Autore Topic: RAPPORTI CON IL GRUPPO PSA/CITROEN/DS AUTOMOBILES/ CDS  (Letto 1875 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mickey

RAPPORTI CON LA CASA MADRE GRUPPO PSA/DS AUTOMOBILES/CITROEN/CDS

Aggiornamento – 01 settembre 2015

Alla data attuale, il Registro non ha visto concretizzare le richieste inoltrate a fine 2014

direttamente dal sottoscritto al gruppo PSA per un sostegno collaborativo al RIASC per l’annualità

2015, per poter creare una sinergia forte ed importante a reciproco vantaggio di entrambi.

Nei due incontri avuti con il Dott. Marco FRESCHI, Responsabile attuale della comunicazione

Citroen, non si è riusciti a trovare un punto di incontro per poter individuare un supporto che

soddisfasse le esigenze ed i desideri del RIASC.

Soprattutto il desiderio di una linea collaborativa diversa e almeno minimamente programmabile.

Alla luce di ciò, il Registro Auto Storiche Citroen continuerà la propria attività autonomamente per

tutto l’anno in corso, cercando di sopravvivere con le proprie forze e naturalmente con il contributo

dei club aderenti.

E proprio per tale ragione, è importante sottolineare come ancora una volta i fatti abbiano

ampiamente disatteso parole & promesse.

Ma non c’è disperazione, anzi: il RIASC sta cercando di creare le condizioni per poter sopravvivere

in futuro senza dover dipendere da nessuno, e senza dover chiedere elemosine.

La rivista in primis, ad alcune iniziative serviranno a tale scopo.

In ogni caso verranno valutate di volta in volta, ove ve ne fossero le condizioni, proposte che

arrivassero da chiunque, casa madre compresa,  nel solo esclusivo intento di dare gratificazioni e

reali vantaggi agli associati RIASC.

Il Sig. Maurizio Marini, responsabile del CDS, ha chiesto negli ultimi giorni di agosto, un ‘incontro

per illustrare a direttore e segretario alcune grosse opportunità per gli associati RIASC inerente all’

accesso a materiale e documentazione storica fino ad oggi riservato.

Questo a seguito di importanti novità che hanno coinvolto tutto il gruppo.

Bene, massima disponibilità:  appena ciò avverrà sarete informati in tal senso sugli eventuali

sviluppi e sulle eventuali possibilità che il CDS ha riservato ai soci RIASC.

                                                                                                                                                                                                                                 Grazie,  ML
 
The following users thanked this post: fmiglius
 
The following users thanked this post: fmiglius