Autore Topic: CoronaVirus e raduni  (Letto 13538 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline GS_1220

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 113
A fronte delle nuovi disposizioni del Governo, i raduni si potranno svolgere comunque? Oppure verranno rimandati? Nel decreto rientrano?
  

Offline fmiglius

  • PRESIDENTE COMMISSIONE TECNICA
  • Commissione Tecnica
  • Citro-passionné
  • *****
  • Post: 1375
  • Thanked: 18 times
  • Thanked: 18 times
  • Non voglio una Ferrari ma le ciabatte infradito
  • Nome: Flavio
A mio parere fanno parte di tutte quelle restrizioni agli spostamenti previsti per le zone ROSSE.
Le altre zone sono libere.
ciao
Fla
Citroen CX25 GTi TURBO - 2°serie M25/662 - 01/1986
  

Offline cristiano

...vista la situazipne, raduni e altre amenita' mi sembrano il minore dei problemi.
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline MarioCX

Nell'immediato eviterei raduni di ogni tipo che hanno proprio la caratteristica di concentrare persone provenienti da areali geografici diversi.
Credo sia intuitivo sia bene lasciare perdere, almeno fino a che la tendenza epidemiologica resta in saldo positivo.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
  

Offline FrancescoG

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 186
  • Sono nuovo
  • Nome: Francesco
 Eppure voglio di nuovo dire la mia....
Ancora una volta il popolo italiano si dimostra pecorone....e incredibilmente succube e senza volonta di incazzarsi!

Premesso che il virus esiste e quindi bisogna essere prudenti.... bisognerebbe cominciare a chiedersi PERCHE' adottano misure restrittive della liberta' cosi ignobilmente violente ... da dittatura direi!

I motivi politici ci sono e sono incredibilmente piu gravi e seri di quanto lo sia lo stesso virus.... basterebbe poterne parlare e confrontarsi... ma qui e severamente vietato parlare di politica.... sembra lo schemino politico italiano del "bisogna essere responsabili"......

Rifletteteci seguite le regole mediche, si , ma riflettete da soli sulle conseguenze politiche di tali disastrose e folli decisioni di un governo che (e voglio essere gentile)  non e' utile alla causa.......
  

Offline robyazz

A dire il vero io un altro thread sull'argomento l'avrei anche aperto, ma partecipazione praticamente zero.
Nulla di male, per carità, spero abbiate occasione di dibattere altrove, così come spero che stiate evitando di farvi prendere per il culo e che stiate analizzando i dati del ministero della sanità con un pò di cervello, perchè se lo si usa e si fanno due conticini e due confrontini con ciò che accade ogni sacrosanto inverno, non c'è bisogno di essere Einstein per smascherare il gioco.

Guardatevi anche la disponibilità dei posti di rianimazione/terapia intensiva disponibili dagli anni 80 ad oggi, dopo i tagli neoliberisti alla sanità pubblica, senza contare quelli al personale ospedaliero, e poi sappiatemi dire da cosa dipende l'emergenza.

Non sono nemmeno d'accordo sul fatto che i raduni siano un' amenità rispetto al resto, anche se, per esempio, il mio posto di lavoro nel settore alberghiero è seriamente a rischio, perchè ogni privazione di ogni minima libertà personale e civile, è di una gravità immensa.
Spero ve ne rendiate conto.

Dal mio punto di vista sto cercando di fare controinformazione e controterrorismo ad ogni occasione possibile, ma i dati, ripeto, direttamente dal ministero della sanità o da pubblicazioni accademiche internazionali, sono disponibili a tutti, basta collegare il cervello e metterli insieme.
Ci stanno fottendo alla grandissima.

Vi darò un solo incredibile dato, quello dei morti riconducibili all'influenza negli ultimi 4 anni in Italia: 68.000 !!!! https://m.facebook.com/disinformazione.it/photos/a.851669004905826/3601066986632667/?type=3&source=57&__tn__=EH-R
Guardate anche, appena sotto lo schemino, gli articoli sulle emergenze dei posti di rianimazione negli altri anni...non sono certo di giornali "complottisti"

E nessuno ha mai blindato il paese.
Vi pesco un articolo a caso trovato in tre secondi su Google, esercizio banale e semplicissimo, ma che a nessuno viene in mente di fare:

https://lanuovaprovincia.it/salute-e-green/influenza-gia-200-000-ammalati-in-piemonte/

Buona continuazione
« Ultima modifica: 09 Marzo 2020, 10:11:26 da robyazz »
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline robyazz

Aggiornamento:

VENETO= 47 persone in terapia intensiva, in decrescita (ultime dichiarazioni del governatore Zaia).
LOMBARDIA= 359 persone in terapia intensiva; al momento FOCOLAIO principale in una regione... con più di DIECI MILIONI di abitanti.
ROMA, OSPEDALE SPALLANZANI: 27 persone in terapia intensiva (fonti lo stesso ospedale). P.S. abitanti Lazio 5 milioni e mezzo circa.
EMILIA ROMAGNA= 64 persone in terapia intensiva (fonte sito regione Emilia Romagna).
Davanti a questi numeri, incredibilmente, abbiamo già medici e infermieri che gridano al collasso, media che urlano al COLLASSO, utenti sui social che gridano al collasso.

Sì, siamo al collasso, siamo al collasso della ragione, siamo già tutti bolliti nel pentolone della propaganda, come le rane che si sono abituate a scambiare il falso per il vero.
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline MarioCX

Beh...tu non sei tra quelli che pensano che l'uomo non è mai stato sulla luna e che le vaccinazioni sono una bufala inventata dalle multinazionali del farmaco? E che le torri gemelle se le sono distrutte gli americani?
Conoscendoti, sicuramente sei convinto che il Ponte Morandi a Genova l'hanno buttato giù i "poteri forti" (qualsiasi cosa significhe ciò) e non mi sento di escludere la tua fede sulla Terra Piatta.

Va bene. Ci mancherebbe, ognuno ha il diritto di perseguire quello che vuole.
A noi rane lasciaci amare Le Rane.

"...la piscina di un agriturismo ha coperto le rane…"



« Ultima modifica: 09 Marzo 2020, 20:58:17 da MarioCX »
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
  

Offline robyazz

Se, anzichè attribuirmi pensieri a casaccio dei quali nulla sai e nulla puoi sapere, mischiando cavoli e cipolle e mele e pere, proprio come l'ultimo dei qualunquisti e dei pressapochisti, avessi mezzo argomento per contestare le CIFRE che ho pubblicato, dato che una delle "tue" citazioni preferite recita che "I numeri non mentono", forse eviteresti questi ridicoli, sciocchi e dequalificanti, per la tua intelligenza, attacchi personali.
 
Nel frattempo chiuditi pure in casa, accetta pure tutto quello che ti fanno piovere addosso e prepararti ad accogliere con peana e in buon ordine il vaccino miracoloso, che arriverà puntuale (e obbligatorio), insieme alla prossima crisi finanziaria mondiale programmata e così giustificata e legittimata, salvo poi imbastire pipponi giganteschi su quanto sia brutto e cattivo il capitalismo, senza capire una mazza di quello che ti succede intorno.
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline MarioCX

Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
  

Offline MarioCX


Paese che vai...

Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
  

Offline GS_1220

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 113
Tutta l'italia è diventata zona rossa sino al 3 aprile, io credo anche oltre. Spostamenti solo per lavoro...o urgenze.
  

Offline MarioCX

Una misura a mio modo di vedere inevitabilmente pilatesca e quindi inefficace.
"Inevitabilmente" perché questo sistema, che si basa sulla produzione del plusvalore, non consente le misure più efficaci che sarebbero necessarie.

Dirò ancora due parole sulla questione senza poi rientrare nel discorso con ulteriori defatiganti post sia per problemi di policy, sia perché non ho voglia di avvitarmi in deliri interminabili con complottisti di varia mena.

Questa esponenziale pandemia ha dato volume a tre ordini di problemi.
Il primo problema sta nella particolarità del virus di dare potenzialmente complicazioni polmonari ben più severe di altri virus influenzali
Il secondo problema è la contagiosità.

Il terzo problema sta nella contraddizione di un sistema che,  pur avendone potenzialmente tutti gli strumenti, non è in grado di affrontare in modo efficace una difficoltà che interessa l'intera la specie, essendo composto da blocchi economici in aspra contrapposizione tra loro e dominato da una legge per cui il bisogno di un genere di sussistenza e la disponibilità del medesimo viene resa  inversamente proporzionale.
Lo dimostra il fatto che le poche mascherine che si trovano hanno raggiunto prezzi assurdi quando la capacità produttiva della forza industriale in essere di mascherine potrebbe sommergerne il mondo.
Un sistema che non è né buono né cattivo, ma un prodotto storico il cui funzionamento non è più coerente con lo sviluppo dell'umanità a questo stadio.

E quanto sopra è la riflessione generale di chiara scuola marxista.

Poi, c'è un però.
Come se tutto ciò non bastasse, da noi c'è la generica cialtroneria tutta italica ridanciana e mandolinara del "chi se ne frega" che nega ogni elementare senso civico...salvo poi rivolgersi alla Madonna quando la frittata è fatta.
Poi ci sono i complottisti e i dietrologi che a loro volta si dividono in diverse filiere ideologiche nelle quali non mi addentro: basta fare un giro in rete (che ahinoi ha dato la stura alle peggio castronerie) per rendersene conto.

Buona serata e...arrivedorci!

« Ultima modifica: 09 Marzo 2020, 23:47:04 da MarioCX »
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.
  

Offline robyazz

Bla bla bla  :canadian: Marx leggendoti, probabilmente si strapperebbe i cojones: siamo sotto dittatura con un pretesto e tu ti preoccupi dei prezzi delle mascherine ! Come raccogliere la briciola dal pavimento, mentre ti sta crollando addosso il soffitto. Una grande analisi, davvero.

Tante parole inutili fondate sul nulla, una serie di castronerie e banalità per sentito dire... e naturalmente niente cifre.
Proprio come un vero complottista  [compliments]
Arrivedorci
« Ultima modifica: 10 Marzo 2020, 01:54:59 da robyazz »
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline FrancescoG

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 186
  • Sono nuovo
  • Nome: Francesco
Solo due domande...

1) io non mi intendo molto di tali congegni elettronici ma ho saputo che nel famoso accordo cina italia e poi europa  nominato via della seta di un anno fa circa si stabilisce che il 5G sara molto presumibilmente dato in gestione alla Cina... America si incazza perche'?... perche moltissime basi americane sono in europa e altrettante in Italia...Questo un anno fa.... coincidenza che il virus si sia sviluppato in Cina e in Italia?

2) dopo il virus stanno arrivando 30.000 soldati americani in "sembra Europa" ma chissa'  perche' sto pensando che stiano in realta' venendo in Italia.... dove esiste antiamericanismo e antieuropeismo diffuso....la scusa sembra essere esercitazioni di vario tipo... coincidenze?? E poi non temono tali soldati il contagio??

Ne dimenticavo una...

3) un anno e mezzo fa cadeva il ponte di Genova.... non vi pare strano che immediatamente dopo lega e 5Stelle rinuciano a uscire da euro e europa e anzi se ne fanno paladini o quasi?
So che questa domanda e' politica ma quando ci vuole ci vuole............