Autore Topic: LUCI ANABAGLIANTI  (Letto 653 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Federicx

Un Citrosaluto a tutti , scrivo perche' le luci anabaglianti non si accendono piu' . Come prima cosa ho smontato il devio luci e dopo aver ripulito tutti e riconnesso lo spinotto le luci si sono riaccese . passata una settimana il problema e' tornato . Dopo un lampeggio di abbaglianti mi sono ritrovato al buio e ho dovuto fermarmi per non uscire di strada . Ho ricontrollato il devio ma nulla di strano . Dopo il devio luci  la linea arriva dirattamente al faro o c'e' qualche altro componente (rele' o altro ) . Spero di essere stato chiaro . GRAZIE
  

Offline rouge

quindi hai verificato con un tester che dal devioluci esca regolarmente il +12v che va al filo degli anabbaglianti?
C5 3.0 V6 benzina 24v - berlina prima serie (Ph1)
Xantia Activa 2.0 Turbo Ct Benzina ph1 '95
Ex Bx 19 4x4 berlina , '89
Ex Citroen Axel 1.1 , '84 (made by Oltcit-Citroen, Romania)
Ex Citroen Ami8 Break
Ex Dyane
  

Offline Federicx

Non esce . Non si accende ne la luce sul cruscotto ne la lampadina dell'anabagliante .
  

Offline rouge

allora, a meno di schemi elettrici fantasiosi, direi che  è il devioluci ad avere il contatto elettrico che non funziona più.
anche se ci fosse un relé, di solito viene pilotato da un +12v che esce,appunto, dal devioluci quando lo muovi per accendere i fari. Mi stupirebbe se lo avessero fatto funzionare col negativo anziché col +12v (e comunque con un tester puoi verificare anche questa eventualità)

non ti resta che disassemblare il devioluci e pulire bene i contatti(eventualmente piegarne leggermente le lamelle per ripristinare un più saldo contatto fisico/elettrico).

spero sia fattibile(non ho mai avuto per le mani un devioluci di CX) altrimenti l'unica soluzione sarebbe la sostituzione(direi che bypassare il comando con un altro interruttore non sarebbe accettabile su una vettura storica come la Cx)

alla peggio prova a ridare una pulita all'interno del devio con abbondante disossidante, ma potrebbe durare poco...
C5 3.0 V6 benzina 24v - berlina prima serie (Ph1)
Xantia Activa 2.0 Turbo Ct Benzina ph1 '95
Ex Bx 19 4x4 berlina , '89
Ex Citroen Axel 1.1 , '84 (made by Oltcit-Citroen, Romania)
Ex Citroen Ami8 Break
Ex Dyane
  

Offline Federicx

 [:clap] [:clap] [:clap]...direi che per adesso funziona . Ho smontato il devio e ho pulito i contatti  e dato una "raddrizzata" alle lamelle al suo interno . Per ora mi sembra bene ...vedremo in futuro o quanto durera' la soluzione adottata . Grazie
  

Offline rouge

ottimo, se sei riuscito a piegare correttamente le lamelle potrebbe durare anche per molti anni
C5 3.0 V6 benzina 24v - berlina prima serie (Ph1)
Xantia Activa 2.0 Turbo Ct Benzina ph1 '95
Ex Bx 19 4x4 berlina , '89
Ex Citroen Axel 1.1 , '84 (made by Oltcit-Citroen, Romania)
Ex Citroen Ami8 Break
Ex Dyane
  

Offline pietroCX

  • Citro-novice
  • **
  • Post: 74
Io credo che ci sia un relè, Il devioluce non può sopportare credo un carico diretto
  

Offline Federicx

Allora vi aggiorno  . Il mio CX e' di serie e come tale tutto il carico luci passa per il devio . Come suggerito da un'amico ho messo dei rele' per comandare i fari e il problema si e' risolto . Il devio non subisce nessuna deformazione dovuta dal passaggio della corrente che alimenta le luci e posso circolare tranquillamente anche di notte .
  

Offline robyazz

BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974