Autore Topic: La mia Xm - vert amandier  (Letto 96802 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline RicDyane

Salve a tutti,
dopo secoli torno a scrivere sul forum RIASC, che quasi 10 anni fa mi aiutò nell'acquisto della felice Citroen Dyane che da allora posseggo con orgoglio!

Allora vorrei cimentarmi in una, da quel che ho letto, follia. Xm prima serie, 2000 icat, dichiarati 112.000 km. Interni in pelle (iscritta ASI), dovrei visionarla a breve...
Qualcuno sa dirmi se, arrivata fin qui, qualche terribile difetto potrebbe essere stato risolto o se inesorabilmente queste auto sono destinate ad averne sempre una nonostante le varie riparazioni e richiami?

E' purtroppo vero che Citroen non rifornisce più molte componenti meccaniche? La H1 è proprio un disastro o con le riparazioni (mi hanno detto che hanno già sostituito entrambi i "cosi" che spuntavano dal cofano...).

Poi, come consumi come siamo?
Sono molto perplesso, ma allo stesso tempo affascinato da questa abbordabile (economicamente nell'acquisto) grande Citroen.
« Ultima modifica: 21 Aprile 2017, 17:05:55 da RicDyane »
  

Offline vercesi

la differenza sta  sempre nella manutenzione.se fai quello che va fatto,non e il disastro che molti dicono.non pensare di spendere come la  tua diane ,si tratta sempre di una ammiraglia con i conseguenti costi di gestione
 
The following users thanked this post: RicDyane
 
The following users thanked this post: RicDyane

Offline RicDyane

Grazie.
Qualche dritta sui punti da controllare prima dell'acquisto?

Sui consumi come siamo?
  

Offline citroxm70

ciao buon pomeriggio , io ho adesso una serie due ma precedentemente ho avuto una serie 1 una 2.0 injection e devo dire che particolari problemi non ne ho avuti , sono rimasto a piedi per  : rottura batteria che improvvisamente si e' guastata , rottura pompa benzina , rottura modulo accensione
 per il resto noie diciamo risolvibili...anche da te se sei capace ed hai i mezzi (guasti elettrici dovuti anche a contatti difettosi ecc ecc)
per la meccanica riguardo il 2.0 benzina aspirato nessun particolare problema e' ababstanza robusto idem per il cambio le sospensioni nella norma con la periodica sostituzione sfere ecce cc
cmq come ti e' gia stato detto e' importante la manutenzione dell' auto , i tagliandi periodici e lubrificanti di buona qualita'....
giuseppe
giuseppe
 
The following users thanked this post: RicDyane
 
The following users thanked this post: RicDyane

Offline esiclene

Auguri :D
Scherzi a parte, è abbastanza difficile capire lo stato di una Xm serie 1. Le primissime in generale dan più problemi delle ultime post 92. Tieni conto che al 99% molte parti non son state mai sostituite dal 1990 e quindi han 25 anni oramai, e che a differenza di una dyane è un tantinello più complessa (per certi versi probabilmente la citroen più complessa di sempre).
Diciamo che una volta sistemata probabilmente da meno noie di una serie 2. L'unica vera noia è che ti diventi inutilmente rigida. Il problema è che potresti non venirne a capo essendo molto datata e con chili e chili di cavi. I ricambi usati si trovano più o meno tutti (usati) anche se anno dopo anno vengono decimati, in via ufficiale non c'è più niente e se c'è costa l'equivalente di un'altra xm usata in buono stato..., quel che però mi preme dirti a parte le condizioni è il non farti fregare dal prezzo in vendita, è una ammiraglia non molto diffusa, non molti vogliono metterci mano (anzi, diciamo per via ufficiale quasi nessuno), ma con un pò di calma e pazienza si mette a posto.
Intendo dire non è 'abbordabile'. Lo sembra, ma per metterla in ordine bisogna spenderci un pò sopra (come per qualsiasi auto della stessa età, ma con l'aggravante di una maggior complessità, vedi idraulica, diagnostica primitiva e scarsa reperibilità dei pezzi). Insomma una ammiraglia praticamente priva di valore commerciale che ti saprà dare grandi soddisfazioni ... ma solo se saprai prendertene cura.
Se la devi prendere per il basso costo iniziale sappi che manutenzione posteriore a parte, è facile spenderci sopra 2 o 3 volte il valore che la paghi, oltre che al tempo. Ergo non farti fregare dal prezzo di "saldo", costa poco perchè nessuno ci vuole mettere mano e su alcune è meglio sorvolare per evitare riparazioni più che onerose.
-
 
The following users thanked this post: RicDyane
 
The following users thanked this post: RicDyane

Offline Steve86

Come già ti hanno detto anche gli altri forumisti la serie uno e' un po' problematica a causa di vari difetti di gioventù più o meno risolti nella serie due. Cerca di valutare attentamente lo stato attuale, soprattutto se e' stata eseguita una manutenzione regolare. I difetti maggiori riguardano soprattutto i contatti dei connettori e delle masse che sono stati fatti in maniera un po' approssimativa ma che comportano tutta la serie di difetti che affligge le serie uno. Per chiudere ti ripeto ciò che ti ha consigliato anche esiclene, cioè di non valutare l'auto solo dal prezzo di acquisto basso ma dal suo stato attuale perche anche se in citroen non e' molto ben vista, i pezzi disponibili e la manodopera se li fanno pagare a peso d'oro (ladri incopetenti [firehell]) e ogni volta ti porterebbe via molto tempo e denaro.
Buona fortuna per l'acquisto !!!
 
The following users thanked this post: RicDyane
 
The following users thanked this post: RicDyane

Offline marvin

Auguri :D
Scherzi a parte, è abbastanza difficile capire lo stato di una Xm serie 1. Le primissime in generale dan più problemi delle ultime post 92. Tieni conto che al 99% molte parti non son state mai sostituite dal 1990 e quindi han 25 anni oramai, e che a differenza di una dyane è un tantinello più complessa (per certi versi probabilmente la citroen più complessa di sempre).
Diciamo che una volta sistemata probabilmente da meno noie di una serie 2. L'unica vera noia è che ti diventi inutilmente rigida. Il problema è che potresti non venirne a capo essendo molto datata e con chili e chili di cavi. I ricambi usati si trovano più o meno tutti (usati) anche se anno dopo anno vengono decimati, in via ufficiale non c'è più niente e se c'è costa l'equivalente di un'altra xm usata in buono stato..., quel che però mi preme dirti a parte le condizioni è il non farti fregare dal prezzo in vendita, è una ammiraglia non molto diffusa, non molti vogliono metterci mano (anzi, diciamo per via ufficiale quasi nessuno), ma con un pò di calma e pazienza si mette a posto.
Intendo dire non è 'abbordabile'. Lo sembra, ma per metterla in ordine bisogna spenderci un pò sopra (come per qualsiasi auto della stessa età, ma con l'aggravante di una maggior complessità, vedi idraulica, diagnostica primitiva e scarsa reperibilità dei pezzi). Insomma una ammiraglia praticamente priva di valore commerciale che ti saprà dare grandi soddisfazioni ... ma solo se saprai prendertene cura.
Se la devi prendere per il basso costo iniziale sappi che manutenzione posteriore a parte, è facile spenderci sopra 2 o 3 volte il valore che la paghi, oltre che al tempo. Ergo non farti fregare dal prezzo di "saldo", costa poco perchè nessuno ci vuole mettere mano e su alcune è meglio sorvolare per evitare riparazioni più che onerose.


Eccoti ti aspettavamo  ;D
  

Offline esiclene

Come già ti hanno detto anche gli altri forumisti la serie uno e' un po' problematica a causa di vari difetti di gioventù più o meno risolti nella serie due.

La serie 2 ha altri problemi, è solo che questi problemi son un pò meno gravi e ci si impara a conviverci. Della serie 1 esistono diverse varianti dell'idrattiva, le prime un disastro le ultime tutto sommato affidabili anche se tutto va valutato nell'affidabilità di una auto con 25 anni sul groppone già complessa di suo.
Il problema dei connettori -con tutta probabilità- è stato già risolto dal precedente proprietario, a meno che non l'abbia abbandonata.
Portati un esperto di Xm per valutarne lo stato, e se non conosci nessuno che possa metterci mano, evita perchè non mi pare che la Citroen ci voglia metter mano.
-
  

pablo

  • Visitatore
Se vuoi un consiglio spassionato contatta Carlo (Ottospecial) o Paolo (Paw999) del forum e chiedi a loro. Anche per il ripristino delle poche cose da controllare sono i veri conoscitori del modello. Il resto è aria fritta o peggio pessimismo cosmico.

Tanto per aggiornare gli uccellacci del malagurio:la stupenda xm 20 ie primissima serie del mio amico citropaul è di nuovo in pista con un normale tagliandone..sfere comfort e marmitta nuova dopo un fermo più che decennale. Ed è ovviamente stupenda e morbidissima. Non si è autodistrutta come molti ottimisti prevedevano..che strano è  [:allops]
« Ultima modifica: 24 Novembre 2014, 06:24:30 da pablo »
 
The following users thanked this post: RicDyane
 
The following users thanked this post: RicDyane

Online cristiano

La serie 2 ha altri problemi, è solo che questi problemi son un pò meno gravi e ci si impara a conviverci.

Puoi riassumerci per favore i problemi della serie2?
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline esiclene

Puoi riassumerci per favore i problemi della serie2?

Il vantaggio principale della serie2 è quella di non aver il partitore di flusso (salvo quelle poche 94-95 con pompa hp invece che 6+2).
Lo svantaggio è
Circuito antisink che se non tenuto pulito e in efficienza può dar problemi nell'attivazione delle sfere centrali (spesso è problematico considerato l'età dell'auto).
Elettrovalvole con relè e circuito stupido che prima o poi saltano (verificabile tramite tensione sui piedini apposta della ecu e non di facile riparazione, si trova cmq un kit aftermarket che aggiungono diodo/condensatore aggiuntivo). La diagnosi è un pò più complessa rispetto a quella che dovresti fare con la serie1.
Maggiore sensibilità della taratura delle sospensioni ergo più rigida (entro certi limiti), comprese alcune cose evitabili (il solo alzarla od abbassarla eccita il fastidioso sensore scocca che la rende inutilmente rigida, e a volte, come in tutte le Xm non ritorna 'a posto' da solo in breve tempo)
Questo per le sospensioni.
Altre noie minori..
Display del computer di bordo i cui pixel inevitabilmente si rompono (non ho mai visto una s2 col display integro salvo da nuova). E' riparabile con poca spesa.
Qualità della pelle inferiore a quella della serie 1.
Rognette varie nelle connessioni del cofano riparabili con poco.
-
  

pablo

  • Visitatore
Puoi riassumerci per favore i problemi della serie2?

(il solo alzarla od abbassarla eccita il fastidioso sensore scocca che la rende inutilmente rigida, e a volte, come in tutte le Xm non ritorna 'a posto' da solo in breve tempo)



non mi risulta che il sensore scocca sia eccitato nelle semplici operazioni di alzata e abbassamento dell'auto a ruote ferme..il sensore lavora solo su oscillazioni pronunciate  quando la macchina è in posizione di marcia  e soprattutto in funzione della velocità del veicolo.

se rimane bloccata facendole fare su e giù da ferma non è certo per il sensore scocca..più probabile qualche noia a valvola antisink e regolatori di rigidità
  

Online cristiano

Salvo il display sx e qualche ritardo nello sblocaggio dell'antisink posteriore (che ho riscontrato in specie col freddo o partendo subito senza darle il tempo di portarsi in assetto), per il resto non mi ci ritrovo con quanto scritto ed ora sono arrivato a 240.000 km.
Aggiungo invece il malfunzionamento del tachimetro che spesso si incanta su una velocità.
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline esiclene

Salvo il display sx e qualche ritardo nello sblocaggio dell'antisink posteriore (che ho riscontrato in specie col freddo o partendo subito senza darle il tempo di portarsi in assetto), per il resto non mi ci ritrovo con quanto scritto ed ora sono arrivato a 240.000 km.

Beh non era rimasto molto altro -di serio- se non per i relè che son di più difficile valutazione. Il problema del tachimetro non lo conoscevo, ed è la prima volta che ne sento parlare, ma questo credo che come molti altri sia un problema non legato direttamente al modello. 240000 km son tanti ma potresti anche farne il doppio (io ho superato i 400000 da poco :) )

Cosa non ti riporta ? La differente rigidità ? La logica di funzionamento per le centraline H4 ed H5 è un pò diversa e in generale più restrittiva per entrare in hard rispetto alle precedenti (in teoria anche migliore, in pratica.. preferisco la risposta della serie1 alla serie2).
Sui relè il difetto è noto, cmq è verificabile con un pò di difficoltà con il tester. Son sempre dell'idea che molti che hanno acquistato una Xm usata non hanno un metro di paragone e si ritrovino con una auto più rigida di quel che dovrebbe essere. Sui materiali (nel dettaglio sedili in pelle e rivestimenti) invece debbo dire che tutte le serie2 che ho visto, non han resistito alla prova del tempo come le serie1..

@Pablo, non pensavo neanche io c'entrasse e attribuivo come te il problema alle stranezze dell'antisink, poi ho trovato un testo ove spiegava questa cosa nel dettaglio e non ho motivo di non crederlo.

Il mio pessimismo sul modello son anni che non viene fuori, lo tirate spesso in ballo più voi che il sottoscritto, quando poi l'unica vera raccomandazione che faccio è quella di affidarsi ad un amico competente visto che per via ufficiale non mi sembrano molto interessati a ripararla  [:wave]
-
  

Online cristiano

Non ho mai guidato una serie1 e quindi non ho riferimenti con altre xm. Ho montato sfere comfort e la trovo morbida e progressiva nel passaggio tra comfort e sport. Morbida anche se paragonata a dluxe e cx con sfere standard.
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998