Autore Topic: CATENE DISTRIBUZIONE  (Letto 11729 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline vercesi

COME SI CAPISCE ,SE LE STESSE SONO DA TENDERE .SI SENTE QUALCHE RUMORE PARTICOLARE.AGLI ESPERTI LA PAROLA. [compliments]
  

Offline velvet

  • Citro-fanatique!
  • *****
  • Post: 9501
Si, a regime minimo se la catena è lasca si sente il classico "sbatocchiare" sul pattino, un meccanico lo capisce subito (o dovrebbe capirlo).

Cmq. le catene vanno cambiate o controllate a prescindere quando si avvicinano i 200.000km, poi dipende dal sistema di recupero del gioco e dal tipo di catena.
  

Offline manug75

  • Commissione Tecnica
  • Citro-passionné
  • *****
  • Post: 542
  • Nome: Emanuele
Regolando puntigliosamente il gioco valvole, oppure
cambiando il tipo di olio motore, si può alleviare il rumore/allentamento?
  

Offline velvet

  • Citro-fanatique!
  • *****
  • Post: 9501
  

Offline robyazz

Non solo. Il lavoro, almeno per quanto mi ero informato per le mie barcone, non è di certo leggerino e richiede buona perizia di mani esperte. 
BLOCCO EURO 0, IMBROGLIO VERO

Citroen CX 2.5 i Prestige Automatic 1985 / Citroen C6 2.7 V6 Bi-Turbo 24V HDi FAP Exclusive 2006 / Citroen C5 Break 2.0 i 16V Exclusive Automatic GPL 2006 / D Super5 GPL 1974
  

Offline velvet

  • Citro-fanatique!
  • *****
  • Post: 9501
Penso di essere uno dei pochi ad averlo fatto in regime preventivo sul becchione della CX. Non c'erano particolari rumori sospetti o malfunzionamenti, ma feci sostituire lo stesso catena, tendicatena e pattini + registrazione delle valvole.

Il tutto mi costò, a memoria, sui 450 euro nel lontano 2003.

A volte penso di essere veramente fesso, e forse lo sono. [papala]
  

Offline serpiko

In realtà sulla CX non è un lavoro difficile.
Soprattutto sulle prime serie: giù la ruota destra e accessibilità comodissima al coperchio della catena. Con un ponte, si lavora in piedi, tranquilli.
I ricambi non costano molto (catena e tendicatena comuni alla DS, guarnizione differente ma facile da reperire e a basso costo) e ci vogliono circa 4/5 h di manodopera esperta, per farlo bene. Può essere che oggi costi addirittura qualcosa meno di quanto pagò velvo illo tempore.
  

Offline velvet

  • Citro-fanatique!
  • *****
  • Post: 9501
Sono almeno 200 euro di manodopera a cui vanno aggiunti i ricambi ed il materiale di consumo. Se non sono 450 euro, son 400.

Cmq. non mi ritengo fesso per averlo fatto (non riesco a tenere le auto in condizioni meccaniche "dubbie", piuttosto faccio a meno sistemare le bottine), ma perché ho sempre rivenduto macchine meccanicamente eccellenti dopo averci speso sopra barcate di soldi, puntualmente persi.

Forse dovrei entrare nella  mentalità di quelli che tirano a specchio la carrozzeria, spruzzano una bomboletta di lucidacruscotti ovunque e poi rivendono "pari al nuovo" anche se ha i topi nel motore.
  

Offline sterob

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1221
La tensione delle catene secondarie si regola con relativa facilità , ma ci vuole una persona esperta che non sbagli con i valori.
Se la macchina non ha ancora ricevuto la modifica del tendicatena primario allora non starei tanto tranquillo (e il rumore non  dipende certo dalle catene secondarie).
La modifica è importante (anzi, sulla Sm è fondamentale) e i costi sono conseguenti visto che il motore  è posto in posizione particolare e va rimosso.
Dietro tra il Maserati e la paratia  dell'abitacolo c'è uno stretto anfratto ma si lavora malissimo, inoltre in caso di sostituzioni del genere si deve cambiare l'alberino della pompa dell'olio con uno modificato, la pompa dell'acqua va smontata e revisionata, i tubi del radiatore dell'olio andrebbero sostituiti con alcuni modificati, le valvole controllate per bene, in ultimo il motore va rifasato con la giusta accuratezza altrimenti gira proprio male.
Se poi uno vuole stare tranquillo nell'uso frequente andrebbe sostituita l'accensione originale con qualcosa di più efficiente, altrimenti tra carburatori starati e altre cosette quel motore diventa un vero inferno.

La mia avrà avuto pure tanti difetti, ma certe modifiche le aveva ed era la cosa più importante, il tendicatena è la prima cosa da controllare quando si acquista una Sm.
« Ultima modifica: 25 Gennaio 2012, 19:10:11 da sterob »
Citroen Sm 2,7 carburatori 1972
Citroen Xm 2,0i 1990
  

Offline vercesi

grazie dell informazione . dunque per cio che ho capito dal venditore la sm che ho aquistato e un 73 , alla quale e stata fatta la frizione   da filippini . ne consegue che ,tirando giu il motore , suppongo abbiano regolato anche le catene .questo e cio che mi e stato detto .  [CIT] [firehell]-ps hanno sostituito l iniezione con i carburatori .la vettura va da dio ,pero la sicurezza non e mai troppa con lsm .era la vettura di un socio dell sm club di padova o vicenza
  

Offline velvet

  • Citro-fanatique!
  • *****
  • Post: 9501
hanno sostituito l iniezione con i carburatori

Tipica operazione da meccanici retrogradi ed incompetenti. I più "creativi" la facevano anche su DS 21ie e 23ie.
Peccato.
« Ultima modifica: 25 Gennaio 2012, 21:18:30 da velvet »
  

Offline sterob

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1221
ne consegue che ,tirando giu il motore , suppongo abbiano regolato anche le catene .questo e cio che mi e stato detto

Il nodo importante è se hanno tirato giù il motore o meno (pratica non necessaria per fare la frizione), le catene secondarie in caso di regolazione non hanno bisogno dello smontaggio del motore, la centrale nemmeno visto  che si dovrebbe regolare da se entro un certo chilometraggio o salvo per la sostituzione oppure come ho detto in precedenza, in caso di modifica del tendicatena e relativo pattino.

Citroen Sm 2,7 carburatori 1972
Citroen Xm 2,0i 1990
  

Offline vercesi

primo contatto col mio meccanico,il presidente dellsm club,il signor vertuani.responso ,,la mia sm e in buone condizioni di meccanica, per scrupolo faro regolare le catene devo sistemare la tubazione dello sfiato dell olio, mettere il puntale a uno dei fari girevoli,mettere un bulbo radiatore che anticipi l acc ventole.a distanza di 20 anni dalla prima sm avuta ,la sensazione e sempre magnifica e diventa sempre difficile scendere da questo magnifico coupe.poi il brun scarabee  valorizza molto questa linea ,almeno secondo me. [cheers]
  

Offline sterob

  • Citro-passionné
  • ***
  • Post: 1221
Ok, tutto quello che potevo dirti è scritto nei post precedenti, mentre lo sfiato dell'olio può essere un sistema veloce per capire se le Sm hanno problemi nascosti, se butta olio in modo copioso qualche rogna è dietro l'angolo.

Sulla guida c'è poco da aggiungere, se la Sm oggi è in condizioni buone e somiglia vagamente a quelle che uscivano nelle catene di montaggio degli anni '70,  rimane una gran turismo di razza, dalla guida particolare e modernissima, del tutto lontana dalle vetture del suo periodo.
Le quotazioni per una supercar sono relativamente basse per via del numero consistente di vetture prodotte e ancora circolanti, poche per vetture di serie, molte per macchine di quel livello e quindi hanno prezzi più abbordabili ma le manutenzioni sono sempre quelle di una macchina di elevato livello, per cui ci vuole sempre molta attenzione.
Citroen Sm 2,7 carburatori 1972
Citroen Xm 2,0i 1990
  

Offline manug75

  • Commissione Tecnica
  • Citro-passionné
  • *****
  • Post: 542
  • Nome: Emanuele
Un meccanico (generico) della mia zona, mi ha detto che mettendo dell'olio motore tipo STP più denso,
il tenditore torna a fare il suo dovere e il rumore sparisce.

 [:clap]