Autore Topic: Ventola del riscaldamento  (Letto 16819 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline CitroCx

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 652
  • Le verità vanno cercate non ascoltate
Sto esaminando l'impianto elettrico della mia Cx per risolvere alcuni problemini e mi viene da domandare se il problema che sto riscontrando è un problema noto visto che l'avevo anche con la precedente Cx.

Problema: quando accendo la ventola per la ventilazione interna ho un assorbimento di corrente importante.

Questo assorbimento ha causato negli anni la "cottura" della scatola di regolazione di velocità:

Da quando è bruciata la scatola mi funziona solamente la seconda velocità che continua a menttere sotto assorbimento l'impianto...
1 mese fa si è cotta anche la plafoniera che riceve corrente dal fascio del gruppo riscaldatore. Ora non sto a mettere foto ma la situazione è anche peggiore visto che li c'è il supporto di plastica quasi fuso.

Domanda: qualcuno che ha avuto lo stesso problema come l'ha risolto? Potrebbe essere il motore della ventola riscaldamento che va sotto sforzo, magari per mancanza di grasso, e crea questi assorbimenti?
Citroen Cx 25 GTI Turbo 1987 (AM '86) Blue Romantique
"Per me la vittoria più importante è quella che deve ancora conseguire"
"Forse non lo avete capito signori, ma i sogni sono contagiosi"
"Non si può descrivere la passione,la si può solo vivere"
  

Offline haiede

A me è successo proprio cosi con alcune serie I e relativa bruciatura del resistore dentro la chiocciola del ventilatore.........il motore oltre a forzare sfiammeggiava sulle spazzole.
 [:hello]
Dodo
  

Offline novas68

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1097
  • Give peace a Change
A me è successo proprio cosi con alcune serie I e relativa bruciatura del resistore dentro la chiocciola del ventilatore.........il motore oltre a forzare sfiammeggiava sulle spazzole.
 [:hello]

Ciao...

una era la mia..............................!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Citroen CX 25 D Super Blue Polaire 1979
  

Offline sergio.beneggi

Sulla CX serie  1 ,   scusami   Haide  se  ti  contradisco , il  resistore  non  si  rompe , semplicemente si arruginiscono  i capicorda delle  varie  spirali .
Sulla  serie 2  al  contrario , al  posto  del  resistore  c'e' un transisotore ( quel cosino  piccolino  che  si  vede  in  fotografia ) che anche  lui si  scalda , e  col  tempo succede  quello  che  si  vede  in  fotografia . Questo  ''difetto'' sulla  serie  2 , non  e'  tanto  imputabile  al  ventilatore , ma  ha i  suoi  collegamenti  elettrici non perfettamente stabili .
"Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola la chiama menzogna, è un delinquente."
(Bertolt Brecht)
  

Offline CitroCx

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 652
  • Le verità vanno cercate non ascoltate
Sulla CX serie  1 ,   scusami   Haide  se  ti  contradisco , il  resistore  non  si  rompe , semplicemente si arruginiscono  i capicorda delle  varie  spirali .
Sulla  serie 2  al  contrario , al  posto  del  resistore  c'e' un transisotore ( quel cosino  piccolino  che  si  vede  in  fotografia ) che anche  lui si  scalda , e  col  tempo succede  quello  che  si  vede  in  fotografia . Questo  ''difetto'' sulla  serie  2 , non  e'  tanto  imputabile  al  ventilatore , ma  ha i  suoi  collegamenti  elettrici non perfettamente stabili .

Sergio il mio problema è che quando accendo la ventola sia a velocità 1 (prima della totale fusione) sia a velocità 2 ho un assorbimento pazzesco al punto che ho un abbassamento delle luci e che si accende la spia batteria che indica un non perfetto caricamento dell'alternatore.
Ho pensato al ventilatore anche se non ha problemi di potenza perché gira perfettamente e senza sussulti alla max velocità.
Domani comincio a smontare tutto il cruscotto per estrarre il gruppo ventilazione in modo da provarlo e capire se è lui che ha problemi oppure sono i cavi ben cotti.
Citroen Cx 25 GTI Turbo 1987 (AM '86) Blue Romantique
"Per me la vittoria più importante è quella che deve ancora conseguire"
"Forse non lo avete capito signori, ma i sogni sono contagiosi"
"Non si può descrivere la passione,la si può solo vivere"
  

Offline sergio.beneggi

L'alimentazione della  ventola , e' protetta  da  fusibile ; se l'assorbimento  supera L'amperaggio del fusibile , questo  salta .
Non serve  smontare  tutto  il  cruscotto, basta  che  stacchi  la  paratia  DX  del  tunnel, li trovi  il rele dove  partono  i fili  al  ventilatore , e  misura  quanti  Amp hai  di  spunto.
"Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola la chiama menzogna, è un delinquente."
(Bertolt Brecht)
  

Offline CitroCx

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 652
  • Le verità vanno cercate non ascoltate
L'alimentazione della  ventola , e' protetta  da  fusibile ; se l'assorbimento  supera L'amperaggio del fusibile , questo  salta .
Non serve  smontare  tutto  il  cruscotto, basta  che  stacchi  la  paratia  DX  del  tunnel, li trovi  il rele dove  partono  i fili  al  ventilatore , e  misura  quanti  Amp hai  di  spunto.

Si, comincio con l'analizzare gli assorbimenti (tanto quella paratia è già tolta  ;D). Il relè che è li sotto è quello della seconda velocità. Devo ora cercare di capire a quanto dovrebbe essere pari l'amperaggio standard perchè il fusibile regge quindi non è superiore al massimale.

Poi potrebbe anche essere che comunque smonto tutto. 1 per la mia pura curiosità che mi continua ad assillare (è l'unica zona che non ho smontato della Cx). 2 perchè ne approfitterei per ripulire l'impianto dell'aria. Non è che emetta brutti odori da richiederlo, ma penso che dopo 28 anni non gli farebbe certo male.
Citroen Cx 25 GTI Turbo 1987 (AM '86) Blue Romantique
"Per me la vittoria più importante è quella che deve ancora conseguire"
"Forse non lo avete capito signori, ma i sogni sono contagiosi"
"Non si può descrivere la passione,la si può solo vivere"
  

Offline haiede

Sulla CX serie  1 ,   scusami   Haide  se  ti  contradisco , il  resistore  non  si  rompe , semplicemente si arruginiscono  i capicorda delle  varie  spirali .
Sulla  serie 2  al  contrario , al  posto  del  resistore  c'e' un transisotore ( quel cosino  piccolino  che  si  vede  in  fotografia ) che anche  lui si  scalda , e  col  tempo succede  quello  che  si  vede  in  fotografia . Questo  ''difetto'' sulla  serie  2 , non  e'  tanto  imputabile  al  ventilatore , ma  ha i  suoi  collegamenti  elettrici non perfettamente stabili .


Se il motore è bloccato e si continuano a mettere fusibili a raffica e di valore sempre più alto......fondi la brasatura del resistore se ti va vene ........ altrimenti si incendia il cablaggio e/o lo "slide" di comando dentro la macchina..........per fortuna ciò non è successo!
 [:hello]
Dodo
  

Offline sergio.beneggi

Haiede , CitroCX  ha  scritto  che  il  fusibile non  salta .
"Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola la chiama menzogna, è un delinquente."
(Bertolt Brecht)
  

Offline haiede

Dando per scontato che sia del suo valore giusto e non già cambiato in precedente occasione............il circuito potrebbe anche cercare una massa che non trova in modo stabile e forse è per quello che la tensione si sballa completamente causa ritorni strani alla ricerca della "massa perduta".................forse, po esse ehhhhhhhhhhh
 [:hello]
Dodo
  

Offline cristiano

Nella mia serie2 il riscaldamento funziona bene (compatibilmente coi limiti di questa macchina che poca ventilazione dinamica ecc.), ma quando accendo il ventilatore e giro la rotella su velocità alta (non mi pare ci sia velocità1, 2 ecc. ma é continuo) tende a illuminarsi leggermente la spia batteria. Stiamo parlando dello stesso problema?
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline sergio.beneggi

il circuito potrebbe anche cercare una massa che non trova in modo stabile e forse è per quello che la tensione si sballa completamente causa ritorni strani alla ricerca della "massa perduta".................forse, po esse ehhhhhhhhhhh
 [:hello]

Si Davide , e' un contatto che  crea una  resistenza al passaggio  della corrente .

Cristiano : Il rele' sotto al tunnel , serve  proprio  ad alimentare direttamente il ventilatore , escludendo il regolatore di tensione .
Se si accende  la  Spia , prova  ad accelerare il motore .  Se la spia non si spegne , prova a controllare se  l'alternatore  carica abbastanza .
« Ultima modifica: 16 Gennaio 2014, 10:16:15 da sergio.beneggi »
"Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola la chiama menzogna, è un delinquente."
(Bertolt Brecht)
  

Offline cristiano

L'alternatore lo cambierò a giorni con uno nuovo (sto aspettando il pacco), non che questo (é ancora il suo originale Valeo) non carichi, ma non mi rassicura molto ovvero cigola un po' nel momento quando avviato il motore si prende il carico, fa sfarfallare le luci. Quindi, per precauzione e perché ora la macchina funziona bene in tutte le sue parti, cambierò anche questo.
Invece, tornando al ventilatore, non ho guardato gli schemi, ma non capisco quello che dici, ovvero intendi che il ventilatore acceso alla massima velocità esclude il regolatore incorporato nell'alternatore facendogli fornire la massima corrente? Mi pare strano.
Invece, il reostato (resistore o transistore che sia) che permette la variazione di velocità del ventilatore dove sta? 
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline sergio.beneggi

Cristiano , se  cigola  la  cinghia , il tuo  problema  forse  e'  dovuto semplicemente alla  cinghia  allentata .  Prova  a tirarla  correttamente .
Il regolatore che  varia la  velocita'  del ventilatore interno , e' quello  che  vedi  nella fotografia  che  ha postato CitroCX .
Il  rele'  sotto al tunnel, serve ad  alimentare il ventilatore con una  tensione  non  attenuata ; escludendo  il  regolatore in oggetto del  topic.
"Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola la chiama menzogna, è un delinquente."
(Bertolt Brecht)
  

Offline cristiano

Ok, ma quello é un problema dell'alternatore e relativo cinghiame che vedrò di controllare con la sostituzione dell'alternatore stesso.
Invece, tornando al ventilatore, forse invece intendi che il relé solo il tunnel, quando ruoti la rotella e il ventilatore gira alla massima velocità, esclude il regolatore (del ventilatore) ovvero il reostato (resistore o transistore che sia)? Tale reostato é incorportato nella rotella che attiva il ventilatore? Penso sia così.
Ad ogni modo, una volta sostituito l'alternatore (per motivi che come ho detto non c'entrano col ventilatore), controllerò se azionando il ventilatore sulla massima velocità, si avrà ancora una debolissima illuminazione della spia batteria.
« Ultima modifica: 16 Gennaio 2014, 11:26:39 da cristiano »
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998