Autore Topic: Volete una C6? Questo è il momento.  (Letto 40789 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Martini

Se vi affascina l'ultima ammiraglia del Double Chevron, seguite l'esempio di Roby perché questo è il momento.

Siate coscienti del fatto che non state acquistando una 127 ma un veicolo molto sofisticato che per durare a lungo richiede un uso accorto.
Poi sbizzarritevi, ecco qualche occasione oltr'alpe:

C6 2.2 a 3500 euri: http://www.leboncoin.fr/voitures/556595628.htm?ca=7_s
Da prevedere un volano bimassa nuovo, ma ne esiste uno di concorrenza "monoblocco" a buon mercato.

C6 2.7 a 4500 euri: http://www.leboncoin.fr/voitures/555387582.htm?ca=7_s
Presto avrà bisogno della cinghia della distribuzione?

C6 2.7 a 4700 euri: http://www.leboncoin.fr/voitures/554277972.htm?ca=7_s
Ha il difetto al cambio già segnalato da altri: mi pare che qualcuno ha risolto col solo lavaggio del cambio automatico.
Bello l'interno nero, no?

C6 2.7 a 5900 euri: http://www.leboncoin.fr/voitures/553233212.htm?ca=7_s
Questa ha anche la cinghia della distribuzione appena fatta, sempre con l'elegante interno nero.
Per la stessa cifra, c'è anche questa: http://www.leboncoin.fr/voitures/544930974.htm?ca=7_s

C6 2.7 a 7000 euri: http://www.leboncoin.fr/voitures/547954460.htm?ca=7_s
Per gli amanti del nero. Prezzo trattabile.


Se invece cercate bassi chilometraggi, ci sono queste:

C6 2.2 a 6000 euri: http://www.leboncoin.fr/voitures/551316684.htm?ca=7_s

C6 2.7 a 6900 euri: http://www.leboncoin.fr/voitures/552003832.htm?ca=7_s

eccetera eccetera.

 [:wave]
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline cristiano

Siate coscienti del fatto che non state acquistando una 127 ma un veicolo molto sofisticato che per durare a lungo richiede un uso accorto.

Ovvero mi permetto di porre l'attenzione sui presunti punti deboli e relative cose da controllare che parrebbero emergere dalla preziosa testimonianza delle utenze forumiane, seppure rappresantiva di un campione ridotto rispetto alle 23000 e rotti (...o rotte?) C6 poste in commercio (e quindi, con tutto il rispetto, non costituenti una statistica ufficiale):

due richiami per riposizionamento tubo di ritorno gasolio e aggiornamento sw navigatore;

triangoli inferiori sospensione anteriore rumorosi e con gioco (forse modificati dal 2010 con HDI 3000), in alcuni casi anche bracci posteriori;

tubazioni servosterzo con perdite in specie a dx dietro la ruota anteriore;

fari xeno con alcuni malfunzionamenti e ingresso umidità;

cambio automatico da controllare dopo i 150000km (inizia a strappare ai cambi marcia, in alcuni casi problema risolto con lavaggio interno cambio e nuovo olio, attenzione allo scambiatore di calore tra liquido di raffreddamento e olio cambio e possibili perdite);

blocco elettroidraulico sospensione in alcuni casi sostituito integralmente;

motorino d’avviamento sostituito in alcuni casi;

qualche caso di cedimento turbocompressori e usura precoce frizione (problemi anche al volano bimassa?) su 2.2 HDI cambio manuale;

serbatoio LDS e raccordi con possibili perdite per operazioni di manutenzione non condotte correttamente;

consumo elevato di freni e pneumatici anteriori.

Chi ne sa di più, completi pure o corregga la lista, per favore!
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline Martini

Cristiano ho la sensazione che l'affidabilità della C6 sia diventata per te motivo d'ossessione.
Che senso ha riptere in tutti i topic dove si parla di C6 le medesime cose? Se proprio devi, magari limitati ad un link: questo agevolerà la lettura del forum senza creare inutili patemi a chi ha deciso (o deciderà) di comprarsi una C6 che al momento mostra molti meno problemi dell'XM che l'ha preceduta.  [:riv]
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline robyazz

Cristiano è un caro amico e un ragazzo preciso e molto competente, però a volte nella vita ci si deve anche lasciare un pò andare  [:wink]
Credo che se prima di acquistare una citrona, ognuno di noi si fosse fatto notificare la lista di tutti i malfunzionamenti capitati al modello interessato, nessuno ne possiederebbe mezza  [scapp]
Per cui, giustissimo documentarsi e sapere più o meno a cosa si va incontro per non beccarsi bidonazzi atroci, ma il lato godurioso, ludico e passionale, deve rimanere comunque sempre estremamente importante.
Cornazze facendo [antisfig], non so cosa succederà in futuro con la mia C6, ma la certezza che sarà comunque valsa la pena vivere una simile esaltante esperienza, vale più di qualsiasi dubbio  [:riv]  (e che Sterob mi corregga se sbaglio...)
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline cristiano

Tranquilli, nessuna ossessione,...ovvero ho cose più serie a cui pensare che non dormire per la C6, anche perché ora come ora non la possiedo neppure e penso neanche in futuro (ma non si sa mai...).
Concordo anche con quanto dice Roby, che stimo perché sa prendere le cose con giusta filosofia, ovvero negli acquisti bisogna avere pure un po' di fortuna e presentarsi rilassati all'atto (che in fondo, in tal caso é cosa da qualche migliaio di euro), perché anche a prevedere tutto, ma proprio tutto, qualche amenicolo che ti sfugge c'é sempre.
Diciamo che (come ingegnere meccanico appassionato d'auto) mi interessa capire meglio le peculiarità di tal modello, non solo Citroen invero, (motivo per cui mi sono permesso di riportare il mio precedente messaggio in questo topic generale, ove forse é più appropriato, anche nella speranza che si possano aggiungere preziosi e interessanti dettagli, con le eventuali rettifiche del caso e senza creare patemi ad alcuno) ed ho letto con molta attenzione i precisi resoconti di Renzo e degli altri forumisti possessori che anche in passato hanno raccontato le riparazioni affrontate con grande competenza e precisione nel dettaglio.
Poi sono d'accordo che nessuna auto nasce indistruttibile e i particolari oggetto di sostituzione, richiamo ecc. rappresentano ormai la realtà per ogni prodotto, anche in relazione alla complessità ecc. Così come (l'ho detto in premessa) tali esperienze non rappresentano un campione sufficiente a costituire una statistica e in tal caso infatti non ha la pretesa d'esserlo.
Se debbo riferirmi alla personale e modesta esperienza con XM, ora giunta a 220.000km (d'accordo, serie2), non vi ho però mai riscontrato le costose riparazioni lette per l'ammiraglia successiva: mai cambiato bracci sospensione, mai toccato pompa e altri componenti idraulici, nessuna perdita dal servosterzo. E neppure per l'antenata DLuxe che abbiamo in famiglia impiegato per 18 anni.
  
« Ultima modifica: 25 Ottobre 2013, 09:15:11 da cristiano »
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline esiclene

Ci sono alcune XM che valgono di piu'. Preoccupante.

Comunque a queste cifre ne comprerei una da mettere in salotto.
Peccato nessuna a benza :(
-
  

Offline esiclene

Cristiano è un caro amico e un ragazzo preciso e molto competente, però a volte nella vita ci si deve anche lasciare un pò andare  [:wink]
Credo che se prima di acquistare una citrona, ognuno di noi si fosse fatto notificare la lista di tutti i malfunzionamenti capitati al modello interessato, nessuno ne possiederebbe mezza  [scapp]

Oppure sei masochista e continui a perseverare come fanno altri (ogni riferimento..sigh)
-
  

Offline cristiano

Qui si possono trovare maggiori informazioni sui richiami cui é stata sottoposta la macchina: http://www.mit.gov.it/mit/site.php?p=albric&o=vt&id_marca=13

Mentre qui, per chi ha un po' di dimestichezza col francese, si trovano informazioni utili e "testate" dagli utenti circa le cose da controllare evidenziate sopra: http://www.planete-citroen.com/forum/forumdisplay.php?f=50&order=desc
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline Martini

Questo link http://www.planete-citroen.com/forum/forumdisplay.php?f=50&order=desc porta qui:

Citazione
Forbidden

You don't have permission to access /forum/forumdisplay.php on this server.

Additionally, a 403 Forbidden error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.

Certamente PSA avrà fatto segretare questa pagina per evitare terribili danni d'immagine su un prodotto così diffuso qual è la C6  :D :D :D
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline cristiano

Dal mio pc il link funziona benissimo, comunque trattasi del noto forum di appassionati francesi collegato al sito www.planete-citroen.com, quindi con tanto di registrazione (magari vi serve quella), rispetto delle policies ecc. ecc.
Ogni tanto leggo questo interessante sito frequentato da tanti appassionati che immagino abbiano il solo scopo (come il mio del resto) di condividere gioie e dolori dei vari modelli Citroen posseduti, o semplicemente ammirati.
 
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2013, 09:56:50 da cristiano »
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline SCARABEO

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1135
    • http://www.citroen.page.tl
Questi "appassionati francesi" mi sembrano più dei fanatici.
Pensa che in meno di 2 giorni m'han buttato fuori perché, in risposta ad un tizio che ha fotografato il suo contakm a 192 km/h (C5 Tourer),
io ho messo il mio a 220 !!!

Non c'è stato verso. Mi han trattato da criminale incuranti del fatto che ero su un'autosrtada tedesca dove non ci sono limiti di velocità.
A me son sembrati degli emeriti coglioni....
  

Offline cristiano

Si, mi ricordo che ci avevi raccontato questa tua simpatica avventura con codesti signori...epperò anche tu Scarab mandargli pure la foto della C5 con lo stemma posteriore dell'Audi! Per me ti han buttato fuori per questo, più che per la gara del tachimetro.
Penso che anche nei forum dei tuoi connazionali (ancora più intransigenti, in genere, almeno quelli del canton Grigione!) avresti ottenuto medesimo trattamento. Invece in Italì le tue scorribande destano sempre simpatia, anche perché devo dire che son simpatiche da leggere.
Comunque, nel forum di Planete-Citroen a cui mi sono iscritto tempo fa senza suscitare reazioni di alcun tipo (poi ne frequento anche di specifici per la CX e l'XM, sempre francesi), ci leggo talvolta interventi interessanti.
Questa volta mi son letto un po' le loro esperienze con la nostra bella C6 (gli utenti del modello ovviamente sono più numerosi che da noi), riscontrando sostanzialmente le stesse riparazioni o problemi avuti dai connazionali.
Ti farò sapere appena trovo il tempo di leggere qualcosa su C5 III.
DLuxe febbraio 1972
CX GTI Turbo serie2 marzo 1986
XM 16VSX luglio 1998
  

Offline SCARABEO

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1135
    • http://www.citroen.page.tl
Questo è il colore della C6 che preferisco.
Ma credo di essere l'unico perché in vita mia ne ho trovate solo 2.
Una in Germania e l'altra in Svizzera.
Questa:









  

Offline Martini

Siamo in due: anche a me "champagne" me piàs tant. Specialmente con gli interni tabacco.
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline vercesi

ma ottone non ha lo  stesso colore ,,sable atlantique,,magari mi sbaglio .se avessi potuto la mia l avrei fatta verde kaki con il cuoio alezan all interno ,ma uno sconto di 12000 euro mi ha fatto desistere dai miei propositi