CINGHIA DISTRIBUZIONE - identificazione data di produzione

Aperto da RicDyane, 17 Luglio 2019, 10:48:11

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

RicDyane

Comperando oramai tanti ricambi on line, è difficile verificare a priori cosa si sta comperando.

Nel caso delle cinghie di distribuzione, mio malgrado, ho ricevuto prodotti alquanto datati.
Optando per il montaggio d'origine, ho ricercato la Dayco.

E l'ho pure interrogata, la quale (attraverso la sua filiale italiana) mi ha così risposto:

CitazionePer quanto concerne l'identificazione, gli articoli Dayco riportano sul dorso una serie di numeri che identificano il prodotto e la data della produzione: la parte marcata in colore blu indica il codice aftermarket dell'articolo (94187) + il numero dei denti (114) e la larghezza della cinghia (170, espresso in decimi di mm, quindi 17 mm)

Per la identificazione della data di produzione si prende in esame la serie numerica 14 27 6 154, ove:

14           è rispondente all'anno (2014)

27           è rispondente alla settimana (27^ settimana del 2014)

6             è rispondente al 6° giorno della settimana (sabato)

In pratica la cinghia è stata prodotta il 5 luglio 2014.

Per completare, gli ultimi 3 numeri, che si susseguono in progressione, vanno ad indicare la posizione della cinghia nello stampo ed è un parametro utilizzato nei reparti produttivi per la gestione Qualità.

Nel caso specifico la cinghia da lei menzionata è scaduta (da pochi giorni).



E alla mia domanda, se i 5 anni di validità si riferiscono al prodotto integro o alla vista reale del prodotto:

Citazione
è una interessante domanda, siamo nel limbo, tuttavia considerando i tipi di applicazioni e motori (1.6 -2.0 benzina), sarebbe stato più sicuro non installarla, anche per il tema della conservazione dell'articolo.

Le cinghie non devono essere conservate esposte a polveri, solventi, raggi solari diretti e soprattutto ozono (per quest'ultimo si riporta l'esempio di un possibile immagazzinamento a ridosso di motorini per frigoriferi). Le condizioni appena descritte portano a rompere i polimeri chimici delle mescole, riducendone le caratteristiche di resistenza al lavoro.  Al riguardo vi è una normativa alla quale attenersi: DIN7716

Ancora un cordiale saluto

Franco D'Emilio
Technical Support Aftermarket Division

Per vostra informazione.

robyazz

Interessante, di certo per non restare a piedi facendo anche danni, è bene sapere cosa si sta montando
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974 / Jaguar S-Type 3.0 V6 2000

RicDyane

Ai vari inserzionisti che hanno lo stesso articolo (confermatomi ancora in produzione da parte di Dayco) ho chiesto appunto la data di produzione e... mi hanno risposto "in che senso?".
Ora vediamo come ne esco.

SMF spam blocked by CleanTalk