Il forum del RIASC

Sezione C6: storica da nuova => Questioni TECNICHE e GENERALI - C6 => Topic aperto da: robyazz - 01 Novembre 2019, 06:19:09

Titolo: Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 01 Novembre 2019, 06:19:09
...che, per inciso, sono il 95% del parco circolante o giù di li... [:wink]
La domanda per me è di strettissima attualità, dato che ho praticamente già acquistato il mio sogno, ovvero una vettura intera per ricambi, un'ottima occasione a due passi da casa di una C6 gemella che, ho scoperto, i demolitori sono autorizzati a fare uscire temporaneamente dal deposito, per poi farci rientrare telaio e scocca. Magari sapere di questa possibilità può venire utile a qualcun altro...
Ma, tornando alla C6, subito dopo aver concordato il giorno del ritiro, mi piove la notiziola del prossimo aumento delle accise sul gasolio, ennesimo bastone fra le ruote (nel vero senso della parola) per questi teorici mostri inquinanti sterminatori, non bastassero le già note scadenze proibizioniste sul diritto alla circolazione dei prossimi immediati anni.
In altri tempi, quelli sicuramente meno folli e più umani durante i quali mi rendo conto di aver avuto la grandissima fortuna di aver vissuto gran parte della mia vita, non avrei avuto la minima esitazione a commettere la pazzia, per prolungare la vita e garantire un futuro meno incerto ad una vettura che adoro e della quale sono profondamente innamorato.
Del resto l'ho quasi sempre fatto, una replica recuperata in simili condizioni l'ho sempre agganciata, sia per le CX che per la Xantia, che per la Visa, che per le XM.
Ora che questa operazione avrebbe ancora maggior senso per la C6, auto prodotta in pochissimi esemplari e ricca di elettronica, mi trovo a domandarmi se sia il caso di portare a termine il progetto, che prevederebbe anche l'installazione di un impianto gasolio/GPL per prolungare il più possibile il diritto di Cécile di portarmi in giro e farmi godere fino all'ultimo chilometro percorribile.
E' davvero inevitabile che una così strepitosa vettura, sia destinata a sparire dalle strade se non per qualche autentica mosca bianca fra le mosche bianche, a benzina ?

Ma in che m***a di mondo viviamo, dove anche le poche soddisfazioni che ci vogliamo concedere, ci vengono sottratte sotto il naso con falsi teoremi e ingannevoli pretesti ? Dove la gioia di un possesso ricco di storia umana e personale, viene cancellato da quattro coglionate imbastite da una pattuglia di criminali ?

Quindi che faccio ? Proseguo o mi rassegno ad abbandonare la mia Citroen preferita di tutti i tempi ? Io le mie riflessioni approfondite le ho fatte e, come sempre accade in famiglia, le ha elucubrate anche la santa moglie, però prima di ritirare eventualmente il mio (forse) rutam giovedì prossimo, mi piacerebbe conoscere anche le vostre  [A;euk]   
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: rouge - 01 Novembre 2019, 08:04:59
la penso come te e questa situazione è il più grande ostacolo all'acquisto di una C6.
Dopo aver provato la tua(grazie ancora), me ne sono innamorato, ma sono ancora veramente dubbioso sul da farsi. Vorrei tanto comprarne una, ma ho paura che me ne pentirei nel giro di poco, anche perchè acquistando la C6 dovrei liberarmi della C5 3.0 V6 benzina.
personalmente, l'aumento delle accise sul gasolio potrei anche digerirlo, nel senso che comunque con le mie "ammiraglie" Citroen ci ho sempre fatto pochissimi km/anno (ma quella volta che per vicissitudini varie ho dovuto fare 10.000 km in pochi mesi con la C5 V6, è stato un bagno di sangue). Mi preoccupano di più i blocchi alla circolazione e l'affidabilità, nel senso che acquistando una C6, se dovessi capitare su un esemplare sfortunato, sarebbe un incubo tra fatture del meccanico e ricambi difficilissimi/impossibili da trovare. E non conoscendo la C6, farei molta fatica a rendermi conto se ha dei problemi gravi(motore, bronzine e cuscinetti vari... , turbine, ecc) nel breve giro di prova consentito dai concessionari/venditori).
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: cristiano - 01 Novembre 2019, 08:31:56
L'aumento delle accise sul gasolio non mi sembra il problema fondamentale, nel senso che non sei un autotrasportatore e non ci fai molti km con la C6. Del resto, se non sara' l'accisa sul gasolio, sara' qualche altro aumento tipo la tassa di circolazione o la rca, qualcosa devono sempre inventarsi. Quel che invece potrebbe essere piu' penalizzante e' se la follia dell'areaB di Milano verra' estesa anche ai comuni limitrofi, come ogni tanto si legge, o se i blocchi regionali del traffico verranno in futuro inaspriti (come al solito, per risolvere nulla in termini di inquinamento effettivo). Le diesel euro4 (anche con gasolio/gpl)non avranno vita facile, ma, se la cifra e' accettabile, il rottame da spolpare lo comprerei. Mal che vada e non nell'immediato, potrai comunque rivendere una sempre piu' rara C6 in ordine e con lotto di preziosi ricambi al seguito.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: prestige - 01 Novembre 2019, 13:42:01
Ciao Roby..
secondo me se non ti costa molto compra...
la passione non può essere strozzata  da quello che verrà...
vivi il momento...
paolo
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 01 Novembre 2019, 14:16:22
Ciao Roby..
secondo me se non ti costa molto compra...
la passione non può essere strozzata  da quello che verrà...
vivi il momento...
paolo


Grande verità non ami !

Per fortuna il "momento" lo sto vivendo da sei anni, il problema è che non potendo raccogliere i danè dall'albero sotto casa, due pensieri non posso non farli, anche perché questa possibilità mi è cascata in pieno restauro della Prestige  :P  ;D

Sul gasolio/GPL, proprio regione Lombardia e Area C (e poi B) di Milano, riconoscono la modifica e in pratica equiparano a euro 6. Per fortuna vivo in Brianza e non ho necessità di girare di giorno in città, ma sappiamo che ogni comune può adottare lo stracazzo di norme che più gli aggradano.
Alla fine il mio scopo sarebbe quello di arrivare al fatidico 2026, poi si vedrà. Credo che 7 anni di ulteriore C6 possano valere l'investimento, del resto i pochissimi benzina sono troppo cari, la C5 X7 non mi entusiasma e altre soluzioni proprio non ne vedo.

Rouge che ha già una bella C5 oltretutto gpllabile, è normale che esiti fortemente, lo farei anche io, pur se la C6.... [wowlove]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: RicDyane - 01 Novembre 2019, 14:29:35
Come tutte le ideologie, presto o tardi, si scontrano con la realtà e tutto crolla.
Io direi di proseguire con il recupero, mentre attenderei la gplizzazione. Legambiente ha chiesto un aumento anche delle tariffe del gpl. Forse non ti converrebbe cmq.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: RicDyane - 01 Novembre 2019, 14:31:02
Ma quei kit che installano in Germany per farle divenire euro6?
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: GilC3 - 01 Novembre 2019, 15:52:10
Se necessario, conviene andare fino a Strasburgo, sotto la sede del Parlamento Europeo (manica di deficienti all'ennesima totale potenza) a piantar un pò di casini. [:no] >:D [bestem]
Io penso e spero che con rabbia e determinazione, qualcosa di buono si otterrà.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: RicDyane - 01 Novembre 2019, 16:40:06
Se necessario, conviene andare fino a Strasburgo, sotto la sede del Parlamento Europeo (manica di deficienti all'ennesima totale potenza) a piantar un pò di casini. [:no] >:D [bestem]
Io penso e spero che con rabbia e determinazione, qualcosa di buono si otterrà.
Ma se non si è trovato nessuno che andasse neanche fino a Milano... E cmq se non si è alzata alcuna protesta per la zona B... Che è il più esteso blocco mai visto finora in Italia...
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: GilC3 - 01 Novembre 2019, 22:01:51
Eh lo so. Ma spero ancora che, se la situazione dovesse diventare proprio grave, sia la volta buona che alzino il posteriore dalle sedie [culo] e si decidano a sfilare in corteo. Comunque, prendere una vettura gemella della propria per cannibalizzarla, ricavandone pezzi da utilizzare in caso di necessità, è sempre una buona cosa.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 02 Novembre 2019, 00:17:13
Gil, però, tu "speri" che "alzino" e si "decidano"... Chi ? Gli altri, ovviamente. Questo è proprio l'approccio dell'aspetta e spera, dove non siamo nemmeno predisposti a metterci in prima persona. Almeno dire " dovremmo alzare ", " decidiamoci"...non comunque granché, ma almeno almeno il presupposto di essere parte in causa, se non si inizia almeno da qui... [A:spa]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 02 Novembre 2019, 00:18:17
Ma quei kit che installano in Germany per farle divenire euro6?
Non ne so nulla, hai qualche indicazione a proposito ?
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 02 Novembre 2019, 07:36:07
Da un punto di vista collezionistico ERA ed E' evidente che la versione Benzina fosse quella con le carte in regola.....Gasolio e collezionismo ancora non vanno troppo d'accordo e forse l'alchimia non nascerà mai (lo spero).

Però le C6 a gasolio erano e sono le migliori per un utilizzo quotidiano immediato.

Scegliete: botte piena o moglie ubriaca ? Volerle tutte e due spesso lascia l'amaro in bocca.

Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 02 Novembre 2019, 11:21:16
Giuro che stavolta il senso di questo tuo post, mi risulta veramente incomprensibile.
Prima di tutto lo snobismo collezionistico sulle diesel è di una miopia incommensurabile, ma lasciamo perdere (penso alla CX trd che ha letteralmente segnato un'epoca).
Inoltre non ho certo parlato di collezionismo, ma semplicemente di poter andare per strada il più possibile.
La moglie ubriaca sarebbe forse il diritto a non farsi prendere per il culo da leggi deliranti ?? Mah... [A:spa]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 02 Novembre 2019, 19:57:09
E' tutto molto chiaro invece, solo che spesso tendi a derubricare come incomprensibile quello che semplicemente tu non condividi.

So benisismo che tu non parli di collezionismo, ci mancherebbe altro ! Anche perché - non te la prendere, ti prego - tu e il collezionismo di automobili siete veramente distanti anni luce...

Una C6 a gasolio è un'ottima vettura da utilizzo quotidiano e, come tutte le auto di utilizzo quotidiano, dovrà fare i conti, prima o poi, con le sempre più stringenti normative (giuste o sbagliate che siano) per la circolazione nei centri urbani a più alta densità.

Non credo che questo giorno sarà domani, forse neanche dopodomani....Goditela e dormi tranquillo.

P.S.
La poco lungimiranza sul diesel ? Dai, Robertino non scherzare...Il diesel non è mai stato e mai sarà oggetto da collezione di un certo rilievo. Questo non toglie che io sia letteralmente ammirato da recuperi come quello che sta facendo xocav, al quale va tutta la mia stima; però questi sono guizzi di sana follia o passione senza fine, niente a che vedere con le lungimiranze di cui tu vai dicendo. (P.S. La storia della CX turbodiesel la conosco molto bene, credimi, ma questa non servirà a far di lei una vettura appetibile da un collezionista, ri-credimi).

Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 03 Novembre 2019, 16:40:26
Sei tu che hai parlato a sproposito e in modo incomprensibile di collezionismo, non è che ho "derubricato" io, è li sopra da leggere. Il futuro oggetto del topic, credo l'abbiano capito tutti, è quello molto più immediato del poter circolare con un'auto che ha solo 13 anni ed è uscita di produzione da 7.

Sui diesel e il collezionismo non insisto ora.

Anche perché - non te la prendere, ti prego - tu e il collezionismo di automobili siete veramente distanti anni luce...

Sull'affermazione quotata, invece, gradirei qualche delucidazione sensata, che vada al di là della caldaia del GPL, anche se la mia auto da collezione (posso dirlo ?) ne è priva, e altre due che ho importato dall'estero sono due gioielli assoluti
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 04 Novembre 2019, 09:01:12
Robertino, la C6 è semplicemente un'automobile "vecchia", secondo i dettami in vigore oramai da diverso tempo.
Giusto o sbagliato che sia, e per me è sbagliato, il ciclo di vita di un'automobile non dovrebbe superare i 10 anni.

La tua C6 dunque viene vista semplicemente come un'automobile "vecchia" e non ancora di interesse storico.
In teoria non dovrebbe neanche avere "titolo" per poter avere aree dedicate in questo forum, ce l'ha soltanto perché, a suo tempo, fu considerata (giustamente) una "instant classic".
Questo però da noi appassionati del marchio, non certo dai legislatori.

Fatta questa premessa oggettiva, credo che la C6 avrà il medesimo cammino di tutte le altre automobili...Problemi con le normative antinquinamento, problemi con la reperibilità dei ricambi ecc. ecc.
Esattamente come succede per le altre automobili.

Dal momento in cui sarà riconosciuta come interesse storico, presumibilimente dopo i 20 anni, allora si potrà accedere a qualche appiglio in più per aggirare alcune norme.
Non è facile sdoganare un modello dal "vecchio" allo "storico" e chi in passato lo ha fatto, sa bene quanta passione e impegno ci vuole.

Non credo che domani ti verrà impedito di circolare con la tua C6, semplicemente si dovranno fare i conti con le limitazioni che, in ALCUNI centri abitati, potranno crearti problemi. Ma sono gli stessi problemi che hanno tutti quelli che hanno vetture non proprio giovani.
L'aggravante del gasolio, che io da sempre osteggio, non è cosa da poco: il gasolio (l'ho scritto molti anni fa, se vuoi puoi ricercare la discussione) inquina "fisiologicamente" di più della benzina perché per bruciare ha bisogno di zolfo. La novella che il gasolio era meno inquinante se la sono inventata solo per vendere gasolio e ripagare investimenti tecnologici importanti su quei motori, che da sempre (questo si) hanno un maggior rendimento termico dei motori a benzina.

Il futuro delle C6 a gasolio è strettamente collegato a quanta passione e voglia di "conservazione" storica avranno i loro proprietari: adesso il gasolio è nella lista nera dei paladini dell'ecologia e dovremo farci i conti.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: mauro63 - 04 Novembre 2019, 09:27:58
Ovviamente La tieni, la recuperi e te la godi alla grande *al grido di chi se ne frega* delle nuove deliranti normative europee.

Mica possono fermarti a ogni angolo di strada no ....  [dispett]

Poi pero' Se hai l'occasione oppure semplicemente la possibilita' opta per una bella fuga definitiva all'Estero e te ne vai alla svelta da questo perverso angolo di mondo (Italia e Europa compresa) ,, magari in America oppure in Canada ove cui NESSUNO si permettera' mai di dirti che la tua C6 e' vecchia, e' diesel, inquina e puzza  [:allops]  .

Anche in considerazione del genere di auto che circolano Li' ... Di sicuro la tua C6 non sara' il mezzo piu' inquinante  [cheers]  [cheers] .

Io ci sto seriamente pensando in merito, e non da ieri ....

Ciao,
Mauro  [:hello]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 04 Novembre 2019, 09:40:27
Ovviamente La tieni, la recuperi e te la godi alla grande *al grido di chi se ne frega* delle nuove deliranti normative europee.
Mica possono fermarti a ogni angolo di strada no ....  [dispett]

Mi pare una buona sintesi...In pratica è quello che hanno sempre fatto tutti, niente di nuovo.

Da tenere comunque d'occhio le varie normative, visto che le porte telematiche "vedono" sempre più cose e sono sempre di più.

Ma le C6 a che "Euro" sono arrivate ? Euro 4 giusto ?
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: dav-ids - 04 Novembre 2019, 11:07:28
Premetto che non voglio prendere posizioni a difesa di chicchesia,ma credo che qui si stia facendo un po' di discriminazione,forse provocatoria...

A parte il fatto che sappiamo tutti che questa "moda",se vogliamo chiamarla cosi,dell'inquinamento è solo una grande balla per vendere auto sempre piu' elettrificate,ma tant'è..

Parto da un presupposto semplicissimo...se una qualsiasi auto di qualsiasi eta' è regolarmente bollata,assicurata,e con revisione valida,ha tutti i diritti di circolare,questo indipendentemente dal tipo di alimentazione...

Qualcuno qui diceva una cosa che personalmente scolpirei nella pietra.....per salvare le auto d'epoca bisogna salvare le vecchie auto,in modo di permettergli un domani di diventare d'epoca.

Posto un video di un personaggio che pur non essendomi particolarmente gradito dice una sacrosanta verita'

https://www.youtube.com/watch?v=Z1SXSaTt5Sc

Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 04 Novembre 2019, 11:27:13
Sappiamo tutti che è solo un pretesto per "svecchiare" il parco auto, sappiamo tutti che per salvare le auto d'epoca bisogna salvare le vecchie auto. Salviamole dunque !

I problemi per il mantenimento in condizioni dignitose di automobili vecchie è sempre esistito, anche PRIMA delle ipotesi ambientaliste (che io sostengo sempre - ci tengo all'ambiente - ma riconosco quando sono solo presupposti per fare altro).

Quando ci furono le prima proteste, tanti anni fa, si fecero molte cose: alcune organizzate con criterio, altre in maniera un po' maldestra. Però io la vettura di casa "vecchia" (una Volvo, non una Polar) ce l'ho sempre, NON l'ho trasformata a ibrida benzina-GPL, ho accettato le limitazioni senza praticamente accorgermene.

Va bene criticare le mosse politiche, sono io il primo, ma cerchiamo anche di comprendere che nessuno ha mai regalato NIENTE ai possessori di auto "vecchie" e, molto spesso, quando qualcuno lo ha fatto sono stati in molti ad approfittarsene e pochi a mantenere in condizioni "da storica" la propria auto vecchia.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 04 Novembre 2019, 13:44:27
Per carità del Signore, ora non ricominciamo con la storia degli approfittatori delle auto vecchie mal tenute  [eeeeeeh!]
Altrimenti vado anche a risentirmi Monti e Renzi che prima, durante e anche dopo la mattanza sociale,  la giustificano affermando che il debito pubblico è colpa nostra che abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità  :scared:  [A:D]

Bypassato ciò, Gianluca, ti dico solo che una volta esisteva il sacrosanto diritto di acquistare un bene e di poterselo godere fin quando stracazzo ti pareva. Ciò che era idoneo alla salute dieci anni prima, non può essere messo fuorilegge poi in modo retroattivo, non parliamo di scoperte scientifiche tipo amianto, ma di processi noti e stranoti. Oltre al fatto che ennemila blocchi del traffico hanno dimostrato che l'incidenza sull'inquinamento è ridicola.

Sui diesel hanno bloccato progetti che avrebbero portato, e potrebbero portare, ad un rendimento inimmaginabile, quindi dal ciclo inquinante non paragonabile a nessun altro carburante, ma sappiamo che gli interessi sono altri.

Comunque giovedì ritirerò il mio rutam e lunga vita alla C6  [:prosit]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 04 Novembre 2019, 13:57:28
E fai benissimo.

Il diritto c'è ancora, infatti continuano regolarmente a revisionare vetture di ogni epoca, purché in regola con quanto prevedevano le normative dell'epoca. Solo che hanno introdotto limitazioni "antipatiche" alla circolazione, certo non nuove (vedi le domeniche senza auto o le targhe alterne) ma sicuramente più anti-democratiche perché dettate, fondamentalmente, da una logica consumistica più che da reali esigenze di inquinamento.

Una querelle politica non ha spazio su queste pagine quindi direi di non farla: goditi la tua C6 al meglio e fai di tutto per usarla al meglio.


Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 04 Novembre 2019, 14:22:41
.
Una querelle politica non ha spazio su queste pagine quindi direi di non farla: goditi la tua C6 al meglio e fai di tutto per usarla al meglio.

Su questo vai tranquillo che siamo d'accordo  [cheers]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 07 Novembre 2019, 17:54:42
Minchiata fatta... ;D

(https://i.ibb.co/mN35xJN/IMG-20191107-153402.jpg) (https://ibb.co/nPFMWrP)

(https://i.ibb.co/GPfRWLH/IMG-20191107-153504.jpg) (https://ibb.co/vzCk3GX)

(https://i.ibb.co/G2v2RQ6/IMG-20191107-153616.jpg) (https://ibb.co/ncscjMG)

(https://i.ibb.co/6NTfxd5/IMG-20191107-163926.jpg) (https://ibb.co/Lvc2WGf)

(https://i.ibb.co/Lz2FkNQ/IMG-20191107-163937.jpg) (https://ibb.co/mCMjDNv)
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 07 Novembre 2019, 18:02:13
Cavoli, sembra molto, molto bella....

Tutti i vari "pispoli" funzionano ?
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 07 Novembre 2019, 18:18:16
Le foto la migliorano eh...però carrozzeria praticamente perfetta, è marciante e funzionante, interni sozzi e con qualche crepa nel sedile guidatore, ma tutto sommato molto buoni, una turbina alla frutta, vetro guidatore rotto, 377k km, due cerchi su 4 eccellenti, gomme con dot 02/18, automatico funziona benone e il resto vedremo con calma

E a dire il vero in questo momento di rutam ne ho due  [:wink]

(https://i.ibb.co/d7zYDBY/IMG-20191024-172952.jpg) (https://ibb.co/N7HBKxB)
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: cristiano - 07 Novembre 2019, 18:31:33
Bella quella c6, altro che rottame! Dicci, dicci.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 07 Novembre 2019, 19:00:09
Per ora penso di aver detto più o meno tutto  [:wink]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 07 Novembre 2019, 19:03:00
Quanto ti invidio tutto quel posto......E' una gran bella fortuna sai ?

Complimenti per la "pazzia" !  [:clap]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: prestige - 07 Novembre 2019, 21:52:29
bravo Roby...
così si fa....i miei complimenti.
Paolo
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 07 Novembre 2019, 22:40:16
Quanto ti invidio tutto quel posto......E' una gran bella fortuna sai ?

Complimenti per la "pazzia" !  [:clap]

Ma parli dell'officina del mio carrozziere ?  [A:D]
In realtà ho solo un ottimo box, ma per la C6 mi appoggerò dal mio santo mecca per stoccare un pò di roba, se no...ciaaooo
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: rouge - 08 Novembre 2019, 06:53:59

grande Robyazz!!!" ;)
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: cristiano - 09 Novembre 2019, 09:50:13
...frattanto, non so se avete colto che i provvedimenti regionali di limitazioni al traffico (scaturiti da un protocollo di intesa tra le principali regioni del nord) almeno in Lombardia sono passati da invernali a permanenti, significando che il blocco nei giorni feriali e nelle zone piu' inquinate riguarda per tutto l'anno le benzina euro0 e le diesel euro 0 1 2 3, esentando per ora i veicoli di interesse storico censiti nei registri art.60 CDS. A questi provvedimenti di natura regionale permanente, si sommano poi quelli (ancora piu' restrittivi) di comuni e comunelli vari, come le aree B e C di Milano. In prospettiva, penso che le restrizioni verranno in futuro estese progressivamente ai benzina euro1 e poi euro2, ai diesel euro4 e poi euro5 e poi avanti col teatrino e andremo tutti a piedi, mentre aerei, tir e riscaldamenti continuano a inquinare indisturbati nelle stesse zone...
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: RicDyane - 09 Novembre 2019, 14:46:21
Non ti preoccupare Roby, la tua regione non ti lascia a piedi... Vuole solo che inchiodi la C6 a parete e ti muovi come dice lei!
hashtag la qualità dell'aria... che non cambia mai!
(https://i.ibb.co/5YyGHVr/IMG-20191109-WA0076.jpg) (https://ibb.co/5YyGHVr)

hosting image free (https://it.imgbb.com/)
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: rouge - 09 Novembre 2019, 17:27:50
tra l'altro , se non ho capito male, vale solo per le strade Regionali lombarde (o comunque fuori dai centri abitati) perchè ogni comune lombardo ha il diritto di imporre le limitazioni che più gli girano(e beneficiare delle relative multe), quindi io che abito a Milano, una vettura storica  dovrei lasciarla parcheggiata in qualche campo agricolo fuori città e rientrare a casa a piedi...
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: cristiano - 09 Novembre 2019, 18:23:53
Devono comunque indicare delle strade di scorrimento extraurbane  dove e' comunque possibile passare.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: rouge - 09 Novembre 2019, 19:14:48
si, è proprio quel che dicevo, ma se poi (causa divieti di accesso COMUNALI per i veicoli "inquinanti"/vecchi) non puoi partire da casa tua né arrivare al punto di destinazione...

come dicevo, cosa fai? Parcheggi nei campi a 10 Km dal centro abitato sia alla partenza che all'arrivo?
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 10 Novembre 2019, 12:51:12
In qualche modo proverò a trascinarla al 2026, poi la iscrivo ASI  ;D
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: rouge - 10 Novembre 2019, 14:47:24
Robyazz, l'ho scritto per sbaglio nell'altra discussione e la ribadisco qui:
"Resistere, resistere, resistere!" ;)
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 10 Novembre 2019, 15:12:56
A questo punto farò di sicuro tutto il possibile  [:prosit]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: cristiano - 10 Novembre 2019, 15:34:42
Quello e' chiaro: resistere a oltranza!
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: marvin - 10 Novembre 2019, 18:21:59
hai fatto la cosa giusta .......hai tutto il mio appoggio
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: RicDyane - 11 Novembre 2019, 09:44:28
Beh, non so se vi è capitato di seguire la vicenda del dispositivo anti abbandono... uno stato allo sbando!
- Norma emanata dal ministero in fretta e furia il giorno prima dei termini di legge, per validare le sanzioni, dispositivi NON omologati (a cui fa riferimento una norma di ottobre in cui si precisa che basta che il dispositivo sia autocertificato dall'azienda che lo produce "oste, il vino è buono?").
- Altroconsumo che fa notare che non esistono in commercio, ammettendo anche dispositivi di dubbia funzionalità, dispositivi utili a soddisfare gli ipotetici 1,8 milioni di consumatori (ci sono in commercio tipo 226.000 unità).
- sempre Altroconsumo fa notare che il dispositivo potrebbe inficiare l'omologazione europea dei seggiolini stessi
- all'indomani altra nota del ministero di proroga di qualche mese per le multe.
https://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/automobili/news/sistemi-antiabbandono?fbclid=IwAR3WSzc4M66_l1hB3KHqNn73WcbLDT3OEtKR3g17QVmTyiKYyHfYStlpn4o#

Vai a vedere i dati per una sì tale emergenza: 8 casi in 21 anni (dal 1998). Di cui alcuni di questi per incustodia volontaria (cioé il genitore ha deliberatamente lasciato "un attimo" il figlio incustodito in auto).

Calcolato un sovra costo per la famiglia italiana di 100 milioni di euro.
https://www.lavorolazio.com/seggiolini-anti-abbandono-uecoop-stangata-da-100-milioni-di-euro/

Credete che qualche genitore si sia posto qualche dubbio? Sia sul piede di guerra? Macché girano per Milano con la ricevuta di "prenotazione" del dispositivo già pagato in negozio per evitare la multa.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 11 Novembre 2019, 14:13:51
Tutto giusto e interessante Rick...ma...che c'entra coi blocchi della circolazione ? Certo, c'è l'evidente analogia di provvedimento folle/pecore che accettano, ma siccome ci sono purtroppo ennemila simili derivazioni, proporrei di restare nei nostri ambiti  [:wink]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: Gianluca - 11 Novembre 2019, 17:21:55
manca solo qualcuno che posti...
"e allora i Marò"

e siamo a posto...

Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 12 Novembre 2019, 00:12:32
Suvvia Gian, non è che finora si sia parlato troppo a sproposito  [:riv]
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: RicDyane - 12 Novembre 2019, 11:06:56
[:allops]
Avete ragione.
Ho divagato sul tema della scelleratezza di questi provvedimenti che aggrediscono l'automobilista, per lo più inutili, per cui la gente non muove una foglia.
Titolo: Re:Che futuro per le C6 diesel ?
Inserito da: robyazz - 19 Novembre 2019, 17:20:45
Smontaggio iniziato, a parte la nota turbina, per ora il resto sembra in ottimo stato d'uso, compresi i famosi e critici bracci anteriori. La carrozzeria ripulita dalla abbondante pioggia è davvero perfetta !

(https://i.ibb.co/bFbhsnx/IMG-20191119-170847-773.jpg) (https://ibb.co/0KsNC3k)