Autore Topic: Xantia Activa: consigli per gli acquisti...  (Letto 2697 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline V-Twin

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 225
Salve a tutti!
Vorrei chiedervi lumi riguardo alla Xantia Activa 2.0 Turbo CT dato che mi è capitata la possibilità di acquistarne una. Non sono molto ferrato tecnicamente, perciò vogliate perdonarmi se pongo delle domande "indegne".
Mi interessa in particolare avere qualche informazione riguardo all'affidabilità e longevità del motore (che dovrebbe essere se non sbaglio il XU10J2TE RGX, montato pure sulla XM, giusto?) e della meccanica in generale, che ad oggi ha poco più di 100.000km: secondo la vostra esperienza che "aspettativa" di vita può avere?
Nel caso la acquistassi, vorrei per pietosissimi motivi economici far installare un impianto gpl: sapete dirmi se sulla Activa si può? Ho chiesto ad una miriade di installatori, ma nessuno ha saputo darmi notizie certe. Solo uno mi ha detto che l'ha fatto su una XM e quindi senz'altro si può fare sulla Xantia Activa, trattandosi dello stesso motore. Un altro mi ha detto che si può solo se l'iniezione è di tipo sequenziale. Boh...
Che consumi posso attendermi col gpl (ho il piede abbastanza leggero, difficilmente supero i 130/140 km/h)?
Infine, non avendo un riferimento, sapete indicarmi una valutazione per un esemplare del 1998 con 100.000km in buone condizioni?
Vi ringrazio per l'attenzione.
 

Saxo 1.5D 308.957km (01/01/1998-10/01/2008 R.I.P.)
Xantia HDI Break
Xantia 2.0 Turbo CT Activa
Moto Guzzi 850T3 1978
Moto Guzzi V10 Centauro "Il Bestio"
"Nel vino la verità, nella birra la forza, nell'acqua i bacilli"
"VIETATO COSARE" (Jac)
  

Mao

  • Visitatore
Ciao, sono un neopossessore di Xantia e quindi non ti posso aiutare più di tanto. Però ti voglio rincuorare dicendoti che nessuna domanda è indegna!

Per il GPL personalmente non saprei, ma io lo sto facendo montare sulla mia vsx 2.0i 8v, devo ammettere però che non mi ricordo di che tipo di impianto si tratti.
Per quanto riguarda il resto, se la macchina è in ordine, dovresti considerare un prezzo nell'ordine di ca. 2.500€, magari anche qualcosa di meno se ci riesci.
Io la mia l'ho pagata 2.300: è un'idrattiva (non ACTIVA), ha solo 65.000km ma è del '95. Speravo di tirare un po' ma non c'è stato verso (però è veramente bellissima).
  

Offline sergio.beneggi

quote:
Originally posted by V-Twin

Salve a tutti!
Vorrei chiedervi lumi riguardo alla Xantia Activa 2.0 Turbo CT .
Nel caso la acquistassi, vorrei per pietosissimi motivi economici far installare un impianto gpl: sapete dirmi se sulla Activa si può? Ho chiesto ad una miriade di installatori, ma nessuno ha saputo darmi notizie certe. Solo uno mi ha detto che l'ha fatto su una XM e quindi senz'altro si può fare sulla Xantia Activa, trattandosi dello stesso motore. Un altro mi ha detto che si può solo se l'iniezione è di tipo sequenziale. Boh...



Si, si puo' montare l'impianto GPL .
Per le altre lucidazioni e per non correre rischi ,
telefona alla Landi di Reggio Emilia
o viceversa ad altri costruttoti di impianti tipo Tartarini , Romano  , ecc. ecc.
che sicuramente ti daranno informazioni 'certe'
sia sulle questioni tecniche , sia sulla rete di installatori qualificati .
"Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola la chiama menzogna, è un delinquente."
(Bertolt Brecht)
  

Offline robyazz

Soprattutto cerca di metterla nelle mani di un installatore che sappia davvero cosa stia facendo !!! Cerca referenze,come ha detto Sergio dalle stesse ditte produttrici,o da altri clienti che abbiano montato un impianto su un motore turbo o a iniezione.
Se chi ti fa il lavoro è in gamba si può fare eccome e con la massima soddisfazione,ma se vai da un incompetente ti aspettano problemi su problemi.
Scegli bene (prima l'auto e poi l' installatore [A:D]) !

p.s. completa il tuo profilo almeno con nome e cognome nel format del profilo e non in quello della firma,altrimanti dai controlli risulterai un utente anonimo e rischi di essere cancellato !!! [:hello]
« Ultima modifica: 03 Luglio 2007, 11:39:04 da robyazz »
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline Renzo

Io di quei motori ne ho 3 su 3 vetture diverse e tutti rigorosamente a gas e sono godibilissime.
E' fondamentale che venga montato bene e soprattutto che la taratura sia  a dir poco maniacale, perchè sennò impazzisci.
  

Offline francygalle

Ciao,

Le aspettative di vita dipendono molto da come è stata curata l'auto in precedenza, come in generale per tutte le auto. Ovviamente ci vuole anche un po' di fortuna...

La Xantia è una macchina molto affidabile, ha una aspettativa di vita alta, per quello non mi preoccuperei...

Un anno e mezzo fa ho comprato una Activa 2.0 Turbo CT del 95 con 115'000 km, ora ne ha 136'000 e devo dire che di problemi ne ha avuti ben pochi. L'unico guasto serio è stata la pompa della benzina.
Oltre alla solita manutenzione, ho dovuto sostituire le lampadine della strumentazione e le luci della targa.. Un'altro piccolo difetto è il comando elettrico della serratura del portellone che a volte non funziona (devo azionare un paio di volte il telecomando della chiusura centralizzata). Non mi posso lamentare..

La macchina va veramente bene, il motore è piacevolissimo e le sospensioni sono spettacolari!!

Ha una idraulica molto complessa (monta ben 10 sfere!). Sin ora ho conosciuto pochissima gente che conosce il suo sistema, però almeno a me, questa cosa non preoccupa.

Per il gpl, ti hanno già risposto. Per ora preferisco lasciarla a benzina, visto che faccio pochi km. L'impianto a gas su auto del genere è piuttosto costoso e ho paura della sua messa a punto che non è così semplice.

Spesso si sente dire che le Activa mangiano le gomme molto in fretta, per ora devo dire che è solo una leggenda metropolitana...

Se hai altre domande... Chiedi pure.

[:hello]
Citroën C5 Tourer 2.0 HDi 163cv Executive / Citroën C4 1.6 16v Elegance 5p / Citroën Xantia 2.0 HDi Activa
  

Offline V-Twin

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 225
Grazie delle risposte.
La macchina dovrei riuscire a vederla questo weekend, vi terrò informati.
Mi sono invece informato per il gpl e mi hanno dato una coltellata nella schiena: 2500 euro!!! [:eek][B)]
Vabbè che poi il costo chilometrico scenderebbe a livello della mia Saxo diesel e avrei tre anni di bollo gratis, però cribbio...
Sono pure finiti i soldi per i contributi...
Mi sa che se l'affare va in porto, almeno per un annetto mi tengo "in parallelo" la fida Saxo, che mi porta in giro con una manciata di euro. Poi se riattivano i contributi vedremo che si potrà fare...
Saxo 1.5D 308.957km (01/01/1998-10/01/2008 R.I.P.)
Xantia HDI Break
Xantia 2.0 Turbo CT Activa
Moto Guzzi 850T3 1978
Moto Guzzi V10 Centauro "Il Bestio"
"Nel vino la verità, nella birra la forza, nell'acqua i bacilli"
"VIETATO COSARE" (Jac)
  

Mao

  • Visitatore
Onestamente quella cifra mi sembra parecchio alta!
  

Offline francygalle

Anche a me sembra molto alta, ma di che impianto si tratta?

A me proposero un BRC iniezione multipoint (non sequenziale) con bombola toroidale e il preventivo era di circa 2000 euro.

[:hello]
Citroën C5 Tourer 2.0 HDi 163cv Executive / Citroën C4 1.6 16v Elegance 5p / Citroën Xantia 2.0 HDi Activa
  

Offline Renzo

Io ho gli impianti della Zavoli con serbatoi toroidali, uno con iniettori PAN (la RGY) e due con iniettori Matrix (le RGX una euro 1 e una euro 2, cambia più di qualcosa tra le due), e il costo degli impianti è stato di 1250 euro con l'usufrutto di 320 euro (netti) di incentivo.
Quindi il prezzo (a prescindere l'incentivo) mi sembra parecchio alto, ma dipende molto anche dalla marca dell'impianto.
La Zavoli fa prodotti medio/alti, ma sul mercato si trovano prodotti più cari (vedi BRC) o meno cari (non so le marche però).
E sfatiamo anche un mito: un mio carissimo amico ha una bella XM turbo ct del 96 (quindi RGX euro 1) con un impianto BRC aspirato (si proprio quello tradizionale, a riduttore enorme e senza iniettori, centralina o diffusori) montato a Napoli nel 2005 e la vettura va benissimo e non perde un colpo, come i miei che sono però supersofisticati e ben più costosi.
Ora ci sono anche i JTG ad iniezione diretta liquida (allo stesso prezzo di quelli gassosi) ma non sono adatti alle turbo CT,(per via del discorso sequenziale/full group), mentre si possono montare sulle aspirate che hanno i tempi di iniezione  di 15 millisecondi invece degli 8 delle turbo.
Mao con la sua Xantia sarà il primo che collauderà questa bella novità.
« Ultima modifica: 04 Luglio 2007, 21:55:02 da Renzo »
  

Offline V-Twin

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 225
L'impianto propostomi è un BRC con iniezione sequenziale a 4 iniettori e serbatoio toroidale esterno. Così ho capito almeno...[A:I]
L'installatore mi ha detto che è certamente caro, ma è il top e lui su una turbo non si sente di installarmi qualcosa di più economico.
Inoltre tale impianto minimizza, a suo dire, l'aumento di consumo fisiologico del gpl. La sola alternativa sarebbe un BRC monoiniettore per circa 500 euro in meno, ma la resa del motore sarebbe inferiore ed il consumo superiore. Non sapendo nulla di impianti gpl non sono in grado di giudicare. C'è anche da dire che tra i gpl-isti locali l'installatore cui mi sono rivolto è considerato il migliore, quindi si farà pagare anche la "fama" ed inoltre essendo una piccola città non ci sono molte alternative. Visto che Renzo ha avuto positive esperienze coi Zavoli magari proverò a vedere se qualcuno qui li installa.
Saxo 1.5D 308.957km (01/01/1998-10/01/2008 R.I.P.)
Xantia HDI Break
Xantia 2.0 Turbo CT Activa
Moto Guzzi 850T3 1978
Moto Guzzi V10 Centauro "Il Bestio"
"Nel vino la verità, nella birra la forza, nell'acqua i bacilli"
"VIETATO COSARE" (Jac)