCI PAOLO – PERRONE NUNZIO – PARISI AGOSTINO

Modello CX
SICCARDO MARIO – MIGLIO FLAVIO – BORTOLUSSI PAOLO – COTTI CAMILLO – OTTONE CARLO

Modello XM
BRAVI PAOLO – GOVERNATORI FEDERICO – OTTONE CARLO

Modello GS/GSA
CICCONE PAOLO - OTTONE CARLO

Sezioni modelli xantia/visa/Ln/ AX/BX
OTTONE CARLO

Rimane qualche definizione da fare per i modelli più vecchi, probabilmente potrebbe essere Marini.

Su questi nomi penso siano tutti d'accordo: sono tutti dei fuoriclasse, sarà il nostro fiore all'occhiello, sarà la carta che renderà i club RIASC/Citroen sempre più al centro del motorismo storico nazionale.
Non ho dubbi!

Ci saranno  due riunoni specifiche  della Commssione che verranno convocate da Marchetti a brevissimo:
una presumibilmente per fine novembre 2016, per definire modulistica & Segreteria e per valutare la questione ASI (incontrerò il 26/11/2016 Olivieri Luciano Presidente Comissioni ASI alla fiera di Milano);
una per metà gennaio 2017, alla presenza di tutti i Commissari, per presentare ufficialmente tutti  e per definire un primo calendario 2017 di rodaggio.

Bene, questo per darti qualche info in più, a te ma anche a tutti.

Il mio ruolo sarà ora quello di aiutare la Commssione Tecnica a decollare, specie all'inizio, e ci sarà bisogno di un periodo di rodaggio (siate tutti un po' indulgenti e pazienti i primi tempi....però  sono altresì sicuro che ci si divertirà non poco...), e soprattutto vorrei chiudere la partita con l'ASI, ci terrei molto se fosse possibile.
Più che altro per i nostri soci che lo meritano di certo.

Poi caro Elvis, dal 2018, per tua gioia  ;),  mi troverai solo negli abissi e di tanto in tanto a qualche raduno.













« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:29:41 da iamback »
  

Offline robyazz

E perchè mai Mickey ? Non vorrai mica ritirati ??
Non prima di aver registrato tutti i commenti del simpaticissimo e sempre costruttivo Elvis, quantomeno  ;)
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:21 da iamback »
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Online Gianluca

Per quanto riguarda i molti nomi che conosco direi che - chi per un motivo, chi per un altro - sono nomi validi. Per i nomi che non conosco confido nella capacità di scelta di chi li ha proposti.

Sono particolarmente lieto di leggere i nomi di Vaccaro, Carletto Ottone, Vertuani e Franco Grosso: temevo che i vaneggiamenti letti e sentiti sui presunti conflitti di interesse li avrebbero - di fatto - esclusi dalla lista dei candidati.
Sono proprio contento invece di leggerli, non averli nelle commissioni sarebbe stato davvero un errore imperdonabile.

Credo che la partenza sia di quelle giuste, speriamo di andare avanti con giudizio e determinazione.

 [like]
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:28 da iamback »
Ma il bambino nel cortile si è fermato, si è stancato di seguire aquiloni. Si è seduto fra i ricordi vicini e i rumori lontani; guarda il muro e si guarda le mani.
  

Offline mickey

E perchè mai Mickey ? Non vorrai mica ritirati ??
Non prima di aver registrato tutti i commenti del simpaticissimo e sempre costruttivo Elvis, quantomeno  ;)

Grazie Robert  [:prosit] [:hello],  però è anche giusto lasciare spazio ad altri, e così sarà in prima battuta, lo trovo corretto; poi vedremo che succede a dicembre 2017 chi si candiderà e cosa diranno i Presidenti, decidono alla fine loro.
Ad essere onesti devo cmq dire che in questo ultimo anno e mezzo mi sono divertito parecchio, e sono molto contento di tante cose. Sì, decisamente buone cose, i club hanno fatto un buon lavoro-. :yes:
Per esempio ho visto ieri il sommario del numero 3 della rivista "Le Citroen" che va in preparazione a novembre: sempre meglio, mi piace davvero tantissimo, diventerà qualcosa di sempre più forte.
Ma c'è sempre spazio per fare meglio, quindi avanti tutta!

Un caloroso grazie da parte mia e del RIASC,  oltre a Roberto, anche a chi ci ha sempre supportato con  parole e  fatti.

 [:hello]






« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:29:32 da iamback »
  

Offline mickey

Per quanto riguarda i molti nomi che conosco direi che - chi per un motivo, chi per un altro - sono nomi validi. Per i nomi che non conosco confido nella capacità di scelta di chi li ha proposti.

Sono particolarmente lieto di leggere i nomi di Vaccaro, Carletto Ottone, Vertuani e Franco Grosso: temevo che i vaneggiamenti letti e sentiti sui presunti conflitti di interesse li avrebbero - di fatto - esclusi dalla lista dei candidati.
Sono proprio contento invece di leggerli, non averli nelle commissioni sarebbe stato davvero un errore imperdonabile.

Credo che la partenza sia di quelle giuste, speriamo di andare avanti con giudizio e determinazione.

 [like]

Anche io sono molto contento della Commissione  Gianluca, e mi fa piacere che riscuota consensi.
In realtà più che di "vaneggiamenti", si trattava di un "problemino" di Regolamento,  che è stato scritto tempo addietro in una certa direzione e   non  certo a caso.
Si poteva fare due cose: far finta di niente, o affrontare il problema in modo più o meno intelligente.
Ho preferito la seconda, sono fatto così; certo magari mettendomi in una posizione un po' scomoda con quasi tutti, ma non ha importanza.
Mi ha comunque aiutato una volta di più a capire alcune cose; è stato molto prezioso per me quanto avvenuto.

Ho perso un po' di  tempo,  vero; ma quantomeno ho la certezza che i club hanno fatto un percorso "necessario" per togliere significato ad una parolina piuttosto pesante "..DI NORMA......", il che mi garantisce una certa tranquillità personale anche sul resto.
Già, perchè se è certamente vero come qualcuno ha subito puntualizzato che i Commissari vengono nominati dai club e non dal sottoscritto,  è altresì vero che è solo il  sottoscritto che ne risponde dell'osservazione di Statuto e regolamento in ogni occasione.

Rimango malgrado tutto convinto che in futuro ci dovrà essere spazio per tutti, e sono particolarmente contento delle promesse fatte domenica scorsa dai vari club sul desiderio di far crescere nomi nuovi in futuro.
E' molto molto importante per il futuro, unitamente alla questione ASI.

Ed ora passeremo la palla a Marchetti: saprà ben gestire il tutto unitamente a Franco ed Enrico, ne sono certo.


« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:34 da iamback »
  

Offline MarioCX

Grazie Robert  [:prosit] [:hello],  però è anche giusto lasciare spazio ad altri, e così sarà in prima battuta, lo trovo corretto; poi vedremo che succede a dicembre 2017 chi si candiderà e cosa diranno i Presidenti, decidono alla fine loro.

Visto che lo scorso Direttore è rimasto in essere per una decina d'anni almeno, non si capisce perché tu dovresti fare fagotto l'anno prossimo.
Non se ne parla dottor Lemme! Stia al suo posto che il suo operato ci piace assai!
MS per CX Club Italia.
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:40 da iamback »
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
  

Offline fmiglius

  • PRESIDENTE COMMISSIONE TECNICA
  • Commissione Tecnica
  • Citro-passionné
  • *****
  • Post: 1381
  • Thanked: 18 times
  • Thanked: 18 times
  • Non voglio una Ferrari ma le ciabatte infradito
  • Nome: Flavio
Concordo con Mario..
Flavio
 [:clap]
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:29:23 da iamback »
Citroen CX25 GTi TURBO - 2°serie M25/662 - 01/1986
  

Offline mickey

Visto che lo scorso Direttore è rimasto in essere per una decina d'anni almeno, non si capisce perché tu dovresti fare fagotto l'anno prossimo.
Non se ne parla dottor Lemme! Stia al suo posto che il suo operato ci piace assai!
MS per CX Club Italia.


Concordo con Mario..
Flavio
 [:clap]


[/quote

Non fate testo:  siete miei amici.  [:prosit] [:hello]  ;D
Dai vediamo che succede quest'anno; intanto sono curioso di vedere i Commissari all'opera...
 [:hello]
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:29:15 da iamback »
  

Offline Elvis

Scusate il ritardo ma anche qualcun'altro lavora.
Non capisco perchè tu sia cosi stizzito Michele.
Ho chiesto delle informazioni che forse interessano anche ad altri (pochi..molto pochi) chi altro poteva rispondere ai miei quesiti?
Hai ottenuto ciò che volevi anche se a fronte di  qualche compromesso verso il conflitto di interessi (visto che c'eravate ci potevano essere sedi diverse per fare le omologazioni)
Sai Michele , penso che, il silenzio composto del 95% dei forumisti che qui scrivono non sia addebitato a quello che pensi e dici tu, ma bensi' a queste persone non gli frega un bel niente di tutto cio.
Sono troppo indaffarati a cercare il dado caduto sotto la macchina , comprare una Xantia in Francia con 20000 km originali o  preparare grandi rivolte contro mamma Citroen o
...l'ultima che mi piace di più ...girare per Monselice su tre ruote...
Dell'auto conforme all'origine non gliene frega niente!
Cosa dovrei cavalcare io? Neanche il pony dei miei vicini.
Non capisco perchè io debba sempre costruire non si sa che cosa. Io la penso in un modo ed altri diversamente stop. Non per questo devo sempre essere insultato o altro da qualche **BIP** di turno.Vedi un po' piu' sopra.
Tornando alla commissione che è quello che più mi interessa speriamo che funzioni e che i commissari facciano il loro dovere senza scendere a compromessi.
 Tanti li conosco altri no, ma vedo che qualcuno già comincia a studiare....direi bene no? Meglio prepararsi prima onde evitare brutte figure.
Per quanto riguarda l'entrata del Riasc nell'Asi la vedo un po' dura. 120 persone "fresche" come hai scritto "di la" sono tante da trovare (i soldi non contano).
Guardando e sentendo un po' in giro finora c'è solo gente dell'Ideesse club propensa a qualche iscrizione. Altri club o forumisti Riasc  nisba. E sai perche' ?? semplice non possono più avere l'esenzione bollo per le loro auto "storiche".
A tal proposito questi signori, che tanto sbraitano, che si vadano a leggere l'intervista dell'avv, Loi sulla Manovella credo, in occasione dei 50 anni ASi, dove dice (lui grande capo di tutto) che le auto storiche sono quelle dai 30 anni in su. Non l'ho detto io.
Sai Michele  a me non piace quel carrozzone. E non vedo cosa possa dare di più di quello che abbiamo già.

Chiudo, nessun astio verso di te Michele, vorrei essere anch'io nel 2018 nel Mar Rosso ma .....unico problema non so nuotare.




E perchè mai Mickey ? Non vorrai mica ritirati ??
Non prima di aver registrato tutti i commenti del simpaticissimo e sempre costruttivo Elvis, quantomeno  ;)
Vedi,  potrei risponderti con delle paroline  o parolacce, m a con uno come te non ne vale la pena.
Pensa a star zitto qualche volta .


NOTA MODERAZIONE: Topic consecutivi uniti, per quotare più messaggi basta farlo singolarmente per rendere più lineare la lettura del forum. Grazie.
« Ultima modifica: 20 Ottobre 2016, 11:33:47 da iamback »
BX SPORT am86, CX ATHENA am80, DSpecial am 71, C5 serie 2 sw
  

pablo

  • Visitatore
Tralasciando gli  ormai consueti modi espressivi di Elvis, ritengo che la sua valutazione di generale disinteresse per la questione Asi sia davvero lontana dalla realtà..suona più come un malaugurio ...che  a quanto pare sta sortendo l’effetto contrario…

Qui si scrive purtroppo sempre meno, complice la scarsità di tempo e qualche inutile polemica disincentivante. Ma la questione Riasc /Asi  ha appassionato e sta appassionando molti, non solo evidentemente per le attualmente negate agevolazioni sulle auto ventennali..che comunque l’iscrizione ASI conferma almeno sul non trascurabile piano assicurativo, grazie alla interessantissima convenzione con la Per TE.

Il valore aggiunto dell’ingresso nell’Asi è molteplice e il lavoro svolto dal nostro Direttore con la sinergia dei club modello , per la nascita della Commissione Tecnica, preludio al successivo step della affiliazione Asi ,  è di grande rilievo…direi un passaggio di importanza storica del quale non posso che complimentarmi.

La ritrovata armonia tra i clubs , tra i Clubs e  il Registro, l’aria nuova che si respira anche nelle collaborazioni leali e fattive con il neonato CDSC, sono a mio modo di vedere tutti segni di una amministrazione saggia e proficua.
Se poi ad alcuni tutto questo dà fastidio pazienza. Se ne faranno e ce ne faremo una ragione.

Noi guardiamo avanti con grande fiducia…i risultati sono progressivi e sempre più incoraggianti.
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:52 da iamback »
  

Offline robyazz

Caro Elvis, come al solito hai sbragato, certi epiteti riservali a chi c***o conosci di persona.
A questo punto non capisco davvero cosa ti possa salvare dal ban, hai insultato chiaramente dei forumisti (o un forumista, come preferisci) e tanto dovrebbe bastare.
I tuoi penosi e patetici interventi non sono di alcuna utilità PER NESSUNO, carichi di livore e di rosicamento per una strada felicemente intrapresa al di fuori delle tue stantie e assurde convinzioni e il bello è che hai anche il coraggio di chiedere a Mickey perchè mai ti risponde piccato !!
A questo punto mi sono rotto anche di provare ad utilizzare l'ironia, con gente come te non serve a nulla, spero veramente che ti caccino quanto prima.
 
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:28:58 da iamback »
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline MarioCX

...vorrei essere anch'io nel 2018 nel Mar Rosso ma .....unico problema non so nuotare.

E tu buttati a mare lo stesso.
Magari impari di colpo.
Oppure no...pazienza!
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2016, 22:29:04 da iamback »
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.