Autore Topic: Célébration Centenaire Citroën  (Letto 1074 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cx2cv

Salvo imprevisti e secondo circostanze del momento sto pensando di intraprendere viaggio tour de force per partecipare al centenario di La Ferté-Vidame con la mia cx, se la riterrò "abbastanza affidabile" per un percorso di migliaia di km tra andata e ritorno. Partenza venerdì con rientro domenica notte, o lunedì in giornata. Non ho prenotazione, non ho biglietto, nulla, quindi totale improvvisazione e "avventura" come si faceva noi da giovani negli anni 70, al peggio dormirò in auto, già fatto in passato. Spero che sarà possibile entrare all'evento con biglietto come visitatore, non ho al momento info in merito. Visto che sarà il mio unico " centenario" sono tentato ma deciderò il giorno prima. Mi piacerebbe comunque incontrare altri che parteciperanno, non so quali saranno i loro tragitti, per eventuale viaggio assieme, qualcuno interessato ad aprire chat whatsapp per rimanere connessi ed aggiornati ?
« Ultima modifica: 25 Giugno 2019, 17:14:18 da cx2cv »
  

Offline RicDyane

con la mia cx, se la riterrò "abbastanza affidabile" per un percorso di migliaia di km tra andata e ritorno
Non so l'uso che fai della tua CX, ma secondo me 2000 km non sono così tanti per una vettura in buone condizioni. Porta via con te qualche ricambio che ritieni "strategico" e, se già non ce l'hai, fai una bella polizza di soccorso veicolo alla EuropAssistance.

Mettiti in contatto con il direttore del RIASC, che fa parte anche dell'Amicale Citroen, quindi ti potrebbe dare qualche info in più su La Ferte Vidame: mi par di aver capito che c'è una vasta area campeggio, quindi credo che una tenda 2seconds la riesci a piazzare!
  

Offline cx2cv

grazie per la dritta per il campeggio, l'assicurazione europ assistance ce l'ho già (ma da esperienze passate non è il massimo dell'assistenza), con la mia cx in passato ho attraversato Francia e Germania più volte e sono arrivato in fondo alla Spagna, ma ora so che avrebbe bisogno di una sistemata generale che al momento non posso permettermi (perdite da scatola sterzo e altre cose da mettere a posto, alcuni tubi sono ormai vecchiotti, ad esempio recentemente si è rotto tubo del lhm e sono rimasto per strada), ma magari ce la fa a farsi i 2000 e passa km andata e ritorno...
  

Offline RicDyane

Qualcuno della community è andato?
Resoconti?
  

Offline sergio.beneggi

Io c'ero !
Un  raduno  sublime , non  solo  dovuto  alle  bellisisme  macchine  presenti , di  tutti  i  tipi variegati in vari anni della produzione  Citroen , ma  anche  per locazione stupenda, incantevole , che  non si  puo'  dimenticare assolutamente .
Nelle campagne e sulle strade limitrofe di  Parigi  sembrava di  essere  tornati in  dietro  nel tempo , si
incrociavano una dietro  l'altra Citroen Traction , Gs, CX ,Xm ,Ds, Xantia , Visa , BX ,Sm, 2CV , ecc.  ecc. .... tutti  che  salutavano ,  tutti  contenti  , un raduno immancabile per  un  appasionato  Citroen .  Che  dire , personalmete  penso che  ne e' veramente valsa  la  pena presenziare  a questo  storico  raduno  del  secolo , raduno  che  celebrava  i  100 anni  della  storia Citroen .  [wowlove] [wowlove] [wowlove]
"Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola la chiama menzogna, è un delinquente."
(Bertolt Brecht)
  

Offline toni

Anche io c'ero. Ciao a tutti. Dopo l'ICCR di Roma 2008 con la sola mia Axel presente su 2000 auto, qui in Francia c'erano anche 2 Axel dall'Olanda e 1 Oltcit dalla Francia su 5000 auto e 150 equipaggi italiani. Raduno emozionante per un citroenista e location bucolica. In sintesi sono partito il giovedì mattina, passato il Monte Bianco ho fatto sosta la sera nel bellissimo convento di Saint Gildard a Nevers (tomba di Bernadette). Sono ripartito il venerdì mattina presto per giungere a La Fertè Vidame dove mi hanno assegnato l'area B3 fra le GS e le Visa. Sistemazione alla buona e visita al centro, ottimi croissant e baguette, birra ghiacciata alla spina sempre disponibile. Partenza domenica mattina, breve tappa a Senonches, sosta prima del traforo la sera e arrivo a Rovigo in mattinata del lunedì. Ecco alcune foto.






















image share


















  

Offline robyazz

Bella avventura per chi ha potuto farla, noi assenti con queste testimonianze ci consoliamo un pò  [:clap]
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1986 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006
  

Offline cristiano

Domandona: la manifestazione era aperta anche alle DSA?
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline RicDyane

Un po' deludente l'assenza dalle Celebrazioni ufficiali della XM (nemmeno esposta tra i modelli "ufficiali"), quindi alcun accenno ai 30 anni compiuti da qualche mese... L'intenzione di "oscurare" la XM si era palesata al Retromobile di Parigi di quest'inverno, in cui era comparsa in uno stand limitrofo, ma non nell'area ufficiale.
Francamente, vista l'organizzazione "amatoriale" del raduno de La Ferte Vidame, pensavo, sopraggiunta anche la data dei 30 anni dalla presentazione, che le sarebbe stato riservato un posticino.
In compenso hanno esposto un C15 (e due esemplari di 2cv).





Nel compenso gli amici xmisti d'Oltralpe mi dicono che gli equipaggi a bordo delle XM presenti erano 50.


  

Offline toni

Ciao a tutti, di DSA nel parco ne ho solo vista qualcuna di passaggio, fuori invece c'era di tutto anche Renault, Peugeot, etc., nella mia zona c'era anche una Mercedes.