Autore Topic: Sono andato a vedere una XM 2.0 benzina. domande tecniche  (Letto 21996 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline RicDyane

Posso affrontare i 20km per portarla a casa? o meglio mandare un carro?
20km?! Senza dubbio! Del resto, nell'annuncio parlando di 300.000km all'attivo, manco si accorge!
Non paiono esserci errori "fatali", non si capisce se abbia l'ABS, ma se sì, funziona.
Dovrebbe essere una "pack II". Monta una iniezione della Bosch, un po' rognosetta, ma se è arrivata a quel chilometraggio direi che l'hanno fatta funzionare.



PS.
Per far funzionare l'orologio, basta inserire uno stuzzicadente in uno dei due fori.

La XM injection, se è il livello III o IV con Abs cosa avrebbe di tanto più semplice rispetto a una XM successiva ? La classe di idrattiva, OK....Ma rimane comunque un'automobile con sensori sparsi ovunque.
L'idrattiva I è il sistema più semplice: ha una sola elettrovalvola e non ha l'antisink... per via dei sensori della sospensione, è molto complicato capire quali sono malfunzionanti, quindi di certo non possono destare "preoccupazione". Basic  era inteso "per farla camminare": per farla camminare basta che abbia poche cose apposto, basiche: alternatore, relé delle centraline, ecc. Ripeto gli altri difetti, sono a mio parere secondari e per giunta, in alcuni casi, molto complessi da diagnosticare se non si dispone di un elit (gli altri sistemi attuali, pare che non riescano ad identificare tutti gli errori).
Ricordiamo inoltre che in caso errore, la Idrattiva 1 va in modalità confort, al contrario delle successive che si mettono in sport.
 

Il difetto di frenata potrebbe essere il dosatore di frenata (da revisionare o da sostituire), a cui potrebbe essere associata quella perdita di cui ci accennavi all'inizio.
Se ha eseguito la corretta manutenzione, si tratta semplicemente di andare a vedere quali componenti sono a "fine vita", principalmente le parti meccaniche e i vari componenti dell'idraulica. Ma vivendo-vedendo. Ti sconsiglio di smontare a priori la macchina alla ricerca forsennata di qualche difetto.

« Ultima modifica: 19 Novembre 2020, 10:15:15 da RicDyane »
  

Offline XMan

Sì, in effetti la BX è più carenata, mi ha ingannato il fatto di vederla sempre abbassata in foto.
La macchina è stata in realtà tenuta come un gioiello dal primo proprietario, quindi dentro e fuori è davvero in ottime condizioni. Ho appena trovato lo spazio sul libretto di uso e manutenzione dove il proprietario annotava scrupolosamente i cambi olio, cinghie etc.
Ha il velluto blu-azzurro (sempre coperto dalle foderine a protezione), colore bianco, clima semiautomatico e poco altro come optional.
Domani dovrei andare a ritirarla e portarla dal mio meccanico per le cinghie e qualche altro controllo. Ho però un dubbio sull'impianto frenante.
Qualche anno fa lessi distrattamente dell'impianto frenante alimentato dalla pompa delle idropneumatiche, e del fatto che a motore spento si perdesse l'uso dei freni dopo qualche pompata. In effetti quando sono andato a vederla, mi ricordo che a motore spento il pedale del freno sembrava abbassarsi a vuoto.
Il mio amico che ha una XM V6 seconda serie però mi dice che l'impianto frenante dovrebbe essere in pressione, e che non dovrei trovare il pedale "moscio"
Cosa ne dite? Io quando sono andato a vederla ho fatto un paio di giri in cortile (l'auto era ferma da 2 anni e non assicurata) e mi è sembrato che i freni ci fossero, anche se ovviamente non ho fatto staccate al limite. Ma questo fatto del pedale mi mette il dubbio. Posso affrontare i 20km per portarla a casa? o meglio mandare un carro?


Giusto per precisare, la XM usa UN solo liquido per TUTTO l'impianto, freni, sterzo e sospensioni, per cui a motore spento non funziona praticamente nulla.
A me una volta è capitato di vedermi andare l'auto verso un muro nel tentativo di fare un collegameno cavi con un'altra auto a causa della mancanza (Sorpreso dalla mancanza non ho pensato ad usare il freno di stazionamento) di freni, quindi fare attenzione.
 [:prosit] [:hello]
XMan
XM2.5TRD \Exclusive\"98     C5 VSX 2.2 HDI \Automatic\"02
  

Offline simonone

Giusto per precisare, la XM usa UN solo liquido per TUTTO l'impianto, freni, sterzo e sospensioni, per cui a motore spento non funziona praticamente nulla.
A me una volta è capitato di vedermi andare l'auto verso un muro nel tentativo di fare un collegameno cavi con un'altra auto a causa della mancanza (Sorpreso dalla mancanza non ho pensato ad usare il freno di stazionamento) di freni, quindi fare attenzione.
 [:prosit] [:hello]
XMan

appunto, io sapevo questo, che a motore spento i freni non esistono, e bisogna usare il freno a mano. però il mio amico dice che c'è una valvola che blocca l'olio nel circuito frenante in caso di spegnimento della pompa, e quindi la macchina frena comunque.
è per quello che mi preoccupavo di affrontare i 20km per il rientro, con dei freni "sospetti". non certo per il kilometraggio del motore (anche se ho letto sul taccuino della manutenzione tenuto dal vecchio proprietario, che la cinghia è stata rifatta 11 anni fa. quindi quando ritiro l'auto, la porto direttamente in officina a rifare la cinghia)
forse perchè lui ha l'ultima versione?
  

Offline XMan

appunto, io sapevo questo, che a motore spento i freni non esistono, e bisogna usare il freno a mano. però il mio amico dice che c'è una valvola che blocca l'olio nel circuito frenante in caso di spegnimento della pompa, e quindi la macchina frena comunque.
è per quello che mi preoccupavo di affrontare i 20km per il rientro, con dei freni "sospetti". non certo per il kilometraggio del motore (anche se ho letto sul taccuino della manutenzione tenuto dal vecchio proprietario, che la cinghia è stata rifatta 11 anni fa. quindi quando ritiro l'auto, la porto direttamente in officina a rifare la cinghia)
forse perchè lui ha l'ultima versione?
Il problema dei freni nasce se il motore non si accende, altrimenti solo se hai la piastra freni staccata dai ferodi (Credo si chiamino così) l'auto non frena, quindi se non hai copiosissime perdite di LHM o tutte le pinze bloccate, stai tranquillo che freni anche solo con le piastre.   :embarrass: :embarrass: :embarrass:
 [:prosit] [:hello]
XMan
XM2.5TRD \Exclusive\"98     C5 VSX 2.2 HDI \Automatic\"02
  

Offline RicDyane

appunto, io sapevo questo, che a motore spento i freni non esistono, e bisogna usare il freno a mano. però il mio amico dice che c'è una valvola che blocca l'olio nel circuito frenante in caso di spegnimento della pompa, e quindi la macchina frena comunque.
è per quello che mi preoccupavo di affrontare i 20km per il rientro, con dei freni "sospetti". non certo per il kilometraggio del motore (anche se ho letto sul taccuino della manutenzione tenuto dal vecchio proprietario, che la cinghia è stata rifatta 11 anni fa. quindi quando ritiro l'auto, la porto direttamente in officina a rifare la cinghia)
forse perchè lui ha l'ultima versione?
Il freno a mano a pedale è stato introdotto da Citroen negli anni 50, all'uscita della DS, proprio per evitare che in caso di anomalia del circuito idraulico, si possa intervenire molto rapidamente con il piede...
Una leggera perdita non compromette la frenata. Esiste in ogni caso la cosidetta "valvola di sicurezza", che devia la pressione sui freni.

Io ho avuto un guasto grave, al tubo hp che esce dalla pompa: l'auto lentamente si accasciò, ma siccome ero in un raccordo dovetti proseguire. Ne l'impianto di frenata, ne lo sterzo ne risentirono.
« Ultima modifica: 19 Novembre 2020, 15:00:26 da RicDyane »
  

Offline cristiano

Complimenti per l'acquisto. Da felice possessore di XM con oltre 310.000 km e sempre manutenuta e riparata personalmente, mi permetto di dire la mia. Punterei dapprima a costituire una base affidabile, usandola pure con moderazione per brevi tratti, in modo da farsi un'idea di cosa c'è da fare senza fasciare la testa prima di romperla. Facile che idraulica e freni migliorino con l'uso, in specie se è stata tanto ferma. Sfere in ordine, sfera congiuntore disgiuntore a posto (che garantisce riserva pressione e freni a motore fermo), lhm nuovo con pulizia di serbatoio e filtri (senza introdurre detergenti, in specie se poi non si e' capaci di spurgare tutto), tamponi sosp.anteriori a posto, distribuzione con pompa acqua e guarnizione testa a posto, martinetto servosterzo e distributore di flusso a posto, dischi e pastiglie a posto, gomme idem. Le fregnacce come il display, l'indicatore olio, la plastica portellone ecc. si possono sistemare con calma. Infine, coi vecchiumi ci vuol pazienza sia a procurarsi i ricambi nuovi o usati del caso, che a riparare, ma in fondo per me e' il suo bello. Un' auto nuova mi annoierebbe.
« Ultima modifica: 19 Novembre 2020, 21:06:38 da cristiano »
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline simonone

Ieri ho ritirato l'auto, devo dire che sono molto soddisfatto.

Allora, per i freni secondo me chi me l'ha venduta mi ha detto che funzionavano male, perchè non conoscendo la citroen e avendola guidata per pochi km dalla casa del proprietario deceduto, non aveva capito bene il funzionamento.
Debvo dire di essere rimasto disorientato anche io ai primi utilizzi, ma poi avendo capito la reazione "molleggiata" del pedale, mi pare che freni in maniera del tutto normale. Mi ero anche preoccupato perchè alla prima prova avevo sentito il pedale "libero", ma in realtà si trattava del fatto che in risalita il pedale è appunto "libero" e rimbalza, e non lo sapevo.
altre cose: di sicuro le sfere sono da sostituire, perchè hanno oltre 10 anni le differenza tra "comfort" e "auto" mi pare praticamente nulla.
poi dovrò guardare altre cose: il riscaldamento non funziona. ieri mi sono "cotto" con il riscaldamento al massimo che apparentemente non si poteva spegnere, salvo poi scoprire che c'è una maniglia posticcia sotto il cruscotto che chiude l'aria calda: evidentemente si è rotto qualcosa e il proprietario si è fatto sistemare una leva manuale.
poi manca quel pezzo di rivestimento interno vicino al bagagliaio che ho mostrato nella foto prima. mi è venuto il dubbio che magari fosse il punto di aggancio del secondo lunotto, che è stato tolto a un certo punto. non riesco a trovare dati su questo secondo lunotto: era di serie in certi anni? era optional? c'erano altri pezzi che possono aiutarmi a capire se era montato o no?
infine devo trovare farmi fare la copia della chiave: il proprietario aveva solo quella principale con il telecomando della chiusura centralizzata (che non funziona, spero sia solo la batteria). Ma pare che in citroen con il numero di telaio riescano a procurarmi le altre.
ora l'auto è dal meccanico (quello che aveva in cortile la xantia - che è tuttora lì- e che non sono riuscito a salvare). mi faccio fare subito le cinghie e controllare la perdita d'olio, poi con calma mi dedicherò alle sfere.

sì, anche per me l'ideale è avere una base affidabile e poi lavorare sui dettagli. il programma è di usarla per il mio viaggio annuale per andare ad assistere alla 24 ore di Le Mans con un mio amico, nel 2022 -> il viaggio del 2021 è già "prenotato" con un'altra storica che non sono riuscito a usare nel 2020 per evidenti motivi.
  

Offline simonone

Di dove sei? Dove hai trovato quest' XM?

l'ho trovata in provincia di Monza. è stata inserzionata per qualche mese su uno dei soliti portali - subito o autoscout, non ricordo. l'ho vista già da un paio di mesi, ma il prezzo mi sembrava troppo basso per le condizioni in cui veniva presentata. Poi visto che non trovavo nient'altro in zona, sono andato a vedere quella, e mi ha convinto. ho concluso in meno di una settimana.
  

Offline cristiano

L'avevo notata sui siti citati, a un prezzo anche basso. Per il clima automatico, si sarà sicuramente rotto il potenziometro del servomotore che muove la paratia caldo freddo e quindi la leva artigianale serve per muoverla a mano. Io di quei servomotori ne ho già cambiati due in 15 anni. Il pedale freno non ha appunto il fine corsa in salita, cosa sgradevole ma è così, controlla anche il micro che aziona gli stop che è sul pedale stesso, altra particolarità che può dare problemi. Ma la cosa più importante sono i tamponi, le 7 sfere e il martinetto del servosterzo nelle sue articolazioni.





DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline RicDyane

Sottoscrivo ciò che ha detto Cristiano.
altre cose: di sicuro le sfere sono da sostituire, perchè hanno oltre 10 anni le differenza tra "comfort" e "auto" mi pare praticamente nulla.
Le sfere vanno sostituite subito, anche perché, se non ricaricate, la carica scende sotto il livello nel giro di 6-5 anni. Io ho installato le valvole di ricarica della Tecnosir e praticamente monta (eccetto che per la sfera del congiuntore) le sfere che cambiai appena acquistata (nel 2015). Però per installarlo, la sfera non deve aver raggiunto il minimo di carica, ovvero la membrana non deve essere ceduta...
Se monta sfere originali Citroen, io un controllo lo farei (controllando al banco quanta pressione c'è)... Ma non credo che sia il caso di quelle anteriori, perché sono verdi.

poi dovrò guardare altre cose: il riscaldamento non funziona. ieri mi sono "cotto" con il riscaldamento al massimo che apparentemente non si poteva spegnere, salvo poi scoprire che c'è una maniglia posticcia sotto il cruscotto che chiude l'aria calda: evidentemente si è rotto qualcosa e il proprietario si è fatto sistemare una leva manuale.
Speriamo non abbiano fatto danni montando la manopola... in altre parole, la regolazione della temperatura è esclusa: devi fare a sentimento. Si tratta di un motorino di cui rifanno gli ingranaggi deboli in ottone, ma che si trova anche nuovo (anche su autodoc https://www.auto-doc.it/pezzi-di-ricambio/attuatore-valvola-miscelazione-15189/citroen/xm/xm-y3/31145-2-0).

poi manca quel pezzo di rivestimento interno vicino al bagagliaio che ho mostrato nella foto prima. mi è venuto il dubbio che magari fosse il punto di aggancio del secondo lunotto, che è stato tolto a un certo punto. non riesco a trovare dati su questo secondo lunotto: era di serie in certi anni? era optional? c'erano altri pezzi che possono aiutarmi a capire se era montato o no?
Poteva essere tolto per determinati carichi o... se è stato rotto. Ma non c'entra nulla con la paratia che manca di chiusura del cielo (quella tiene solo i gancetti per fissare le tendine parasole): chissà cos'è successo. Non era presente solo sulla versione base, che però in Italia non venne mai commercializzata.

L'avevo notata sui siti citati, a un prezzo anche basso.
A me pare che mille euro per una Injection pack II con 300mila km non siano poi così pochi...
  

Offline cristiano

Se ne trovi una italiana unipro in garage e coi documenti regolari a meno, facci sapere...
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline simonone

in effetti non potevo spendere meno: non c'era proprio niente che costasse meno, a parte una BX dalle parti di brindisi, a 900 € che sembrava messa maluccio.
Infatti vedendo in che stato è, è stata un'ottima sorpresa.

Grazie per i consigli, mi metterò in caccia anche del lunotto.

Per le sfere, al momento penso di usarla davvero poco, aspetterò la primavera per iniziare i grandi lavori
  

Offline RicDyane

Per le sfere, al momento penso di usarla davvero poco, aspetterò la primavera per iniziare i grandi lavori
I supporti degli ammortizzatori anteriori (dagli xmisti chiamati "tamponi") si danneggiano notevolmente se le sfere sono scariche, non parliamo se sono "esplose" (membrana rotta).
Quindi, io ti consiglio vivamente di cambiarle in fretta. Si trovano sui 30-35 euro cadauna. E' da considerarsi alla pari dell'intervento della cinghia di distribuzione (più la pompa dell'acqua).
  

Offline RicDyane

Se ne trovi una italiana unipro in garage e coi documenti regolari a meno, facci sapere...
Oggi 20 novembre ce ne sono 4 inserzionate su autoscout, ciò non toglie che la quotazione per un'auto con quel chilometraggio sia alta. Ovviamente tenendo conto che è una Injection e il livello di finitura della stessa.
 
  

Offline simonone

I supporti degli ammortizzatori anteriori (dagli xmisti chiamati "tamponi") si danneggiano notevolmente se le sfere sono scariche, non parliamo se sono "esplose" (membrana rotta).
Quindi, io ti consiglio vivamente di cambiarle in fretta. Si trovano sui 30-35 euro cadauna. E' da considerarsi alla pari dell'intervento della cinghia di distribuzione (più la pompa dell'acqua).

sapresti dirmi dove trovarle a quel prezzo per favore? non conosco siti di ricambisti specifici, e su ebay le vedo a non meno di 50-60 euro cad, senza tenere conto che le descrizioni sono spesso generiche, e non saprei quali prendere