Autore Topic: Un anno (quasi) di XM  (Letto 984 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gianluca

Esempio DS: è indubbio che il cambio tradizionale provochi meno noie del semiautomatico, pur se quest'ultimo è più sfizioso e storicamente rappresentativo. Normale quindi segnalare a un neofita, che se vuole meno rogne, farà meglio ad orientarsi sul manuale.

Punti di vista, non voglio certo farti cambiare idea.
Ma il consiglio "giusto" da dare - ovviamente per me - a un neofita che cerca una DS è di conoscere PRIMA cosa è la DS e cosa si cerchi da lei....Poi potrà fare le sue valutazioni in base a molteplici variabili, una delle quali è il budget.

Sicuramente i consigli: "se sei un neofita prendi un'ID" non mi appartengono perché sono cavolate allo stato puro.

Se invece uno mi chiede: "ho pochi soldi da spendere e voglio entrare nel mondo D/ID/DS" allora il discorso è diverso.
Ma il bambino nel cortile si è fermato, si è stancato di seguire aquiloni. Si è seduto fra i ricordi vicini e i rumori lontani; guarda il muro e si guarda le mani.
  

Offline RicDyane

in merito a una presunta difficoltà ad accedere al cofano
La tua considerazione parte da un frammento di discussione citato da Tractor. Che sicuramente analizza tutti gli aspetti di complessità propri della XM V6. Tra cui (TRA CUI), nel caso di una volontà di avventurarsi nel fai-da-te, una NOTEVOLE difficoltà di accesso ai vari componenti, dovuta alla "saturazione" del vano motore. Non vedo dove sia lo scandalo, nel sottolineare questa "particolarità" della V6, su un forum di collezionisti. Proprio perché collezionisti, si notano e si ha la capacità di prendere in considerazione parecchie variabili, che da brochure (cioé le doti e il prestigio nonché valore economico futuro) non risulterebbero mai.

"ho pochi soldi da spendere e voglio entrare nel mondo D/ID/DS"
Questa è altrettanta, quanto evidente, necessità che può aver spinto al consiglio di cui sopra. Un budget molto limitato, una volontà comunque di collezionare il modello.

A me pare evidente che non sia pertinente un tale consiglio a chi NON ha manifestato necessità di "contenere" le spese, ergo adoperarsi nel "fai-da-te".
  

Offline dario

  • Citro-novice
  • **
  • Post: 55
  • Sono nuovo
  • Nome: Dario
Cosa vuol dire ho pochi soldi e vorrei entrare nel mondo ds? Perché mi vien da pensare ad una ds3 usata :yes: :yes: :yes:
  

Offline Gianluca

Cosa vuol dire ho pochi soldi e vorrei entrare nel mondo ds? Perché mi vien da pensare ad una ds3 usata :yes: :yes: :yes:

Vuol dire: non ho molto da spendere, ma vorrei acquistare una D/ID/DS.
Per una DS3 spendi ancora meno, ma non è questo il luogo migliore per parlarne.
Ma il bambino nel cortile si è fermato, si è stancato di seguire aquiloni. Si è seduto fra i ricordi vicini e i rumori lontani; guarda il muro e si guarda le mani.
  

Offline dario

  • Citro-novice
  • **
  • Post: 55
  • Sono nuovo
  • Nome: Dario
Dai, era ironica [:clap]