Autore Topic: Aria condizionata: retrofit e ricarica  (Letto 8354 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline robyazz

BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1986 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006
  

Offline onion

apprezzo anche io.
solo per curiosita...: che compressore è? non mi sembra un sanden
  

Offline GIAN LUCA

  • Inscrit
  • *
  • Post: 2
  • Sono nuovo
  • Nome: Gian Luca
buon giorno signori,stavo leggendo i vostri post sulla modifica agli impianti climatizzatori delle vostre auto,purtoppo da meccanico noto parecchia confusione e molti consigli casalinghi,dal mio punto di vista professionale mi sento di darvi alcuni consigli;nello specifico parliamo di gas e non di liquidi come asserito da qualcuno.chi e' in possesso di scorte di r12 potrebbe risolvere velocemente il problema di chi ha aperto il post,ma vista la vetustita' del mezzo farei una prova di tenuta prima di tutto.l'R12 e' stato sostituito dal R134 negli anni ed oltre ad avere differenze fisiche del gas gli impianti erano diversi negli attachi di alta e bassa pressione per la ricarica,venivano commercializzati degli adattatori per converione in quanto gli impianti per il resto sono compatibili.il nuovo gas sostituisce l'r134 e' pi√Ļ stabile e non buca l'√≥zono.non ho la certezza di compatibilit√† con l'r12 ma sicuramente di R134 ne trovate quanto ne volete.fatevi fare il lavoro da un buon impiantista e non da il frigorista perch√© clima casa/bar/negozio/frigo non sono come quello dell'auto (quando ho letto di mettere olio motore nel compressore mi e' venuto il pelo dritto)
potenziare un impianto prevede il montaggio di un radiatore e in essicatore pi√Ļ grandi e oltre allo spazio bisogna avere un sacco di soldi per la modifica...si puo' piuttosto cercare di riportare alla massima efficienza quello vecchio:un filtro nuovo,una bella pulizia delle masse radianti,sia del clima che del motore,un contollo delle pressionie gas nuovo.Spesso l'inefficienza dell'impianto e' causata da un compressore stanco pittosto che dal gas‚Ķ.
  

Offline Alben

il compressore è il sanden sd508, in origine si chiamava sankio, probabilmente un marchio assorbito dalla sanden

il 508 è un compressore universale ancora oggi molto utilizzato, se ne trovano per r12 o 134 le varie sigle differenziano particolari come la puleggia gli attacchi o le prese per la carica, ce ne sono di cinesi americani e originali sanden.

Assicuro che se  non ha  ruggine all'interno  per come √® costruito √® indistruttibile, sul mio hanno stretto male il raccordo rovinado il filetto e la sede or, ho cambiato la testa e le guarnizioni ancora disponibili ed √® tornato pari a nuovo, con olio minerale specifico e r12 freddo in abbondanza.

peccato che r12 sia cosi inquinante perchè come refrigerante ha delle caratteristiche ancora insuperate,
quasi tutte le cose buone fanno male uff

alben
  

Offline Alben

una domanda per gli esperti

nell'impianto originale la quantità di r12 richiesta è di 1kg come scritto nei manuali,

nell'impianto autoclima che montava come aftermarket quanto ne serve di preciso, distrattamente su questo ne √® stato caricato  1,1 kg e le pressioni sono abbastanza elevate, a 3000 giri l'alta arriva anche a 25 bar mentre la bassa rimane su 1, al minimo sui 15 alta e 2,5 la bassa, da fermo sta sui 5 

grazie

alben