Autore Topic: La mia francesina, GS Special!  (Letto 25123 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

iamback

  • Visitatore
Io non ho fatto alcun intervento per rendere originale l'auto...lo era già.
Ho solo fatto interventi conservativi.

Poi perdonami ma...io l'auto la uso, e gli pneumatici che siano cinesi / coreani o polacchi l'importante che siano sicuri. Come detto su se non si ha cognizione di cosa si guida puoi avere anche quattro Pzero rosso sotto e andar dritto alla prima curva...Stiamo parlando di una vettura da 60 cavalli...

Se li vendono sono sicuri, e hanno preso anche un'onesta B come valutazione dell'etichetta europea.

E di sicuro è superiore a qualunque altro pneumatico anche nuovo Michelin XZX con un dot del 1988, come se ne vedono su subito.it o ebay a 400 euro il treno o poco meno...

Rino, nel tuo caso puoi anche lasciare sotto le Nankang, tanto vale far ovalizzare quelle che 500 euro di Michelin visto che ti preoccupi più di non chilometrare l'auto piuttosto che usarla.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  

Offline GS_1220

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 107
Ciao, non è la faccenda del preoccuparmi del chilometraggio...l'auto la uso...ogni tanto...non sempre ma piuttosto che stamparmi contro un muro....prendo le Michelin col nuovo anno...



Io non ho fatto alcun intervento per rendere originale l'auto...lo era già.
Ho solo fatto interventi conservativi.

Poi perdonami ma...io l'auto la uso, e gli pneumatici che siano cinesi / coreani o polacchi l'importante che siano sicuri. Come detto su se non si ha cognizione di cosa si guida puoi avere anche quattro Pzero rosso sotto e andar dritto alla prima curva...Stiamo parlando di una vettura da 60 cavalli...

Se li vendono sono sicuri, e hanno preso anche un'onesta B come valutazione dell'etichetta europea.

E di sicuro è superiore a qualunque altro pneumatico anche nuovo Michelin XZX con un dot del 1988, come se ne vedono su subito.it o ebay a 400 euro il treno o poco meno...

Rino, nel tuo caso puoi anche lasciare sotto le Nankang, tanto vale far ovalizzare quelle che 500 euro di Michelin visto che ti preoccupi più di non chilometrare l'auto piuttosto che usarla.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  

iamback

  • Visitatore
Ti consiglio un buon corso di guida sicura allora...visto che in 35.000km fatti con le Nankang su una 600 guidata non solo da me ma anche da chi è molto meno esperto c'è stato un solo incidente, dovuto a terzi oltretutto.
Io non vendo Nankang nè prendo percentuale, non è una difesa di nulla ma una presa di posizione nei confronti di un'azienda che, sentendosi forte con questo tipo di commenti tra l'altro, vende tecnologia di 40 anni fa (con mescola "fresca") a prezzi attuali.

Poi tu sei libero di mettere quello che vuoi, anche le Michelin Pilot Sport, ma non venire a fare i conti in tasca a me quando te ne esci te che fai un cambio olio ogni 6 mesi, nei quali cammina se tutto va bene 30 giorni perché secondo il tuo meccanico fa bene...sarà lo stesso santone che diceva all'inizio di non prendere quella GS perché secondo lui aveva gli interni non originali?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  

Offline Martini

Delle gomme prodotte nell'88 sono diventate d'epoca... naturalmente. Certo che prima di mettere gomme di vent'anni fa, son meglio le cinesi (mica sempre...) ma qui si parla di un'auto storica, non di una Panda del '97.

Le gomme "d'epoca" vendute da Michelin hanno al massimo un anno di vita. Almeno questo accade per le TRX, XVs e XAs.
Te lo dico per esperienza. Del resto, ti basta chiedere il codice di datazione prima di ordinare gli pneumatici: io ho provato da Rossi (giusto per capire), le XZX che hanno lì sono del 2016.

 [:wave]
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline Mikele

Intervengo limitatamente ai TRX.

Io monto TRX 210 55 390 e farò di tutto per rimontare la stessa gomma, malgrado il prezzo.

Quando si progettavano le auto, come oggi ritengo, negli anni 70 e 80 anche la gomma era una caratteristica del calcolo, con le sue costanti elastiche e angoli di deriva.

Detto questo anche la CX ha beneficiato del suddetto calcolo (che ho da qualche parte) per cui il comportamento stradale è quello che deve essere solo con quella gomma.

Per quanto siano rumorose o non ultima generazione, i TRX sono diversi NON SOLO per le misure in millimetri ma proprio per la geometria del tallone e della spalla, che a parità di stress, sollecita molto meno il pneumatico, con un diagramma stress strain e campi vettoriali di distribuzione di forza che non è paragonabile agli attuali pneumatici.

Nel caso di pneumatici dalla banale misura in pollici il discorso potrebbe essere generalizzato anche con l'utilizzo di gomme non di primo equipaggiamento.

Questo IMO
CITROEN CX GTI TURBO2
MB CLK 270-LANCIA Musa-AUDI A6-MB CL 500-MB ML 400-Jag S-Type 3.0-MB SLK 200K-VOLVO 850 TDI-ALFA 147 1.7 16v-VOLVO 760 TD-FORD Fiesta 1.1
  

Offline GS_1220

  • Citro-amateur
  • **
  • Post: 107
Evidentemente hai capito male, come già detto prima,
Non era mia intenzione farti i conti in tasca.
La manutenzione che ha la mia GS la so io, con questo ti saluto.
Non voglio iniziare un battibecco tra un GS conservato ed un GS restaurato.

Arrivederci.
  

Offline Fedeesse

Quella delle gomme è una questione pubblica ma alla fine molto personale....
è nata con determinate gomme.. è vero.. ma è anche vero che a differenza di colore carrozzeria ed interni le gomme sono materiale di consumo.
secondo me su olio, gomme, filtri, pastiglie freno si può montare anche una valida alternativa all'originale (magari anche migliore e piu' costosa dell'originale). Per colore carrozzeria ed interni piu' sono originali meglio è.
  

Offline dav-ids

Il servizio è quello di "Automobilismo d'epoca" di febbraio 2011.

E sinceramente, se dovessi mai dare l'auto per un servizio simile (come già accaduto ma non con la GS) farei si che l'auto sia in ordine.
Invece "l'azzurra" ha il vano motore inguardabile. La Pallas "grigia" del 76 ha un bel vano motore, con i tappetini messi addirittura al contrario. Idem per la Pallas del 79, con i tappetini alla "norauto" con bordino blu.  La GSA presenta invece una bella autoradio che sembra una Majestic o simile. La break (penso la tua a questo punto, visto che è l'unica) era invece ok.
Sappi che la Pallas del '76 è la mia,nel frattempo ho messo tappetini coerenti con l'epoca(Valentini),e comunque meglio mille volte un tappetino sbagliato anche per un servizio fotografico,piuttosto che le gomme che andrai a montare tu.

Fai come vuoi ovviamente,ma ti invito a ripensarci.

Come si è gia' detto e ripetuto,le michelin possono anche essere un investimento.

Visto che mi sembri nuovo nel mondo GS permettimi di darti un consiglio:io, e dico io piuttosto che rifare la carrozzeria,mi preoccuperei della meccanica,nel senso che le nostre GS hanno punti deboli piuttosto antipatici e costosi.

Mi riferisco agli alberi a cammes,semiassi,sfere,ecc..Sono convinto pero'che se hai deciso di rifare la carrozzeria,la meccanica è a posto,visto che come dici è sempre stata seguita da un meccanico citroen... 

Comunque non essere avido di foto del ripristino,sappi che fanno sempre piacere!!!
  

Offline GilC3


...Invece "l'azzurra" ha il vano motore inguardabile...
Idem per la Pallas del 79, con i tappetini alla "norauto" con bordino blu...
In che senso, cioè: perchè era inguardabile il vano della prima?
E poi: che significa tappetini "alla Norauto"?
  

iamback

  • Visitatore
L'auto era seguita da un meccanico Citroen, quindi ha già diverse parti sostituite recentemente (come frizione e distribuzione), sfere, ed ordinaria manutenzione. Un motore, comunque, in caso di difficoltà lo si trova, e comunque nel caso lo si butta giù e ci si mette mano. La fortuna di un motore semplice.

Per i tappetini della Pallas del 76, bastava metterli nel giusto verso...ma è un peccato di poco conto. Per quelli alla Norauto, basta prendere la rivista per dare un'occhiata alla foto: comunque, semplici tappetini da 6 € che vendono al centro commerciale, quelli con i bordini colorati. Personalmente, è un dettaglio non di poco conto.

Per il vano motore della prima, un paio d'ore di pulizia non avrebbero fatto male, ma sarà anche qui che per me l'auto deve essere in ordine, che sia storica o meno, e quando mi metto giù a lavarla lo faccio come si deve (controllo scoli acqua, tubi drenaggio tetto apribile, prodotto per le guarnizioni, etc). La cura, secondo me, va al di la dell'auto storica.

Visto che siamo OT, questo è il vano motore di un'auto di 19 anni:



E questo è il sottoscocca di una vettura di 7 anni, per l'ordinaria pulizia che faccio semestralmente sul ponte:




Comunque, tornando al discorso sempre OT riguardante gli pneumatici, dato che ormai ognuno ha le sue posizioni e sembrano ben salde le trincee, buttiamo nella mischia anche le etichette europee che ricordo essere obbligatoria per tutti gli pneumatici in vendita dal 01 novembre 2012. Per chi non lo sapesse l'etichetta prende in considerazione tre fattori:

-    Consumo di carburante (da A a G, dove A è migliore e G è peggiore)
-    Aderenza sul bagnato (da A a G, dove A è migliore e G è peggiore)
-    Rumore esterno di rotolamento (il rumore prodotto dal rotolamento degli pneumatici sulla strada, misurato all’esterno della vettura, in dB)

Vabbè, ovvio che un Michelin XZX con il suo costo da pnenumatico di alta gamma sarà....ovviamente peggiore rispetto ad un Nankang della stessa misura...Buonanotte.

Michelin 145SR15:

Nankang CX-668 145 80 15:

Ah, ovviamente...diametro e larghezza, oltre che la spalla, sono equivalenti.

« Ultima modifica: 08 Giugno 2017, 18:36:46 da iamback »
  

iamback

  • Visitatore
Qualche problema nell'upload dell'immagine...comunque la foto della vettura ventennale è questa:
« Ultima modifica: 08 Giugno 2017, 18:36:32 da iamback »
  

Offline dav-ids

Appurato che le Michelin non fanno al caso tuo,vorrei rientrare in topic con una curiosita'.

Come intende procedere il carrozziere per il ripristino del lamierato sotto la pedaliera,quello con i buchetti di ruggine?

Chiede questo,in quanto come faceva notare il sommo professore in giessologia(Nisse),in quel punto ci sono lamiere sovrapposte.

Se hai qualche foto dei lavori,le guarderei con estremo piacere!!!!
  

iamback

  • Visitatore
Foto non ne ho, quando sono andato a portare gli pneumatici mi son dimenticato di farle all'interno.
Per il pianale, purtroppo quelle lamiere sovrapposte sono un bel problemino, ma per fortuna la ruggine non era chissà quanto invasiva, e ad un controllo era per lo più superficiale. Per ora, il pianale è stato pulito fino a portarlo color mattone, tolta tutta la ruggine, doveva procedere con l'app locate la carta catramata se non erro...volevo inizialmente prendere direttamente la lamiera che vendono già sagomata, ma non era della stessa impressione dicendo che non serviva fare un intervento così invasivo...speriamo!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  

Offline dav-ids

Probabilmente ha chiuso i buchi di ruggine con la saldatura e poi molato il tutto.

Comunque è un problema ricorrente nelle GS post'77 ,le seconde serie per intenderci,anche se le serie antecedenti non erano poi tanto meglio.

Ricordo la break di mio padre modello '79,dopo tre anni aveva gia' ruggine negli angoli dei finestrini posteriori.

Quello che vedi rosso mattone è il trattamento usato nelle GS dal modello '77fino al modello '82(GSA).

Le serie successive avevano lo stesso trattamento delle BX,quindi antiruggine nero.
  

iamback

  • Visitatore
Si infatti, mi ero aggiornato anche su questo...l'ideale sarebbe una dei primi anni a livello di carrozzeria. Comunque l'importante ora è che è bello pulito, più che altro è aver scoperto che era l'unico punto debole dell'auto, dato che da sotto c'è stata l'opportunità di controllare per bene tutti i punti. Anche smontando i fari posteriori per vedere il passaruota, tutto pulito..la ruggine era il mio timore più grande!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk