Autore Topic: Consumi...ovvero, quanto fa con un litro?  (Letto 4619 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

iamback

  • Visitatore
Oggi siamo tutti attenti a quanto consuma un auto, ma...per le vostre storiche, lo siete in egual modo? Prestate attenzione ai consumi oppure non ci fate caso, magari anche perchè non ne tenete conto sulle eventuali altre auto "moderne"?
Ebbene, io sono molto curioso, e grazie ad un servizio chiamato Spritmonitor tengo traccia di tutti consumi, reali, oltre che delle varie spese (riparazioni, tasse, etc.) delle mie auto. E la GS è ormai "rodata"  ed entrata nel giro.

La GS Special nel mio caso, motorizzazione 1129cc, era accreditata di un'autonomia di 534 km, con una media di 8.05 lt/100km.
Nello specifico, i consumi erano:
- città: 8.5 lt /100km
- a 90 km/h: 6.5 lt /100km
- a 120 km/h: 8.7 lt /100km

Nel mio attuale uso, ho una media invece di 9,2 lt /100km. In uso prettamente cittadino sforo gli 11 lt/100 km, mentre a velocità autostradale mi assesto su un buon 8 lt /100km....non male! Ma totalmente imparagonabile alle attuali tecnologie, tenendo conto sia del peso molto più importante che del largo uso di dispositivi antinquinamento....e nonostante tutto, a parità di vettura, i consumi sono quasi dimezzati!
  

Online robyazz

Alla fine queste grandi nuove tecnologie non è che abbiano poi migliorato chissacché, la mai C5 Break 2.0 a benza succhia come una spugna e me la posso permettere solo perchè è a GPL  ;) ;)
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

iamback

  • Visitatore
Stiamo parlando di due segmenti differenti...anche il mio Hummer fa 15 lt/100km ma non lo paragono alla GS anche se ha trent'anni di meno! :)

La GS pesa poco meno di 900 kg, la C5 pesa dai 16 ai 18 quintali! Il doppio! Non contando cose in questo caso minori visto il peso, come l'impronta a terra, l'aerodinamica, etc etc. oltre ad essere più lunga di mezzo metro.

Come erede si potrebbe prendere a paragone la C4, ovviamente i pesi e le prestazioni sono notevolmente differenti.

Per esempio un mio personale paragone: ho una Daihatsu Cuore con un 1.000cc tre cilindri, che consuma in media 5.5 litri /100km. Ed ho una Cinquecento del 1997, 900cc più vecchia di 12 anni. Simili come ingombri, sicuramente più paragonabili come età ma la Cinquecento mi fa una media di 8,5 litri /100 km, nelle medesime condizioni d'uso...

Poi se vuoi paragoni chiedi che, con le mie ultime 26 auto, posso farti i confronti più disparati...dal 1979 al 2015, auto, moto e camper :D
  

Offline dav-ids

Io quando c'è poca benzina gliene metto,mai guardati i consumi sulle auto d'epoca.

Farò si e no 1000/1500 km all'anno..
  

Online robyazz

Anche io non mi danno l'anima, tanto fra peso, aerodinamica, cambio automatico o l'accidenti del mio piede o il cavolo d'altro, non sono mai riuscito a far consumare poco alle mie auto (manco con la Visa 1.1 ero basso !!), in qualsiasi epoca  [A:spa]
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline XMan

Qualche anno fa a Top Gear dimostrarono come tra tra una golf 1 e una golf 4 o 5, non ricordo, la vecchia consumasse meno rispetto alle moderne.

Lo stesso tra una BMW 3000cc e una prius, alla prova del consumo vinse alla grande la BMW.
 [:prosit] [:hello]
XMan
XM2.5TRD \Exclusive\"98     C5 VSX 2.2 HDI \Automatic\"02
  

iamback

  • Visitatore
Mi sembra molto strana questa cosa del consumo minore tra la prima è la quinta serie...ma conoscendo TopGear dubito già sull'attendibilità delle loro misurazioni, quel programma è bello per altro!
Perché se è vero che da una parte, come già detto su, i pesi e le potenze in gioco erano minori, c'è anche da dire che l'efficienza complessiva del termico era molto minore.
Idem sul discorso con la Prius, io personalmente ho avuto auto a gasolio, a GPL, a metano, ibride ed elettriche. E posso dirti che una ibrida come la Prius o come una Honda con sistema IMA consuma almeno la metà di una GS, in città anche un terzo (sfioravo i 30 con un litro), figuriamoci di una BMW 3000cc!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  

Offline XMan

Mi sembra molto strana questa cosa del consumo minore tra la prima è la quinta serie...ma conoscendo TopGear dubito già sull'attendibilità delle loro misurazioni, quel programma è bello per altro!
Perché se è vero che da una parte, come già detto su, i pesi e le potenze in gioco erano minori, c'è anche da dire che l'efficienza complessiva del termico era molto minore.
Idem sul discorso con la Prius, io personalmente ho avuto auto a gasolio, a GPL, a metano, ibride ed elettriche. E posso dirti che una ibrida come la Prius o come una Honda con sistema IMA consuma almeno la metà di una GS, in città anche un terzo (sfioravo i 30 con un litro), figuriamoci di una BMW 3000cc!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Ti basta cercare il filmato in rete e capirai meglio come ci sono arrivati  [:allops] ma ho visto la puntata, quindi pur con il loro metodo di divulgazione e indiscutibile che non abbiano peli sulla lingua, su 10 giri della loro pista la prius consumò di più di una serie 3 (6/8 Cilindri).

Poi se si prende per buono solo quanto ci propinano i legislatori o i media, il PM10 secondo loro (Attuale Ministro Del Rio) non fa male, mentre la "Vecchia" fuliggine dei Diesel è micidiale alla salute.

Se poi la quasi totalità dei dispositivi "Anti inquinamento" sono (E lo sono purtroppo) come quelli VW "Fidati", esattamente come i consumi e l'inquinamento che cercano di farci passare come reali, la realtà la sappiamo da anni ma facciamo finta di nulla, in pratica ci si prende per il c..o da soli, il massimo della libidine.

Le reali fasi evolutive utili sono state il catalizzatore e l'I.E. (Se vogliamo anche l'ABS) tutto il è solo una presa per il lato B, tanto per fare un esempio, prova a vedere con attenzione quante auto bruciano tutti i giorni, dalle mie parti non passa 1 giorno che un modello recente non prenda fuoco "Inspiegabilmente" (6Km di cavi al posto di 300/600m. e chissà quante centraline, secondo me fanno la differenza) e in tutte le situazioni possibili, auto della polizia incluse durante un fermo e motore spento nell'ultimo caso.

In pratica quasi tutto il "Nuovo" è solo vecchio rimesso a nuovo con materiali diversi, e tanta, ma tanta presa per il lato B, che sembra piacere moltissimo ai "Modernisti" acquirenti.
 [:prosit] [:hello]
XMan
XM2.5TRD \Exclusive\"98     C5 VSX 2.2 HDI \Automatic\"02
  

iamback

  • Visitatore
Ma è anche normale una cosa simile, una Prius ad esempio non è che la spingi per dieci giri su una pista a tavoletta, ovvio che ti va a consumare di più perché oltre che sottodimensionata come motore deve anche trascinarsi le batterie a vuoto...bisogna adattarsi alla guida e soprattutto capire cosa serve allo scopo. Con la Jazz Hybrid sono arrivato a fare 30 km al litro senza problemi, ma l'uso era prevalentemente cittadino. Se mi dici che all'80% fai autostrada be...dico di cambiare tipologia.
Con l'Ampera in poco meno di 2000km ho utilizzato solo 1.2 litri (si, una bottiglia) di benzina. Ma anche qui se mi dici che sei un rappresentante te la sconsiglio. Con l'Hummer....ecco, se guardi al consumo te lo sconsiglio a priori... :D

Che più alcune norme servano a prenderci per i fondelli, questo è indubbio....sul particolato la penso come te, ma il gasolio meriterebbe un discorso a parte. Sulla benzina invece l'evoluzione comunque è indiscutibile, poi come detto su va analizzato il contesto, ma a parità di condizioni un "vecchio" motore di 40 anni fa consumerà sicuramente di più di uno odierno. E lo dico con cognizione di causa, non per sentito dire....basta fare, senza guardare al passato, le prove con le mie attuali quattro auto.

Comunque sulla presa per i fondelli, ripeto, hai completamente ragione!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  

iamback

  • Visitatore
Fino ad ora abbiamo parlato di benzina ma....quanto olio serve per percorrere 1.000 km?
Molto più che oggi, le auto consumavano anche lubrificante...e poi ci sono nelle riviste di settore tante pubblicità con i rabbocchi in strada...alcune prove comprendevano anche il dato sul consumo appunto del lubrificante.

Ebbene, una nota rivista dava, per la 1220, un consumo di 641 grammi ogni 1000 km...non dati dichiarati, ma rilevamenti strumentali.
  

Offline nissino

Ciao tutti,

Questo dati mi sembra eccessivo. 641 grammi d'olio ogni 1.000 km?! Presumo che parlavano della Birotor che in effetti va a miscela come un motorino. Dopo 5.000 km con la mia GS ho aggiunto benzina, aria e forse, dico forse 250 grammi d'olio. Dipende molto del tipo e la fluidità dell'olio. Quando andavo in giro con olio da rodaggio nella verde ha mangiato 1 kg nel giro di 1.000 km. Ma quello è un altra storia.

Per quanto riguarda i consumi di benzina, prima va detto che la GS ha bisogno di precisione per andare come si deve. Spesso viene regolata male, al cosi detto "orecchio" senza fare i dovuti controlli al complesso spinterogeno e carburazione. Le tolleranze ammissibili sull'usura delle parti meccaniche sono più strette rispetto alla vettura media. Dunque i lavori ad occhio e a naso per la GS non bastano. Lei gira lo stesso perchè robusta e tollerante, ma risulta solo in consumi maggiori rispetto al normale. Ecco perchè nell'epoca GS era conosciuta per i suoi consummi eccessivi. Non parliamo di quei cretini che oltre all'utilizzo del loro occhio e naso, si sentono OBBLIGATI a toccare tutte le viti inviolabili del carburatore e scambiare i ghetti con altri modelli per "farla andare meglio". Conosco uno che è pronto ad uccidere se trova il colpevole che ha toccato il carbu della su GS!

Con un pieno (serbatoio = 45 litri) riesco a fare sui 600 km su percorso misto. Va detto che in autostrada non vado oltre i 110 km/h, troppo rumore. Sarà perchè la mia auto è tutta nuova e monta accensione elettronica.
  

iamback

  • Visitatore
Già, 641 grammi ogni 1000 km...niente birotor che effettivamente, come anche i moderni Wankel, va a miscela...parliamo della 1220!




Conta che però la tua non fa testo, è migliore delle GS uscite dalla fabbrica! ;)
  

Offline bigrigio

Ciao tutti,

Questo dati mi sembra eccessivo. 641 grammi d'olio ogni 1.000 km?! Presumo che parlavano della Birotor che in effetti va a miscela come un motorino. Dopo 5.000 km con la mia GS ho aggiunto benzina, aria e forse, dico forse 250 grammi d'olio. Dipende molto del tipo e la fluidità dell'olio. Quando andavo in giro con olio da rodaggio nella verde ha mangiato 1 kg nel giro di 1.000 km. Ma quello è un altra storia.

Per quanto riguarda i consumi di benzina, prima va detto che la GS ha bisogno di precisione per andare come si deve. Spesso viene regolata male, al cosi detto "orecchio" senza fare i dovuti controlli al complesso spinterogeno e carburazione. Le tolleranze ammissibili sull'usura delle parti meccaniche sono più strette rispetto alla vettura media. Dunque i lavori ad occhio e a naso per la GS non bastano. Lei gira lo stesso perchè robusta e tollerante, ma risulta solo in consumi maggiori rispetto al normale. Ecco perchè nell'epoca GS era conosciuta per i suoi consummi eccessivi. Non parliamo di quei cretini che oltre all'utilizzo del loro occhio e naso, si sentono OBBLIGATI a toccare tutte le viti inviolabili del carburatore e scambiare i ghetti con altri modelli per "farla andare meglio". Conosco uno che è pronto ad uccidere se trova il colpevole che ha toccato il carbu della su GS!

Con un pieno (serbatoio = 45 litri) riesco a fare sui 600 km su percorso misto. Va detto che in autostrada non vado oltre i 110 km/h, troppo rumore. Sarà perchè la mia auto è tutta nuova e monta accensione elettronica.


Mi collego a questo topic per chiedere una cosa. Ma dove si trova la vite per regolare la miscela aria benzina sul carburatore Weber della mia 1220???
Ieri l'ho portata alla revisione e dopo aver applicato la sonda allo scarico il valore registrato era completamente sballato risultando una miscela troppo "grassa". Abbiamo cercato la vite ma senza risultato. La vettura in effetti consuma molto , ma molto molto, nel senso che comunque con una guida moderatissima, non riesco a superare gli 8 km/l, mentre con il 1015 cheavevo prima
sono addiruttura riuscito ( senza mai far entrare in fuzione il doppio corpo) a fare i 15.   **CUT MODERAZIONE e tolti i post inutili**
« Ultima modifica: 11 Ottobre 2016, 23:58:40 da Frank65 »
  

Offline zibighetta

in questa settimana sto riutilizzando la xm dopo 2 anni di letargo,rabbocco stamani con percorrenza  550 km con 50 euro  gasolio corrisip a 36 litri  15 litro percorso misto     non superando i 130  ( nelle ss limite max sardo 90 ovunque) 
zero consumo di olio tra 20k  di tagliando
"Se tu hai una mela e io ho una mela e ce le scambiamo, alla fine avremo sempre una mela a testa. Ma se io ho un'idea e tu hai un'idea, e ce le scambiamo, allora ognuno di noi avrà due idee."
G.B. Shaw
  

Offline Fedeesse

la C6 fa 11 con un litro.
la DSuper5 fa 8-9 con un litro
la TA fa 5 con un litro
la saxo 1.4 fa circa 15 con un litro
la 404 D fa 16 con un litro (da sballo)