Autore Topic: Info su trentennalità  (Letto 468 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online j_happy

Ciao amici, e auguri a tutti.

La mia XM l’anno prossimo diventa trentennale, ma da numero ORGA, non da data di immatricolazione.

Come fare per dimostrarlo in fase di pagamento del bollo?

Grazie
CX 25D Reflex AM83
XM 2.1 TurboD_12 AM92
C4 Cactus 1.6 Hdi Shine
Xsara Picasso 2.0Hdi Classique
  

Offline simonone

bisogna produrre una prova ufficiale che la data di produzione sia antecedente all'anno di immatricolazione.
A me è servito per altri veicoli, e ho richiesto un certificato ufficiale del produttore, che dichiara il numero di telaio e la data di effettiva produzione.
Per un altro veicolo, mio padre ha usato il certificato del registro di marca, che a quanto mi ricordo aveva preso in carico la cura degli archivi storici del produttore, e aveva la delega per l'emissioni dei certificati.
La modalità di richiesta varia da produttore a produttore, e il costo anche.
Spero che siano diventati un po' più efficienti nell'aggiornamento dei database per il calcolo dei bolli: quando l'ho fatto io, a inizio anni 2000, c'erano voluti almeno 5-6 anni prima che finalmente sistemassero il database. Ogni anno a gennaio, la macchina risultava ancora non ventennale (in lombardia bastavano ancora i 20 anni), quindi dovevo scrivere una mail a una casella ACI, inviando la scansione del certificato. Mi sbloccavano il pagamento agevolato per l'anno in corso, e mi assicuravano che era tutto aggiornato. L'anno dopo mi trovavo ancora il bollo intero e dovevo ricominciare daccapo.
  

Offline RicDyane

Come fare per dimostrarlo in fase di pagamento del bollo?
Mi pare che la procedura di rilascio del certificato sia piuttosto onerosa... non so se lo sbattimento valga davvero la pena.
  

Online j_happy

Mi pare che la procedura di rilascio del certificato sia piuttosto onerosa... non so se lo sbattimento valga davvero la pena.

Bhe insomma
Risparmiare 200€ e passa l’anno forse potrebbe valerne la pena.
Se solo sapessi come fare..
CX 25D Reflex AM83
XM 2.1 TurboD_12 AM92
C4 Cactus 1.6 Hdi Shine
Xsara Picasso 2.0Hdi Classique
  

Offline cristiano

Il certificato recante la data di produzione (che per il costruttore si intende quando l'auto ha lasciato il piazzale per essere commercializzata e non quando è stata materialmente prodotta, dovrebbe coincidere con l'Orga) e' ottenibile presso Citroen Italia, ovvero presso il CDSC per le auto con più di 20 anni. Il documento è però rilasciato a titolo oneroso, per cui mi sa che equivale a pagare il bollo per l'ultimo anno. In alternativa, puoi ottenere il CRS presso un club federato Asi (sempre a titolo oneroso) e poi ottenere l'esenzione o riduzione bollo per i veicoli ultraventennali (nelle regioni che lo prevedono). Dal trentesimo anno, paghi invece 30 eur per circolare, o niente con CRS valido.






DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline RicDyane

Il certificato recante la data di produzione (che per il costruttore si intende quando l'auto ha lasciato il piazzale per essere commercializzata e non quando è stata materialmente prodotta, dovrebbe coincidere con l'Orga) e' ottenibile presso Citroen Italia, ovvero presso il CDSC per le auto con più di 20 anni. Il documento è però rilasciato a titolo oneroso, per cui mi sa che equivale a pagare il bollo per l'ultimo anno. In alternativa, puoi ottenere il CRS presso un club federato Asi (sempre a titolo oneroso) e poi ottenere l'esenzione o riduzione bollo per i veicoli ultraventennali (nelle regioni che lo prevedono). Dal trentesimo anno, paghi invece 30 eur per circolare, o niente con CRS valido.







In Veneto paghi 28 euro... facciamo che il certificato costi 50€ da Citroen Italia, la procedura di aggiornamento del libretto sarà altri 50€?
130€. Tutto lo smazzo te lo devi fare tu, altrimenti devi aggiungere l'elaborazione della pratica da un'agenzia pratiche auto... per riparmiare quindi 70€ euro?
  

Offline fmiglius

  • PRESIDENTE COMMISSIONE TECNICA
  • Commissione Tecnica
  • Citro-passionné
  • *****
  • Post: 1396
  • Thanked: 18 times
  • Thanked: 18 times
  • Non voglio una Ferrari ma le ciabatte infradito
  • Nome: Flavio
L'iscrizione del CRS a libretto con tanto di adesivo io l'ho pagata 50€ all'ACI di Novara. Tempo impiegato: 30 minuti di coda e 5 minuti per l'operazione con stampa dell'adesivo.
Se non ricordo male il Marini aveva pubblicato tempo addietro i prezzi dei certificati del CDSC.
Cercate bene sul Forum.   
Ciao e Buon Anno a tutti
Fla
Citroen CX25 GTi TURBO - 2°serie M25/662 - 01/1986
  

Offline RicDyane

L'iscrizione del CRS a libretto con tanto di adesivo io l'ho pagata 50€ all'ACI di Novara.
Ma l'iscrizione al CRS non serve per le ventennali... Quella è un'altra cosa, trasforma l'auto in veicolo storico a tutti gli effetti. Mentre qui sta parlando di "spostare" la data, per avere l'esenzione del bollo.
  

Offline cristiano

...forse ti sfugge che farsi attestare la data di produzione per evitare di pagare l'ultimo bollo anticipando la trentennalita'...puo' costare pari o piu' del bollo stesso (altro che 50 Eur...) e dipende dal veicolo. L'alternativa, come ho scritto,  puo' essere ricorrere al CRS (sempre a titolo oneroso) per ottenere almeno la riduzione del 50% o l'esenzione bollo (secondo regione) per il 29esimo anno e l'esenzione delle 30 Eur per gli anni a venire (CRS con tessera Asi in corso di validita'). Considerato poi che il CRS puo" servirti per altre agevolazioni (blocchi del traffico, polizze autostoriche ecc.), mentre altre attestazioni (Rivs, Riasc ecc.) non hanno alcun valore legale.
« Ultima modifica: 12 Gennaio 2022, 05:19:01 da cristiano »
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Online j_happy

Io sinceramente non capisco, il sito Aci parla chiaro

https://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-al-bollo-auto/regioni-e-province-autonome-convenzionate-con-aci/regione-friuli-venezia-giulia/veicoli-storici.html

“ Regione Friuli Venezia Giulia - Riduzioni ed esenzioni per veicoli storici
Le agevolazioni fiscali per i veicoli storici variano a seconda che si tratti di veicoli ultratrentennali o veicoli ultraventennali.
Sono considerati veicoli storici ultratrentennali
costruiti da oltre trent'anni (salvo prova contraria, l'anno di costruzione coincide con l'anno di prima immatricolazione in Italia o in un altro Stato),
non adibiti ad uso professionale o utilizzati nell'esercizio di attività di impresa, arti o professioni.
I veicoli storici ultratrentennali sono esenti dal pagamento della tassa automobilistica.
L'esenzione è automatica”

Non capisco cosa c’entra il rivs e il crs.

Se chiedo al cdsc attestazione di data di costruzione con quel documento all’aci dovrei essere a posto

CX 25D Reflex AM83
XM 2.1 TurboD_12 AM92
C4 Cactus 1.6 Hdi Shine
Xsara Picasso 2.0Hdi Classique
  

Offline cristiano

Per gli ultratrentennali l'esenzione e' per veicoli storici (cioe' con CRS), altrimenti paghi circa 30 eur anno solo se circoli. Chiedi invece al CDSC quell'attestato di costruzione per anticipare l'esenzione coi 30 anni (o comunque la trasformazione da tassa di possesso a tassa di circolazione di 30 Eur, se senza CRS), ma non pensare di cavartela con meno di 150/200 Eur, nn so se il bollo o tassa di possesso per l'ultimo anno ti costa meno....
« Ultima modifica: 12 Gennaio 2022, 19:42:18 da cristiano »
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Online j_happy

Per gli ultratrentennali l'esenzione e' per veicoli storici (cioe' con CRS), altrimenti paghi circa 30 eur anno solo se circoli. Chiedi invece al CDSC quell'attestato di costruzione per anticipare l'esenzione coi 30 anni (o comunque la trasformazione da tassa di possesso a tassa di circolazione di 30 Eur, se senza CRS), ma non pensare di cavartela con meno di 150/200 Eur, nn so se il bollo o tassa di possesso per l'ultimo anno ti costa meno....

Il bollo mi costa sui 230€.
Il costo del certificato al cdsc varia da 80 a 160€ ma è una tantum…
Ne vale sempre la pena
Non mi interessa l’esenzione totale del bollo.
Pagare 30€ annui mi sembra onesto, la mia cx non è iscritta a nessun registro, pago i 30€ all’anno e via.
CX 25D Reflex AM83
XM 2.1 TurboD_12 AM92
C4 Cactus 1.6 Hdi Shine
Xsara Picasso 2.0Hdi Classique
  

Offline cristiano

Mi par di ricordare che Robyazz (che nn scrive piu' sul forum) aveva chiesto l'attestazione data di costruzione per la sua CX Prestige (anticipando di un anno l'esenzione bollo, per via dell'anno diverso tra produzione e immatricolazione, la sua CX fu prodotta nel 1985 e immatricolata nel 1986, la mia CX fu pure immatricolata nel 1986,...ma prodotta nel 1986 perche' in opzione avevano richiesto la consegna veloce) e la tariffa CDSC mi pareva allora superiore. Se pero' ti han detto quella cifra, cosi' sara' e risparmi qualcosa, rispetto a pagare l'ultimo bollo. Io (risiedendo in Lombardia) optai allora per il CRS attraverso un club federato Asi (a cifre simili) gentilmente indicatomi da un amico e portai in esenzione la CX Gti Turbo evitando di pagare il bollo del 29esimo anno (mi pare 420 Eur). Proprio quell'anno infatti ripristinarono il bollo pieno per auto dai 20 ai 29 anni (salvo nelle poche regioni che mantennero l'esenzione solo per auto con CRS)...e la mia CX era nel 29esimo...Piu' la macchina ultraventennale e' potente e inquinante, piu' puo' valer la pena imbastire queste cose, mentre per macchinette fai prima a pagare il bollo fino al 29esimo anno e poi dal 30esimo paghi 30 Eur se circoli, senza tante menate e scartoffie.
« Ultima modifica: 12 Gennaio 2022, 21:11:03 da cristiano »
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998