Autore Topic: informazioni su visa  (Letto 4922 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Danilo

  • Citro-novice
  • **
  • Post: 50
  • veni, vidi, Visa
  • Nome: Danilo
Ciao a tutti, la Visa ha avuto una serie di transizione tra la I e la II e le differenza non erano poche ma cambiavano anche in base ai paesi di vendita, ecco alcune reperite attraverso varie brochure e depliant dell'epoca:
specchio retrovisore in plastica nera usato poi nella Visa II;
maniglie apriporta in plastica scura usate poi nella Visa II;
paraurti grigio di una tonalità più chiara;
pulsanti cruscotto fumè anzichè colorati;
satellite con comandi luci e tergicristalli zigrinati;
plancia a striscie anzichè con losanghe;
fantasia tessuto sedili a pied de poule anzichè a pois;
sparisce il logo citroen argentato dalle portelle;
cambia il pomello e il rivestimento del cambio;
centro delle maniglie alzavetro nero anzichè cromato;
cambia il colore dei cerchi in più chiaro quasi bianco anzichè grigio tipico dei cerchi in acciaio;
la cornice attorno al lunotto diventa spigolosa nell'angolo anzichè arrotondata e viene verniciata di nero;
posacenere in tinta con il resto delle plastiche del cruscotto;
spariscono le cornici bianche attorno le 5 bocchette di ventilazione e attorno al posacenere;
cambia il tessuto del cielo;
bordino nero opaco bordo baule;
nuova pedaliera;
starter illuminato;
specchio retrovisore interno con modalità giorno/notte.
Le verniciature in tinta carrozzeria o nero opaco delle cornici dei finestrini variavano in base al modello Special, Club e Super.
Probabilmente c'è altro e probabilmente alcune di queste in Italia non venivano proposte.
Grazie



 
V per Visa
  

Offline Martini

Buongiorno Danilo, in realtà non si trattava di una serie intermedia, ma delle modifiche occorse alla Visa (ed in parte anche al resto della gamma) prima che il management accettasse il fatto che il muso della VISA proprio non piaceva e che l'età del progetto (i primi studi della Visa risalgono ai tempi di Opron) si iniziava a vedere un po' troppo.
La VISA II fu proposta a Citroën dal carrozziere Heuliez, che collaborava strutturalmente con Citroën, realizzando anche vetture complete e attrezzandone altre come ambulanze ed altro.
Heuliez propose varie modifiche alla VISA senza modificare lo stampaggio delle lamiere (la cosa più costosa e complessa), propose anche un restyling per la CX che rimase però nei cassetti di Citroën (e che fu parzialmente ripreso dal centro stile interno diretto da Carl Olsen per la CXII).

Fu un successo immediato e la carriera della VISA continuò per altri sette anni, includendo vetture di successo come la VISA Diesel e pepate come a GTi, per non parlare di C15, la derivata commerciale che tanta gioia ha dato a Citroën (per i suoi bassi costi di produzione ed alti margini di vendita), rimasta in produzione addirittura fino al 2005!
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
 
The following users thanked this post: Danilo
 
The following users thanked this post: Danilo

Offline leosanto

Martini ha sicuramente sintetizzato correttamente le dinamiche di gestione della Visa I: continue modifiche di dettagli per cercare, senza successo, di migliorare l'appeal di un modello poco "armonioso": ad oggi, però, la Visa prima serie risulta più piacevole proprio perché decontestualizzata dal suo periodo di produzione.
E' vero anche che le AM 79 sono a mio parere le più particolari e caratteristiche grazie ai loro colori così 70's che purtroppo non sono stati mantenuti nelle annate successive...
CITROEN VISA Club a.m. 1980
CITROEN VISA 650 base a.m. 1983
CITROEN VISA GT a.m. 1983
CITROEN VISA Décapotable a.m. 1984
CITROEN VISA Carte Noire a.m. 1980
CITROEN C15 RE Familiale a.m. 1993
CITROEN SAXO Exclusive a.m. 1997
CITROEN XM TCT Exclusive a.m. 1999
  

Offline Martini

I colori pastello "pieni", come il giallo, il verde, l'azzurro ed il marrone del lancio si persero gradualmente negli anni, alla ricerca di toni più "normali", così come più "normale" era la VISAII rispetto alla uno.
Guardando oggi le immagini del lancio della VISA, le foto (deliranti) coi personaggi vestiti di bianco stile "Arancia Meccanica" o quel video "come rubare una VISA" che abbiamo recentemente ripubblicato, vien nostalgia.
Ma si può anche constatare l'assoluta modernità di quelle immagini, un po' perché oggi si fa "il verso" agli anni '70 (di cui quello stile era figlio) un po' perché erano concettualmente avanti anche allora.
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline Martini

PS: sarebbe carino organizzare un "VISA day" e ripercorrere insieme ai protagonisti dell'epoca la gestazione ed il lancio della VISA: abbiamo una quantità di materiale inedito, tra slide, filmati in 16mm e u-matic e bozzetti grafici. Potremmo coinvolgere la Titti Fabiani (la pubblicitaria dell'epoca), Brugnotti e Maiocchi... Magari in settembre, magari qui alla nuova sede del CDSC.
Pensiamoci.
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline leosanto

 [A;flex] sarei ben felice di partecipare!!!
CITROEN VISA Club a.m. 1980
CITROEN VISA 650 base a.m. 1983
CITROEN VISA GT a.m. 1983
CITROEN VISA Décapotable a.m. 1984
CITROEN VISA Carte Noire a.m. 1980
CITROEN C15 RE Familiale a.m. 1993
CITROEN SAXO Exclusive a.m. 1997
CITROEN XM TCT Exclusive a.m. 1999
  

Offline Martini

Butto la una data: sabato 17 settembre con annesso raduno VISA nelle Crete senesi?
Noi ci siamo con la Chrono!
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline leosanto

 :ugly: mi vuoi male... con la Club fino lì?  [affogo]
CITROEN VISA Club a.m. 1980
CITROEN VISA 650 base a.m. 1983
CITROEN VISA GT a.m. 1983
CITROEN VISA Décapotable a.m. 1984
CITROEN VISA Carte Noire a.m. 1980
CITROEN C15 RE Familiale a.m. 1993
CITROEN SAXO Exclusive a.m. 1997
CITROEN XM TCT Exclusive a.m. 1999
  

Offline Martini

:ugly: mi vuoi male... con la Club fino lì?  [affogo]

Sono arrivato in capo al mondo con l'Ami6: la VISA Club al confronto è una lippa :)
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline stefania

Un visa - day? sarebbe interessante, ma troppo distante....
  

Offline Martini

Stefania, le automobili sono fatte per viaggiare, le Citroën anche più delle altre  :)
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.» W. Allen
  

Offline RicDyane

Stefania, le automobili sono fatte per viaggiare, le Citroën anche più delle altre  :)
Beh sono d'accordo. Basta con ste auto in naftalina, usate meno del tragitto di un taglia erbe!
  

Offline stefania

Manca il tempo....