Autore Topic: Robert Opron è venuto a mancare  (Letto 2090 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fmiglius

  • PRESIDENTE COMMISSIONE TECNICA
  • Commissione Tecnica
  • Citro-passionné
  • *****
  • Post: 1362
  • Thanked: 18 times
  • Thanked: 18 times
  • Non voglio una Ferrari ma le ciabatte infradito
  • Nome: Flavio
Si certo, non è più come una volta.
Dal dopoguerra in poi l'acquisizione di una grande azienda e dei suoi "personaggi" non avviene dall'oggi al domani. Ci sono dei contratti da rispettare.
La mossa di FCA con Renault è stato solo un stuzzichino al matrimonio di FCA con Peugeot.
Una mossa da femmina che si vuol fare sposare. Un ingelosimento.
Ciao
Fla
Citroen CX25 GTi TURBO - 2°serie M25/662 - 01/1986
  

Offline rouge

C6 3.0 V6 biturbo HDi Exclusive nafta
C5 3.0 V6 benzina 24v - berlina prima serie (Ph1)
Xantia Activa 2.0 Turbo Ct Benzina ph1 '95
Ex Bx 19 4x4 berlina , '89
Ex Citroen Axel 1.1 , '84 (made by Oltcit-Citroen, Romania)
Ex Citroen Ami8 Break
Ex Dyane
  

Offline MarioCX

https://newsdanciennes.com/robert-opron-des-lignes-et-une-bulle/

Con buona pace di chi afferma astiosamente il contrario, anche questo articolo afferma ciò che io appresi da Opron stesso nel 2003 con le mie orecchie: il frontale a quattro fari della DS fu una sua creazione.
Bertoni ne ebbe l'intuizione, ma morì prima della realizzazione finale il cui design è opera oproniana.
Non intervengo sul forum ideesse perché nulla si può fare contro convincimenti dogmatici dei quali per vivere molti ne hanno bisogno.
Problema loro.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.